Sudorazione eccessiva ascelle: cause e rimedi

Articolo realizzato dalla redazione
Informazioni sui Consulenti Scientifici

Quando la sudorazione delle ascelle può definirsi eccessiva? E’ possibile ridurre o quanto meno controllare la produzione di sudore ascellare? Scopriamo le cause, gli effetti e tutti i possibili rimedi per questo fastidioso disturbo.

    Indice Articolo:
  1. Caratteristiche
  2. Cause
  3. Rimedi

Cos'è la sudorazione eccessiva delle ascelle?

L’eccessiva sudorazione alle ascelle è un problema molto comune che coinvolge circa l’1% della popolazione mondiale. L’iperidrosi è dovuta ad un malfunzionamento di un processo del tutto naturale. La sudorazione, infatti, altro non è che un processo fisiologico, utile a mantenere stabile la temperatura corporea. L’iperidrosi può interessare tutto il corpo, ma spesso è limitata a mani, piedi, zona genitale ed alle ascelle. Essendo le ascelle una delle zone più coinvolte nei normali processi di sudorazione, è quasi naturale che queste siano anche tra le zone più colpite dalle disfunzioni del predetto processo.

L’iperidrosi ascellare crea in chi ne soffre un notevole disagio in quanto non solo si formano le evidenti macchie bagnate sui vestiti che, asciugandosi, diventano biancastre, ma può col tempo provocare cattivo odore e la formazione di micosi

Cause dell’iperidrosi ascellare primaria e secondaria.

Spesso l’eccessiva sudorazione non è dovuta ad una causa specifica ma vi sono casi in cui è sintomo di una patologia sottostante. Possiamo, quindi dividere il disturbo in due tipologie:

La sudorazione eccessiva causa uno stato di ansia che peggiora la situazione.

Rimedi per la sudorazione eccessiva alle ascelle.

L’eccessiva sudorazione alle ascelle è senza dubbio un fastidio più facile da nascondere nei mesi freddi, che però, con il caldo si presenta prepotentemente, con cattivo odore ed aloni piuttosto antiestetici al di sotto delle ascelle. Rimedi miracolosi a questo imbarazzante problema ancora non sono stati creati, ma il problema si può attenuare con appositi rimedi sia farmacologici che naturali.

Il primo passo è rivolgersi ad uno specialista, in questo caso si tratta del dermatologo che vi saprà consigliare la cura più adatta al vostro tipo di pelle e che potrà prescrivere prodotti specifici sia per il lavaggio che per deodorare adeguatamente le zone interessate.

A parte la visita specialistica ci sono dei piccoli accorgimenti che possono aiutare ad alleviare leggermente la sudorazione ascellare:

Rimedi naturali per contrastare l’iperidrosi ascellare.

Tra i rimedi naturali più efficienti ci sono:

Rimedi farmacologici.

Quando i rimedi naturali non sono efficaci e necessitano trattamenti più aggressivi.

Si può ricorrere a:

Rimedi chirurgici per contrastare la sudorazione eccessiva delle ascelle.

Se il problema risulta abbastanza serio si può pensare di risolverlo con rimedi più invasivi. Si può optare per l’asportazione delle ghiandole sudoripare ascellari, intervento dal quale si recupera nel giro di due settimane. Non rappresenta di un metodo totalmente sicuro poichè ci sono anche casi di ricomparsa, ma estendendo l’escissione di 4-5 cm circa oltre il limite del cavo ascellare si ottengono buoni risultati.

Un’altra possibilità è l’introduzione di una tossina botulinica sotto le ascelle che coprendo la superficie interessata, blocca la secrezione del sudore. I risultati del trattamento cominceranno a produrre i loro effetti dopo 5-8 mesi, ma per la maggioranza dei pazienti la sudorazione iniziale non si presenterà più e basterà eseguire un trattamento l’anno.

Informazioni Sugli Autori: Questo articolo è stato realizzato dalla Redazione (Informazioni sui Consulenti Scientifici)

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Potremmo fornire i dati ad istituti di analisi e ai social media. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie (Clicca Quì).
MAGAZINE WORKOUT APP