Prodotti per capelli ricci: quali sono i migliori? Consigli utili

Articolo realizzato dalla redazione
Informazioni sui Consulenti Scientifici

Quali sono i migliori prodotti per capelli ricci? Nella guida consigli utili per scegliere i cosmetici adatti ai capelli ricci e ottenere un look sempre curato ed in ordine.

    Indice Articolo:
  1. Come scegliere?
  2. Prezzi
  3. Consigli

Prodotti per capelli ricci: quali sono i migliori?

E’ possibile usufruire di molti prodotti che vengono in soccorso alle donne ricce. 

Curiosità.

Avere capelli ricci o lisci dipende dal patrimonio genetico, ma alcuni ricercatori hanno evidenziato che dipende anche dalla forma del follicolo pilifero. Quando questo è diritto e con struttura simmetrica i capelli cui da origine sono lisci e dritti, quando, invece, è incurvato e irregolare i capelli si presenteranno ricci e crespi.

 Negli ultimi anni, c’è stata una forte differenziazione dei prodotti per capelli, e tutte le più importanti case del settore hanno proposto linee specifiche per capelli ricci: 

Ma perchè i capelli ricci sono difficile da gestire?

Sebbene tutti i tipi di capelli richiedono cure ed attenzioni per essere in salute e lucenti, i capelli ricci spesso sono particolarmente difficili da gestire come testimoniato dal rapporto di odio e amore che la maggior parte delle donne ricce ha con la propria chioma. Sembra che il detto “ogni riccio un capriccio” più che alle donne si riferisca proprio ai capelli; infatti, capita che i ricci prendano pieghe strane, diverse tra loro, diventino crespi e quindi disordinati ed antiestetici.

 Vediamo allora nel dettaglio quali sono i prodotti migliori per avere ricci sempre curati.

Shampoo e balsamo anticrespo.

L’utilità dello shampoo può darsi quasi per scontata qualsiasi tipo di capelli si abbia, quella del balsamo invece è di particolare rilevanza quando si hanno i capelli ricci. In alcuni casi, infatti, i ricci sono talmente intensi che è praticamente impossibile pettinare i capelli quando sono asciutti e bisogna per forza farlo quando sono bagnati durante o subito dopo l’applicazione del balsamo, (anche se va detto che questa operazione può danneggiare la salute dei capelli).

La differenza tra gli shampoo e i balsami di vecchia generazione e quelli studiati appositamente per i capelli ricci è che mentre i vecchi prodotti schiumogeni, soprattutto se usati con una certa frequenza, rischiano di appesantire i capelli ricci, i prodotti di oggi contengono sostanze, i condizionanti, che rendono più morbidi idratati e al tempo stesso più leggeri i capelli, facilitando la pettinatura e la tenuta della piega durante e dopo l’asciugatura.

I condizionanti, infatti, aiutano ad eliminare la carica elettrostatica e quindi diminuiscono l’effetto crespo. 

Naturalmente shampoo e balsamo vanno scelti in base della tipologia del capello (grassi, secchi, fragili) e possono essere arricchiti con oli naturali non aggressivi che grazie ai principi attivi in essi contenuti servono a rendere lucidi, setosi e disciplinati i capelli ricci.

  • L’olio di Argan ripara i capelli danneggiati e ridona lucentezza ai capelli secchi e spenti.
  • Lo shampoo ai semi di lino o di girasole è ricco di proteine vegetali per cui è nutriente per capelli ricci sottili e sfibrati.
  • Lo shampoo all’argilla deterge delicatamente  e svolge un’azione seboequilibrante e nutritiva, per cui è adatto ai capelli ricci e grassi.
  • Lo shampoo al latte di mandorla ed aloe vera nutre i capelli secchi, crespi, e li rende morbidi e setosi al tatto.
  • Lo shampoo all’olio di cocco nutre in profondità e disciplina i capelli crespi. Inoltre svolge anche un’azione antiforfora.

Creme e maschere per capelli ricci, industriali e casalinghe.

Esattamente come per gli shampoo e i balsami, i grandi marchi di cosmetici per capelli hanno creato anche creme ed impacchi nutrienti specifici per capelli ricci, che seguono sempre lo stesso principio di base, nutrire i capelli senza appesantirli.

Molti di questi prodotti contengono elastina ed altre sostanze che addirittura accentuano i ricci, restituendo perciò salute e forma a tutti i tipi di ricci. Naturalmente queste creme industriali possono essere sostituite da impacchi casalinghi: va detto però che i rimedi casalinghi, sebbene possono essere utili per la salute, non hanno nessuna influenza sulla tenuta della piega dei capelli ricci.

Sia che si scelgano creme commerciali, sia che si preferiscono rimedi casalinghi questi impacchi andrebbero eseguiti almeno una volta la settimana

Maschera idratante al miele ed olio di mandorle.

La maschera al miele ed olio di mandorle rende i capelli ricci leggeri e ben definiti ed elimina l’effetto crespo grazie alle proprietà emollienti e nutritive del miele ed alle proprietà idratanti dell’olio di mandorle.
Ingredienti:

  • 3 cucchiai di olio di mandorle,
  • 3 cucchiai di miele.

Preparazione:

versare gli ingredienti in una ciotola ed amalgamare fino ad ottenere un composto morbido da applicare sui capelli.Lasciare in posa  per una buona mezz’ora e poi lavare.La maschera va applicata  una volta a settimana.

 Prodotti per la piega: creme, gel e schiume per domare i ricci. 

Tutte le linee di cosmetici contengono anche prodotti da applicare dopo lo shampoo per rendere ancora più facile la messa in piega dei capelli.

  • Negli anni 80 i prodotti più usati erano gel e lacca, che avevano però il difetto di lasciare i capelli un po’ secchi ed appiccicosi, costringendo a lavaggi molto frequenti.
  • Negli anni 90 vi è stato un grande boom delle schiume, prodotti che vanno applicati sia sui capelli bagnati che sui capelli asciutti per aggiustare la piega, e di cui naturalmente oggi esistono tipologie a tenuta forte specifiche per capelli ricci.

Sebbene le mousse fossero molto più leggere del gel e delle lacche, il cui utilizzo è oggi ormai legato solo a sporadiche occasioni, anche le schiume, soprattutto se usate con frequenza, a lungo andare possono inaridire un po’ i capelli.

Negli ultimi anni le case di cosmetici hanno promosso delle creme disciplinanti, da applicare sempre o prima dell’asciugatura o per modellare i ricci alla fine, che garantiscono lo stesso risultato delle schiume mantenendo però i capelli morbidi lucenti.

Come intuibile quindi l’utilizzo di gel e lacche sarebbe da evitare, le schiume invece possono essere usate, anche se sarebbe meglio alternarle con questi nuove creme disciplinanti e nutrienti che sono senz’altro meno aggressive.

Le più recenti creme senza siliconi e petrolati, sono composte da ingredienti vegetali quali: glicerina, gel di aloe vera, estratti di alghe e di betulla che nutrono i capelli, eliminando l’effetto crespo, e modellano i ricci. 

Sapevate che, oltre a questi prodotti, esiste anche un trattamento a base di cheratina per lisciare i capelli ricci?

Approfondisci le caratteristiche della stiratura brasiliana.

Trattamento brasiliano per lisciare i capelli ricci.

La stiratura brasiliana è un trattamento chimico che liscia i capelli grazie della cheratina che è la proteina che costituisce il 70% della struttura del capello. Questo trattamento rende i capelli lisci e luminosi, ma, se i capelli sono molto ricci, rimarranno comunque delle onde.
Come avviene la stiratura brasiliana.

  • Lavare ed asciugare i capelli con un asciugamano,
  • applicare il trattamento su tutti i capelli divisi in ciocche,
  • asciugare i capelli col phon,
  • passare la piastra per attivare la cheratina,
  • risciacquare i capelli ed applicare una maschera idratante,
  • proseguire con la messa in piega.

Il trattamento ha una durata di 3/4 mesi a seconda del tipo di capello.

Ma quanto costano i cosmetici e i trattamenti per capelli ricci?

Esistono prodotti per i capelli ricci di tutte le fasce di prezzo: si va, infatti, dalle linee economiche i cui prodotti base, shampoo e balsamo, costano intorno ai 5- 6 euro, a quelle più costose, da 12-13 a volte anche 20 euro per uno shampoo. Naturalmente in tutte le linee le maschere ed i prodotti per la piega costano leggermente in più rispetto allo shampoo.

Il trattamento della cheratina ha un prezzo che varia dai 90 ai 150 euro.

Consigli utili per avere riccioli sempre perfetti.

Vediamo insieme quali sono gli accorgimenti da seguire per avere ricci definiti e ordinati. 

E voi lettori quali prodotti per capelli ricci preferite utilizzare? Lasciate un commento!

Informazioni Sugli Autori:

Articolo realizzato dalla redazione
Informazioni sui Consulenti Scientifici

BLOG WORKOUT SHIRT APP
Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie e dichiari di aver letto la nostra Cookie Policy e la Privacy Policy. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy.