Integratori per ingrassare e ricostituenti: quali sono i più efficaci? Tipi e caratteristiche

Quando possono servire degli integrori ricostituenti per ingrassare? E quali sono le caratteristiche di questi prodotti? Iniziamo col dire che in commercio non esistono veri e propri integratori per ingrassare, ma integratori alimentari e dei ricostituenti che possono aiutare un soggetto a raggiungere il peso ideale in associazione ad un corretto piano alimentare. Sono entrambi efficaci e non ce n'è uno migliore di un altro perchè tutto dipende dal perchè vengono utilizzati, pertanto, per avere un risultato ottimale, è sempre bene rivolgersi al proprio medico di fiducia.

    Indice Articolo:
  1. Caratteristiche
  2. Quali sono?
  3. Quando utilizzarli?
  4. Ricostituenti naturali

Integratori per ingrassare?

Partiamo subito con il dire che il termine integratori per ingrassare è leggermente improprio in quanto, attualmente, non esistono dei prodotti che servano a prendere peso, ad ingrassare velocemente o a far “ingrassare” una specifica parte del corpo, per esempio il seno!

Quello di cui stiamo parlando sono integratori alimentari e ricostituenti che possono giocare un ruolo importante per riportare alla normalità una situazione di carenza dipendente da un disturbo o una patologia, prodotti che comunque per quanto utili non sono miracolosi e andrebbero quindi affiancati ad un buon piano alimentare.

L’utilizzo di integratori ricostituenti, potrebbe essere indicato in caso di disturbi o patologie legate a carenze nutrizionali, ad esempio per errate abitudini alimentari, o problemi quali bulimia o anoressia, ma anche per rimettersi in forza dopo un intervento o una malattia che abbia particolarmente debilitato il soggetto.

Per prendere peso e rimettersi in forze, qualora fosse necessario, è bene rivolgersi ad un esperto in nutrizione che elaborerà una dieta studiata sulle esigenze della persona eventualmente affiancandola con integratori che facilitino la ripresa del peso forma.

Integratori e ricostituenti: le differenze.

Una volta chiarito che la scelta dei prodotti da utilizzare dovrebbe essere attentamente ponderata, e prima di procedere con l'elenco degli integratori che aiutano ad aumentare il peso corporeo, è bene conoscere la differenza che passa tra un integratore alimentare ed un ricostituente, ed il loro diverso ruolo nei confronti dell'aumento di peso:

Gli integratori pertanto sono consigliati come coadiuvanti diretti, in quanto integrano e rafforzano il piano alimentare stilato per prendere peso, mentre i ricostituenti possono essere considerati come coadiuvanti indiretti dell'aumento di peso, in quanto agiscono sull'organismo in generale, ripristinandone il benessere e predisponendolo all'aumento di peso.

Opinioni a confronto.

Quando si parla di integratori e ricostituenti vi sono sempre delle opinioni contrastanti e delle polemiche in merito all'utilizzo di tali prodotti. In particolare vi sono delle correnti di pensiero che possiamo qui riassumere:

  • Gli integratori e i ricostituenti sono molto utili per prendere peso e senza il loro utilizzo non si ottiene lo stesso risultato.

  • Gli integratori e i ricostituenti sono totalmente inutili e servono solo a far spendere soldi inutilmente. Tra l'altro fanno anche male.

  • Gli integratori e i ricostituenti possono servire ma non sempre e comunque non da soli.

La verità non è univoca. Questi prodotti possono essere utili in alcuni casi mentre in altri non hanno nessun beneficio o efficacia e, per alcuni soggetti, sono anche controindicati. Molti poi sostengono che questi prodotti non sono altro che uno specchietto per le allodole, creato dalle case produttrici che grazie alla pubblicità ed al marketing li hanno trasformati in vere e proprie fabbriche d’oro, riuscendo a convincerci che abbiamo bisogno di questi prodotti per ritrovare il benessere. Il consiglio è sempre quello di rivolgersi al proprio medico di fiducia in modo da stabilire se effettivamente questi prodotti fanno al caso nostro oppure no.

Ma quali sono gli integratori per prendere peso?

Quando ci si rivolge al medico per prendere peso, egli ci può consigliare di assumere degli integratori a completamento del piano alimentare. Il medico valuterà le carenze nutrizionali del soggetto e sceglierà, in base a questo, la tipologia di integratore da assumere.

Per prendere peso in maniera corretta il nostro organismo ha bisogno di macro e micronutrienti nelle giuste quantità. Quando si hanno problemi di carenze alimentari in seguito a patologie o si affrontano periodi di stress a cui conseguono perdite di peso è possibile ristabilire il giusto equilibrio tra questi nutrienti ricorrendo ad integratori di:

Approfondisci i benefici degli integratori di omega 3.

Quando utilizzarli

Quando un soggetto ha necessità di prendere peso in maniera sana ed adeguata questi integratori possono essere considerati un toccasana. In particolare essi trovano il loro impiego in tutti quei casi in cui si è verificata una perdita di peso associata ad una carenza nutrizionale come per esempio:

 Ricostituenti naturali ed omeopatici.

Rispetto agli integratori alimentari, i ricostituenti sono meno indicati, se utilizzati da soli, per coloro che vogliono prendere peso e risultano invece utili a garantire uno stato generale di benessere. Questo può indirettamente favorire l'aumento del peso corporeo e pertanto il medico può decidere di prescriverli insieme agli integratori ed al piano alimentare.

I ricostituenti naturali.

Comprendono rimedi ricavati da sostanze naturali e rimedi di natura omeopatica. Tra le sostanze naturali impiegate per realizzare un buon ricostituente che favorisca il ripristino del benessere dell'organismo e l'aumento di peso abbiamo:

Puoi approfondire i benefici del ginseng siberiano.

Scopri le molte proprietà benefiche del miele.

Approfondisci proprietà e controindicazioni della spirulina.

Oltre a queste tipologie di ricostituenti esistono anche delle preparazioni omeopatiche che possono aiutare a ristabilire il benessere generale dell'organismo. Tra questi abbiamo:

Quando utilizzarli

Come precedentemente accennato i ricostituenti possono giocare un ruolo nell'aumento di peso solo se associati ad una dieta equilibrata e talvolta a degli integratori. Il ricostituente, infatti, "prepara il terreno" favorendo il ritorno ad uno stato di benessere e favorendo quindi l' aumento di peso. In linee generali è consigliato, sempre previo consulto medico, l'utilizzo di ricostituenti in caso di perdita di peso causata da:

Supervisione: Maria Grazia Cariello Collaboratori:Dott.sa Margherita Mazzola (Biologa - Nutrizionista)

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Potremmo fornire i dati ad istituti di analisi e ai social media. (Maggiori Informazioni) Se prosegui accetti tale utilizzo.

VERSIONE_AMP: OFF - SUFFISSO_AMP: