Ormone della crescita: funzioni ed effetti collaterali. Come stimolarlo?

Ultimo aggiornamento:

Consulente Scientifico:
Dottoressa Margherita Mazzola
(Specialista in biologia e nutrizione)

Quali sono le funzioni dell'ormone della crescita? Assumere o stimolare il GH aiuta sviluppo muscolare e dimagrimento? Gli effetti collaterali dell'assunzione di questo ormone possono essere molto severi, approfondiamo il tema.

    Indice Articolo:

L’ ormone della crescita cos'è.

L'ormone della crescita, chiamato anche GH (growth hormon) è un ormone che viene sintetizzato nel nostro organismo che serve a produrre la crescita di cellule, ossa e tessuti.

L'ormone della crescita viene rilasciato in piccole quantità durante tutto il giorno, con picchi maggiori durante la fase di sonno REM.

Viene prodotto a livello dell'ipofisi anteriore (dalle cellule somatotrope) e i suoi livelli sono molto alti nei bambini, arrivano al massimo durante l’adolescenza e diminuiscono sensibilmente già subito dopo i 20 anni e in generale negli adulti, in cui si riscontrano valori dimezzati rispetto a quelli dei bambini e degli adolescenti.

A cosa serve? Le sue principali funzioni fisiologiche.

L'ormone della crescita (GH) serve principalmente per promuovere la crescita e la riproduzione cellulare nei tessuti del corpo. E' importante per la crescita normale durante l'infanzia e l'adolescenza e per la salute delle ossa in età adulta. In caso di carenza di GH, può verificarsi una condizione chiamata acondroplasia, che causa bassa statura.

Le sue principali funzioni fisiologiche sono:

Tutte queste azioni si devono verificare in un soggetto in crescita per il corretto adeguamento corporeo dall'età infantile a quella adulta. La corretta sintesi e la secrezione del GH sono regolate da altri due ormoni, l'ormone di rilascio della somatotropina (o GHRH), che stimola le cellule dell'ipofisi a produrre il GH, e la somatostatina che controlla i livelli dell'ormone della crescita provvedendo all'inibizione della sua secrezione qualora i livelli plasmatici si innalzino oltre la norma.

Valori di riferimento: quali sono i valori normali del GH a seconda dell’età?

Come precedentemente accennato, i valori di ormone della crescita nell'uomo sono più alti nei soggetti al di sotto dei 20 anni e nelle donne in gravidanza e tendono a diminuire con l'età.

La produzione del GH è pulsatile, si hanno cioè dei picchi di produzione seguiti da picchi di non produzione, ed è maggiore durante il sonno, per cui andare a misurare questo ormone al fine di determinarne i valori corretti non è semplice, a meno che non si utilizzino delle metodiche, come per esempio il test di provocazione, che stimolano la produzione dell'ormone e ne consentano la misurazione.

Possiamo riferirci quindi a dei valori generali che sono basati sull'utilizzo di questo test:

Cause di carenza dell'ormone.

Essendo uno degli ormoni fondamentali per la crescita ed il corretto sviluppo dell'organismo umano, una carenza di ormone della crescita può portare a conseguenze molto gravi per i bambini ma anche per gli adulti.

Le cause esatte del deficit di GH nei bambini non sono ancora ben conosciute ma si suppone che possano essere identificate tre diverse tipologie di disfunzione:

Le cause più comuni di carenza di GH sono:

Vi sono poi alcune cause rare di carenza di ormone della crescita che includono:

Conseguenze della carenza negli adulti e nei bambini.

Le conseguenze di una carenza di ormone della crescita sono abbastanza gravi per l'organismo dell'essere umano, in quanto viene compromesso il corretto sviluppo di tutte le strutture cellulari e tissutali.

In particolare le conseguenze peggiori si possono riscontrare nei bambini:

Sia negli adulti si possono invece verificare:

In generale, queste sono conseguenze rare, ma la carenza di GH è una condizione seria che richiede un trattamento tempestivo per evitare complicazioni e garantire una crescita e uno sviluppo sani. Una diagnosi precisa e la cura tempestiva sotto la guida di un endocrinologo esperto sono importanti per gestire questa condizione.

Diagnosi: gli esami per rilevare le eventuali carenze dell'ormone della crescita.

La diagnosi di deficit di ormone della crescita prevede diversi livelli di indagine, relativi sia all'età del soggetto che ai sintomi clinici evidenti. In particolare:

Come stimolarne la produzione con metodi naturali.

Per stimolare in maniera naturale la produzione di ormone della crescita è possibile ricorrere a due metodi naturali quali la dieta e l'esercizio fisico.

Stimolare l’ormone con l’attività fisica.

L'attività sportiva più adatta per aumentare i livelli di GH è quella di tipo anaerobico, per esempio la sala attrezzi durante un percorso fitness o il body building, nella quale viene sfruttata la glicolisi anaerobica e la conseguente produzione di lattato. Si è visto infatti che maggiore è la produzione di acido lattico maggiore è la quantità di GH rilasciato in circolo.

Ecco alcuni tipi di esercizio che possono essere particolarmente efficaci:

La durata degli allenamenti di resistenza per stimolare la produzione di GH devono essere superiori a 30 minuti e essere svolti almeno 2-3 volte a settimana.

Stimolare l’ormone con l’alimentazione.

La dieta per aumentare i livelli di GH deve basarsi sull'assunzione di molti alimenti proteici (come carne, pesce e uova) e di pochi alimenti a base di zuccheri e carboidrati. Questo perché l'ipoglicemia che si viene ad instaurare quando non si assumono carboidrati e zuccheri è per l'organismo uno stimolo molto forte a incrementare la produzione di GH.

Ecco alcune strategie alimentari che possono aiutare:

E' importante notare che l'alimentazione da sola non può sostituire un trattamento medico specifico per carenza ormonale, tuttavia può essere una componente importante per supportare la produzione di GH e la sua efficacia quando combinata ad un trattamento medico.

Stimolare l’ormone con integratori.

Un altro metodo che può essere utilizzato per incrementare i livelli di GH in circolo è quello di somministrare integratori .

Ecco alcuni esempi di integratori che possono aiutare a stimolare la produzione di GH:

In generale, è importante ricordare che l'uso degli integratori deve essere sempre fatto sotto controllo medico, perché alcuni possono interagire con farmaci o avere effetti collaterali indesiderati. La maggior parte degli integratori non sono stati testati in studi clinici di lunga durata, per cui non sono noti gli effetti a lungo termine e non sempre sono disponibili informazioni affidabili sulla loro sicurezza e efficacia.

Terapia medica per il deficit di GH.

La terapia per il deficit di ormone della crescita si basa sulla somministrazione di GH biosintetico. La cura si esegue, nei casi di deficit lieve o moderato, fino all'ingresso nella pubertà, mentre nei casi di deficit severo o nel caso in cui il deficit si manifesti dopo la pubertà, la cura prosegue anche in età adulta.
La somministrazione avviene, in dosi comprese tra 0,15 e 0,5 mg/kg di peso al giorno, mediante iniezione sottocutanea una volta al giorno con siringhe da insulina o sistemi a penna. Nei bambini l'aumento dell'altezza indica che la cura ha avuto successo.
Negli adulti alla somministrazione di GH si affiancano cure che servono ad eliminare la causa che ha provocato il deficit dell'ormone, per esempio trattamenti di radioterapia per i tumori all'ipotalamo o all'ipofisi.
La terapia medica per il deficit di ormone della crescita (GH) può variare a seconda della causa sottostante e dell'età del paziente. In generale, il trattamento può comportare:

E' importante notare che i trattamenti per il deficit di GH sono personalizzati in base alla persona e possono cambiare nel tempo. E' importante seguire la guida di un endocrinologo esperto per garantire che il trattamento sia efficace e sicuro.

L’assunzione di GH biosintetico per dimagrire e sviluppare la massa muscolare.

L'ormone della crescita (GH) è stato utilizzato in passato per promuovere la perdita di peso e lo sviluppo muscolare.

Tale pratica è comune tra gli atleti di body building e di sport competitivi ed agonistici in generale, come il ciclismo, tanto da rientrare nella categoria del doping vero e proprio (rientra infatti nella classe E delle sostanze proibite dal comitato internazionale olimpico).

Gli atleti assumono l'ormone della crescita sintetico perché:

L'assunzione di GH da parte di un atleta è difficile da individuare in quanto questa sostanza, essendo ottenuta mediante tecnica del DNA ricombinate, è del tutto simile a quella prodotta dall'organismo e soprattutto ha una permanenza in circolo molto breve per cui, al momento in cui l'atleta è sottoposto ad analisi, è possibile che non venga rilevato nulla.

Si somministra mediante iniezione intramuscolare o sottocutanea in dosi che variano in base all'atleta.

Tuttavia, l'uso di GH biosintetico per questi scopi non è supportato dalle evidenze scientifiche e può essere pericoloso.

Il suo uso improprio può causare effetti collaterali indesiderati e aumentare il rischio di complicazioni di salute a lungo termine.

Quali sono gli effetti collaterali legati ad un uso improprio dell’ormone della crescita?

Nonostante i possibili effetti positivi del GH nello sport, la sua assunzione senza effettiva necessità, senza cioè che vi sia un deficit conclamato, porta all'insorgenza di moltissimi effetti collaterali, alcuni dei quali molto gravi. Gli effetti collaterali sono legati alla non necessità di stimolare l'organismo con tale ormone, e possono riguardare:

E' importante notare che gli effetti collaterali possono variare a seconda della dose, del tempo di trattamento e delle condizioni di salute individuali.

Studi e pubblicazioni scientifiche.

Alcune pubblicazioni scientifiche recenti e importanti sull'ormone della crescita sono:

  • "The effects of growth hormone and sex steroid administration on the quality of life in healthy elderly women and men" di C. M. Y. Tan, pubblicato su "The Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism" nel 2002.

Queste pubblicazioni sono solo alcuni esempi degli studi condotti sull'ormone della crescita che possono essere utili per approfondire l'argomento.

Informazioni Sugli Autori:

Consulente Scientifico:
Dottoressa Margherita Mazzola
(Specialista in biologia e nutrizione)

BLOG WORKOUT SHIRT APP
Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie e dichiari di aver letto la nostra Cookie Policy e la Privacy Policy. Per saperne di piĂą o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy.