Metilsulfonilmetano: cos'è? A cosa serve? Effetti e benefici degli integratori di MSM

Ultimo aggiornamento:

Consulente Scientifico:
Dottoressa Jessica Zanza
(Specialista in farmacia)

Il metilsulfonilmetano è una sostanza sulfurea contenuta negli integratori per la salute delle articolazioni, di pelle, unghie e capelli. Leggi la guida per conoscerne effetti e benefici!

    Indice Articolo:
  1. Cos'è?
  2. A cosa serve?
  3. Benefici
    1. Pelle, capelli e unghie
    2. Integratori antirughe
    3. Articolazioni
    4. Artrite del ginocchio
    5. Allergie
    6. Raffreddore
    7. Occhi
  4. Posologia e modalità di assunzione
  5. Efficacia
    1. La metanalisi dell’EBCAM
  6. Controindicazioni ed effetti collaterali
    1. Gravidanza ed allattamento
    2. Bambini
  7. Dove acquistarlo?

Metilsulfonilmetano: cos’è?

Il metilsulfonilmetano (MSM) è un composto organico a base di zolfo, che è presente sia nelle piante officinali, in particolare l’Equisetum arvense, sia, in piccole dosi, negli alimenti (ravanelli, cavolfiore, crescione, rafano e rucola).

Le quantità presenti negli alimenti, tuttavia, si riducono drasticamente in cottura e durante la preparazione ed è per questo che viene assunto sotto forma di integratori che permettono di raggiungere le concentrazioni utili per sortire gli effetti nell'organismo.

A cosa serve?

Il metilsulfonilmetano è una fonte di zolfo di facile assimilazione: questo significa che, una volta ingerito, raggiunge facilmente la pelle e le articolazioni, che lo usano per rinnovare i loro componenti.

Tra questi ricordiamo:

Benefici degli integratori di SMS.

Questi prodotti sono usati sia in reumatologia, per proteggere le articolazioni, sia in estetica, per rallentare la comparsa delle rughe. Approfondiamo la questione!

Migliora la salute di pelle, capelli e unghie.

Come accennato gli effetti ed i benefici del metilsulfonilmetano per la pelle, le unghie e i capelli, sono ascrivibili al suo contenuto di zolfo, importante costituente della cheratina e del collagene.

La cheratina è la proteina dell’epidermide, dei fusti piliferi e delle unghie, la cui produzione può diminuire se lo zolfo non viene assunto nelle giuste quantità con la dieta. L’integrazione con MSM, che è una fonte di zolfo di facile assimilazione, è quindi consigliata in caso di unghie e capelli fragili, perché, stimolando la produzione di cheratina, li rinforza e ne previene la rottura.

Il collagene, che si organizza per formare fibrille, fibre e fasci di fibre nel derma, mantiene la pelle tonica e giovane; la sua produzione, tuttavia, si riduce col passare degli anni, causando la formazione delle rughe. Anche in questo caso, l’integrazione con MSM può venirci in aiuto, perché fornisce lo zolfo da incorporare nel collagene, di cui stimola la produzione, migliorando la grana cutanea.

Integratori di MSM come antirughe: la ricerca

Una ricerca pubblicata sul Journal of Clinical and Aesthetic Dermatology (2019) ha valutato gli effetti di un integratore a base di MSM (400 mg) in associazione ad acido ialuronico (200 mg) e L- carnosina (500 mg) sulla pelle invecchiata dal sole.

50 donne, di età media pari a 48 anni, sono state assegnate random a due gruppi:

Dopo 60 giorni, gli autori dello studio hanno esaminato gli effetti del trattamento sul grado di idratazione, sulla produzione di sebo (l’olio cutaneo) e la profondità delle rughe, tra le arcate sopracciliari, intorno agli occhi e intorno alla bocca.

Ebbene, dalle analisi oggettive della pelle, è emersa la superiorità dell’integratore rispetto al placebo nell'aumentare il grado di idratazione, nel ridurre l’oleosità della pelle e la profondità delle rughe, suggerendo la potenziale utilità come trattamento antiage.

Migliora il funzionamento delle articolazioni.

Ma ora veniamo a quello che, probabilmente, è l’impiego più conosciuto del MSM, ovvero la protezione delle cartilagini in caso di artrite e artrosi, due disturbi articolari che causano sofferenza e invalidità.

Gli integratori di MSM, infatti, vengono prescritti in associazione ai farmaci per migliorarne gli effetti sulle articolazioni, poiché oltre a stimolare la produzione di collagene e condroitina solfato - importanti costituenti delle cartilagini - riducono la produzione di citochine, come il TNF-α l’IL-1β, cioè delle sostanze che aumentano la degradazione del collagene.

Gli integratori di MSM, meglio se in associazione ad altri condroprotettori, potrebbero essere utili, dunque, per prevenire e rallentare l’erosione delle cartilagini, migliorando la mobilità e i sintomi nei pazienti con i disturbi articolari succitati.

Integratori di MSM e artrite del ginocchio: la ricerca

In uno studio pubblicato su Acta Medica Indonesiana nel 2017, è stata confrontata l’attività di glucosamina e condroitina con o senza MSM, rispetto al placebo, nei pazienti con artrite del ginocchio.

147 pazienti sono stati assegnati random a tre gruppi:

I partecipanti hanno ricevuto il trattamento una volta al dì per 3 mesi, al termine dei quali gli autori hanno riscontrato una riduzione significativa del dolore e della rigidità in quelli che avevano assunto il MSM, insieme alla glucosamina e alla condroitina, rispetto agli altri.

Contrasta i sintomi delle allergie.

L’MSM viene consigliato come integratore per alleviare la sintomatologia allergica (soprattutto ii sintomi da febbre da fieno). L'SMS, infatti, migliora la permeabilità delle cellule, favorendo la fuoriuscita di tossine e radicali liberi che innescano l'infiammazione, impedendo l’insorgenza di reazioni allergiche.

Ha azione mucolitica.

Il metilsulfonilmetano viene inserito in molti sciroppi come mucolitico per contrastare influenze e raffreddori grazie alle grazie anche alle sue proprietà disinfettanti ed antibatteriche. Tuttavia non vi è un riconoscimento universale di tale beneficio.

Come collirio lubrifica e protegge gli occhi.

Il metilsulfonilmetano viene impiegato ad uso topico come collirio per i suoi effetti antinfiammatori. Esso, infatti, svolge un’azione antiossidante e chelante all'interno dell’occhio, potenziando la funzione del film lacrimale.

Dosaggio e posologia.

Il metilsulfonilmetano si assume alla dose di 1-2,5 grammi al dì per 3 mesi, benché le dosi possano variare a seconda della composizione del prodotto.

In commercio esistono tavolette contenenti 1 g di MSM, da assumere in numero di 1 al dì al momento dei pasti, e bustine contenenti 2,5 g di MSM, associato all'acido ialuronico e agli estratti antinfiammatori di Boswellia, da assumere in numero di 1 al dì durante i pasti.

Il metilsulfonilmetano è efficace?

La risposta non può essere affermativa: benché esista una mole cospicua di dati al riguardo, purtroppo, questi ultimi provengono da studi non sempre rigorosi.

E ad oggi l’EFSA, l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare, non ha approvato i claims (cioè le indicazioni per la salute) secondo cui il MSM ha effetti positivi sulle articolazioni, così come su pelle, capelli e unghie.

La metanalisi dell’EBCAM.

Uno studio di metanalisi, che ha raccolto e analizzato i dati disponibili sul MSM nella terapia dell’osteoartrite, infatti, non ha mostrato miglioramenti significativi con l'assunzione degli integratori (Evidence-Based Complementary and Alternative Medicine, 2011).

Effetti collaterali e controindicazioni.

Il metilsulfonilmetano, almeno quando assunto alla dose di 1-2,5 grammi al dì per 3 mesi, benché negli studi sia risultato sicuro fino alla dose di 4 grammi al giorno (Nutrients, 2019), è ritenuto sicuro.

In alcuni casi, tuttavia, l’assunzione del MSM è stata associata alla comparsa di:

Queste reazioni avverse, tuttavia, sono poco frequenti e di lieve entità.

Benché il metilsulfonilmetano sia una sostanza sicura, vi sono casi particolari in cui è bene non assumerlo:

Gravidanza ed allattamento.

Il metilsulfonilmetano non va assunto , senza aver consultato il medico, in gravidanza o durante l’allattamento, perché non esistono dati sulla sicurezza.

Bambini.

L’assunzione è controindicata, inoltre, nei minori di 3 anni, sempre perchè non vi sono studi certi sulla sicurezza.

Dove si compra?

Puoi acquistare il MSM in farmacia e parafarmacia senza ricetta medica, tenendo presente che gli integratori non possono sostituire un’alimentazione bilanciata e che è sempre meglio assumerli dopo aver consultato il medico o il farmacista di fiducia.

Gli integratori, disponibili in tavolette o granulati, possono contenere il metilsulfonilmetano da solo o insieme ad altre sostanze con cui agisce in sinergia.

Tra queste ultime annoveriamo:

L guida ha uno scopo illustrativo e non sostituisce il parere del medico o di altro specialista della salute.

Informazioni Sugli Autori:

Consulente Scientifico:
Dottoressa Jessica Zanza
(Specialista in farmacia)

BLOG WORKOUT SHIRT APP
Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie e dichiari di aver letto la nostra Cookie Policy e la Privacy Policy. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy.