Avocado: valori nutrizionali, proprietà, benefici e controindicazioni

Ultimo aggiornamento:

Consulente Scientifico:
Dottoressa Valentina Coviello
(Specialista in biologia e nutrizione)

Frutto esotico dalle notevoli proprietà benefiche, l’avocado possiede valori nutrizionali peculiari. Viene utilizzato in cucina per realizzare gustose ricette ma anche in campo cosmetico per la bellezza di pelle e capelli. Ma attenzione alle calorie!

    Indice Articolo:
  1. Caratteristiche e tipologie
  2. Valori nutrizionali
    1. Calorie
    2. Indice glicemico
  3. Proprietà benefiche e cosmetiche
    1. Fa dimagrire
    2. Colesterolo
    3. Stitichezza
    4. Cancro
    5. Sportivi
    6. Gravidanza
    7. Pelle
    8. Capelli
  4. Uso: ricette e cosmetici
  5. Controindicazioni
    1. Quantità giornaliera

Avocado: caratteristiche.

Diffuso in Messico ed America centrale, l’avocado è ampiamente presente in commercio anche nel nostro Paese essendo un frutto non facilmente deperibile. Esistono due varietà principali di questo frutto:

Valori nutrizionali.

La peculiarità dell’avocado è quella di possedere una maggiore quantità di lipidi rispetto ai carboidrati e questo lo rende un frutto abbastanza calorico.

100 grammi di avocado fresco le kcal sono così ripartite:

Molto dissetante, l’avocado contiene 64 grammi di acqua su 100. Inoltre è ricco di vitamine in particolare abbondano le vitamine C e, in misura minore le vitamine del gruppo B.

Tra i sali minerali quelli più rappresentati sono il potassio, il fosforo e il calcio.

Essendo un frutto ricco di grassi l’avocado viene utilizzato anche per l’estrazione a freddo dell’olio.

L’olio di avocado è composto da:

Molto simile per composizione all’olio d’oliva anch’esso abbondante in grassi monoinsaturi particolarmente benefici per la salute.

Calorie.

Come detto, l'avocado è un frutto abbastanza calorico:

100 grammi di avocado fresco contiene ben 231 kcal

100 g di olio di avocado fornisce circa 884 kcal.

Indice glicemico.

L'avocado è un alimento a basso indice glicemico.

L'IG dell'avocado è pari a 10.

Proprietà e benefici di questo frutto esotico.

La presenza di fibre, grassi così detti “buoni (omega 3)” rende l’avocado ricco di proprietà benefiche per l’organismo:

Grazie a tali proprietà dovute ai principi attivi contenuti nel frutto, l'avocado apporta numerosi benefici.

Aiuta a dimagrire.

Il contenuto in fibre del frutto fa si che, soprattutto se mangiato durante i pasti, la sazietà venga raggiunta presto. L’avocado, inoltre, essendo povero di carboidrati, non innalza la glicemia, ossia i livelli di zucchero nel sangue, il cui aumento sembra essere correlato all’accumulo dell’adiposità a livello addominale. Attenzione a non abusare: l’avocado essendo calorico se assunto in elevate quantità può avere l’effetto opposto ossia può fare ingrassare!

Riduce il colesterolo e protegge il sistema cardiovascolare.

L'avocado riduce il colesterolo cattivo ed aulenta quello buono grazie all'azione degli acidi grassi Omega3. Per questo l’avocado aiuta a mantenere in buona salute il cuore e in generale il sistema vascolare in quanto inibisce il pericoloso accumulo di colesterolo e grassi lungo le arterie causa di aterosclerosi, infarti e ictus.

Contrasta la stitichezza.

Grazie al contenuto di fibre l'avocado aiuta a contrastare la stitichezza. Le fibre unite all'acqua, infatti. facilitano l'espulsione delle feci.

Aiuta a prevenire il cancro all'intestino.

L'avocado, grazie all quantità di fibre migliora la flora intestinale che produce fattori nutrizionali importanti per la mucosa dell'intestino crasso. Inoltre la presenza di molecole antiossidanti, come Vitamina C e polifenoli, che contrastano l'azione dei radicali liberi responsabili della degenerazione cellulare, riduce il rischio di cancro.

E' importante per gli sportivi.

Ricco di potassio e magnesio l'avocado migliora l'equilibrio idro-salino che viene alterato negli sportivi a causa della eccessiva sudorazione.

E' benefico in gravidanza.

Grazie ai folati, che sono composti necessari per la formazione degli acidi nucleici, l'avocado è molto utile durante la gestazione. L'acido folico, infatti, serve ad evitare difetti del tubo neurale, come la sina bifida, durante la gestazione.

Approfondisci i benefici dell'acido folico in gravidanza.

Previene l'invecchiamento della pelle.

L’azione antiossidante delle vitamine vitamine A, C ed E esplicano sulla pelle un effetto anti rughe contrastando l’azione dei radicali liberi, molecole reattive che danneggiano le strutture cellulari e ne causano invecchiamento

Essendo ricco di grassi l’avocado è particolarmente indicato nel trattamento delle pelli secche. I grassi, infatti, tendono a formare un film lipidico che sostituisce quello prodotto dalle cellule, carente nelle pelli secche, evitando così che l’acqua evapori attraverso l’epidermide. La vitamina E, inoltre, essendo di natura lipidica, entra nel derma dando pienezza e luminosità alla pelle.

E' utile per proteggere i capelli.

Per i capelli. L’avocado possiede anche effetti:

Utilizzi dell'avocado in cucina ed in cosmesi.

L’avocado non ha un sapore molto dolce come la maggior parte dei frutti, per questo viene utilizzato soprattutto in cucina per arricchire insalate o per insaporire piatti salati. La parte utilizzata è la polpa. Il frutto si conserva qualche giorno a temperatura ambiente ma se si vuole conservare più a lungo è necessario porlo in frigorifero. Il gusto delicato dell’avocado si abbina bene ai secondi di carne e pesce e ai contorni.

Spaghetti gamberi ed avocado.

In una terrina si prepara un mix di pomodorini, avocado a dadini, cipolla ed erba cipollina. A parte si lessano i gamberi e una parte si trita e si mette a rosolare con dell’olio e del succo di lime e l’altra si lascia per guarnire i piatti. Si scalda la pasta e una volta cotta si scola e si salta con il trito di gamberi. Si mischia il tutto con il mix precedentemente preparato e si serve con le code di gambero intere.

Insalata di pollo gamberi e avocado.

Si mescola in una ciotola il petto di pollo lessato e tagliato a dadini, un peperone a listarelle, una costa di sedano tagliata sottilmente, qualche fetta d’ananas a pezzetti e le code di gamberi lessate e irrorate con succo di lime. Si serve l’insalata su foglie di lattuga e si irrora il tutto con salsa di soia, limone e sale

Oltre ai benefici che può apportare all'organismo, questo frutto si rivela particolarmente utile anche in campo cosmetico, non a caso in commercio questo frutto viene impiegato per la formulazione di creme viso e corpo.

L’avocado può essere utilizzato anche a casa con un semplice rimedio fai da te:

Maschera all’avocado per il viso.

La polpa di un avocado ben maturo schiacciato con la forchetta può essere applicata direttamente sul viso, magari con l’aggiunta di un cucchiaino di miele per rendere la consistenza più compatta. Si lascia agire per circa 10 minuti e si risciacqua abbondantemente.

Maschera all’avocado per i capelli.

Basta amalgamare un tuorlo d’uovo, un cucchiaino di miele e un cucchiaino d’olio d’oliva con mezzo avocado maturo tritato. La crema ottenuta si distribuisce sulla capigliatura e si lascia in posa per circa 20 minuti. Quindi si procede con lo shampoo.

Controindicazioni: quando è meglio non mangiarlo.

Nonostante le numerose proprietà benefiche, l’avocado può avere qualche controindicazione:

Quanto mangiarne?

L’avocado viene ormai consumato anche in Italia in grandi quantità.

Molti sono i benefici, che derivano dal consumo del frutto, ma come sempre con bisogna esagerare per non incorrere in effetti avversi soprattutto per la dieta.

La porzione media di avocado è pari a 50 g.

Informazioni Sugli Autori:

Consulente Scientifico:
Dottoressa Valentina Coviello
(Specialista in biologia e nutrizione)

BLOG WORKOUT SHIRT APP
Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie e dichiari di aver letto la nostra Cookie Policy e la Privacy Policy. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy.