Ricostruzione capelli: trattamenti e prodotti. Quale scegliere? Consigli ed opinioni

Ultimo aggiornamento:

Consulente Scientifico:
Dottoressa Maria Innocente
(Specialista in biologia e nutrizione)

La ricostruzione dei capelli è un trattamento estetico che serve a ricostituire la fibra capillare. Questo trattamento viene effettuato principalmente con prodotti a base di cheratina, o a base di acido ialuronico. Vediamo insieme quali sono i costi, i consigli e le opinioni per orientarci meglio nella scelta.

    Indice Articolo:
  1. Cos'è?
    1. Trattamento alla cheratina
    2. Trattamento ad acido ialuronico
    3. Trattamento al collagene
    4. Altri trattamenti
  2. Quale scegliere?
    1. Costo
  3. Vi sono controindicazioni?

Cos'è la ricostruzione dei capelli?

La ricostruzione dei capelli è un trattamento ricostituente che viene utilizzato per ridare ai capelli la compattezza persa in seguito allo stress che essi subiscono (ad esempio in seguito a inquinamento, smog, salsedine, raggi solari, calore del phone e altri trattamenti termici, etc.).

A differenza delle normali maschere o condizionanti, la ricostruzione agisce sulla struttura esterna (cuticola) ed interna (corteccia) del capello e il risultato è più duraturo.

La ricostruzione è una soluzione alternativa al trapianto e può essere a base di vari principi attivi: cheratina, collagene o acido ialuronico.

Vediamo in cosa consistono questi trattamenti.

Ricostruzione a base di cheratina.

Il capello col tempo e a causa dei molti trattamenti cui viene sottoposto, perde la cheratina una proteina che è il principale costituente dei capelli.

La cheratina contiene molti aminoacidi ma è ricca soprattutto di uno in particolare chiamato cisteina che è indispensabile per la formazione delle catene di cheratina che avvolgono, con una struttura simile ad un'elica, il capello e gli assicurano tono e consistenza.

Il trattamento alla cheratina ricrea la struttura naturale del capello e lo rende più lucido, corposo, elastico e morbido.

Esso, infatti, ha azione “chelante”, ovvero apre la fibra del capello penetrando e ricostruendolo al suo interno.

Questo trattamento può essere fatto nei saloni da parrucchieri o, chi preferisce, può comprare i prodotti ed effettuare la ricostruzione fai-da-te a casa.

|ADSENSE|

Il trattamento si effettua in questo modo:

Attualmente, oltre alla cheratina chimica, vi è una cheratina di nuova generazione.

La cheratina di origine vegetale è composta da amminoacidi che derivano da grano, mais e soia.

Ricostruzione con acido ialuronico.

L'acido ialuronico è uno dei costituenti del tessuto connettivo ed è coinvolto anche nei processi di accrescimento dei capelli. Esso, infatti,  ha la proprietà di trattenere l'acqua nella fibra dei capelli per cui è particolarmente indicato per i ristrutturare capelli fragili e disidratati. Rendendo i capelli elastici e flessibili evita che si spezzino e riduce la formazione delle doppie punte.

Il trattamento viene effettuato applicando un siero a base di acido ialuronico sui capelli, ciocca per ciocca, tramite un’apposita siringa. Il siero viene lasciato agire per alcuni minuti per ripristinare l'equilibrio idrico del capello danneggiato secco e disidratato.

Questo trattamento viene effettuato appositamente dal parrucchiere.

Ricostruzione dei capelli al collagene.

Il collagene è una proteina formata da aminoacidi che è un importante costituente dei tessuti connettivi. Esso protegge e sostiene la struttura di pelle, ossa muscoli, cartilagini e capelli.

Il trattamento di ricostruzione al collagene, penetra le fibre capillari e, oltre che idratare i capelli, li rinforza. E' indicato per rivitalizzare capelli secchi e sfibrati.

Il trattamento viene effettuato nei saloni di parrucchiere e consiste nell'applicare un impacco a base di collagene che può essere chimico o naturale come quello marino che deriva dalle scaglie del dorso di alcuni pesci tropicali.

Gli altri trattamenti di ricostruzione del capello.

Abbiamo visto le die tipologie di trattamenti di ricostruzione più diffusi, ma ne esistono anche altri, sempre da poter effettuare dal parrucchiere o comodamente a casa con la tecnica del fai da te.

Quale trattamento scegliere? Professionale o fai da te?

La ricostruzione dei capelli può rendersi necessaria per ridare vigore a chiome, rovinate quando non bastano più i comuni trattamenti. Ma quale trattamento scegliere? Qual'è il più efficace?

ll trattamento con acido ialuronico è sicuramente più efficace di quello alla cheratina (in quanto lo stesso acido ialuronico agisce andando a ripristinare l’idratazione del capello), ma è necessario che venga effettuato da mani esperte. Il trattamento con cheratina, invece, è possibile effettuarlo sia nei saloni di bellezza, che a casa da soli.

|ADSENSE|

Naturalmente tutti i trattamenti descritti, per quanto apportino benefici alla struttura del capello non possono dare cambiamento radicale e molto dipende dal tipo e dallo stato di benessere dei propri capelli.

Qualunque sia il trattamento di ricostruzione scelto, esso va fatto con assiduità e con una frequenza di almeno una volta al mese per avere un risultato ottimale. Sicuramente è necessario effettuare i primi trattamenti, in un salone di bellezza e utilizzare il kit fai da te dal terzo trattamento in poi.

Quanto costano?

Il costo del trattamento di ricostruzione si aggira tra i 20 e i 50 euro (a seconda del tipo di trattamento scelto).

Il prezzo, infatti, varia non solo a seconda del trattamento, ma anche a seconda della marca del prodotto, ed, ovviamente, anche se il trattamento viene effettuato in casa o dal parrucchiere di fiducia.

Il prezzo varia tra i 25 e i 30 euro acquistando un kit di prodotti per il trattamento fai-da-te (in questo caso effettuando il trattamento con la cheratina, mentre gli altri trattamenti si effettuano esclusivamente nei saloni di bellezza).

Esistono controindicazioni al trattamento di ricostruzione dei capelli?

Generalmente i trattamenti di ricostruzione non hanno controindicazioni, soprattutto se vengono utilizzati prodotti naturali.

Possono essere effettuati da donne e uomini di ogni età ed in ogni periodo dell'anno.

La ricostruzione va effettuata anche si è fatta una decolorazione, e può rinvigorire i capelli tinti, soprattutto, quei capelli che, in seguito a più colorazioni, risultano sfibrati e secchi.

L'unica accortezza è quella di aspettare se si è fatta una colorazione perchè i due trattamenti sovrapponendosi potrebbero perdere l’efficacia.

Informazioni Sugli Autori:

Consulente Scientifico:
Dottoressa Maria Innocente
(Specialista in biologia e nutrizione)

BLOG WORKOUT SHIRT APP
Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie e dichiari di aver letto la nostra Cookie Policy e la Privacy Policy. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy.