Ceretta a caldo

Articolo realizzato dalla redazione
Informazioni sui Consulenti Scientifici

La ceretta a caldo fatta dall’estetista era una delle tecniche di depilazione o meglio epilazione più conosciute e più diffuse almeno fino a qualche anno fa. Questo perché  la ceretta a caldo, rimuovendo anche la radice del pelo, dava risultati molto più duraturi rispetto alle altre tecniche di depilazioni, come il rasoio le creme etc.. Oggi in realtà il ruolo della ceretta, soprattutto di quella fatta dall’estetista, è stato leggermente ridimensionato sia dalla comparsa sul mercato di cerette pronte all’uso, che possono essere fatte anche a casa da sole, sia dalla introduzione di nuove tecniche depilatorie come il laser o la luce pulsata che permettono di ottenere risultati definitivi.

La tecnica della ceretta a caldo.

La cera è un insieme di resine ed oli naturali mescolati tra loro,  che è necessario riscaldare per effettuare la ceretta, portandoli ad una temperatura tra i 40 ed i 50 °C. 

Sotto l'aspetto operativo, una volta che la cera è diventata abbastanza fluida viene stesa su una piccola superficie di pelle e poi strappata via in modo da rimuovere anche i peli che vi si trovano appiccicati all’interno.

In passato eseguire questa procedura poteva risultare alquanto complesso, infatti il barattolo della cera andava riscaldato a bagno maria, spesso era necessario ripetere l’operazione durante il trattamento perché la cera si raffreddava troppo presto, lo strappo veniva fatto con stracci che poi dovevano essere o sottoposti a lavaggi molto duri o addirittura buttati.

Tutto questo oggigiorno è stato superato e la cera viene venduta o in confezioni che possono essere tranquillamente riscaldate nel microonde o addirittura in blocchi già predisposti per essere inseriti in appositi rulli che oltre a riscaldare e a mantenere costante la temperatura della cera ne permettono anche una facile applicazione evitando che coli etc… Anche per lo strappo il ruolo dei vecchi stracci è stato sostituito da comode fasce di carta usa e getta che risultano molto più pratiche e più igieniche soprattutto se si parla della ceretta da fare dall’estetista.

Consigli pratici per la ceretta perfetta.

Le accortezze prima della cera.

Le accortezze durante l'applicazione della cera.

Le accortezze dopo la cera.

Precauzioni.

Informazioni Sugli Autori:

Articolo realizzato dalla redazione
Informazioni sui Consulenti Scientifici

BLOG WORKOUT SHIRT APP
Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie e dichiari di aver letto la nostra Cookie Policy e la Privacy Policy. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy.