Fiori di Bach per dimagrire: quali sono? Funzionano contro fame nervosa e per perdere peso?

Ultimo aggiornamento:

Consulente Scientifico:
Dottoressa Emanuela Serra
(Specialista in farmacia e fitoterapia)

Si può dimagrire con i fiori di Bach? Quali sono i più efficaci in questo senso? Scopriamo se e quali vantaggi questi fiori apportano nella lotta ai chili di troppo, se funzionano contro la fame nervosa e soprattutto come e quando assumerli!

    Indice Articolo:
  1. Cosa sono?
  2. Come agiscono?
  3. Quali sono?
    1. Fiori per fame nervosa
    2. Fiori in menopausa
    3. Fiori per sostegno psicologico
    4. Miscela 51
  4. Dosi e posologia
    1. Tempo per fare effetto
  5. Funzionano?

Fiori di Bach per dimagrire? Un sostegno particolare.

Avrai sicuramente sentito parlare dei fiori di Bach e dei loro svariati utilizzi, tra i quali c’è anche il controllo del peso.

I fiori individuati da Edward Bach sono essenze ottenute macerando alcuni fiori in acqua. Tali essenze vanno poi diluite in acqua e agiscono in modo diverso da tutti gli altri rimedi naturali, in quanto non mirano a curare la malattia, ma la persona.

Secondo Bach, infatti, l'individuo si ammala poichè non riesce a seguire il proprio istinto positivo, i fiori, in presenza di problematiche, agiscono sulla psiche che scatena la malattia e aiutano a migliorare il benessere.

Insomma, assumere i fiori di Bach non serve a curare la causa o i sintomi di una malattia, ma serve ad eliminare i pensieri negativi che provocano il problema.

Anche per perdere peso i fiori di bach sono un valido supporto psicologico, se affiancati ad una dieta ed ad una corretta attività fisica.

Puoi approfondire i benefici dei fiori di Bach.

Come agiscono?

I fiori di Edward Bach non agiscono riducendo l’assorbimento delle calorie introdotte con gli alimenti o accelerando il metabolismo, bensì lavorano ad un livello più profondo. In particolare, intervengono sugli stati emotivi, come ansia, stress, tristezza, che spingono ad utilizzare il cibo in modo scorretto e sregolato.

I fiori di bach modificano gli atteggiamenti mentali che impediscono di aderire alla dieta, e aiutano il soggetto ad accettare le difficoltà connesse al cambiamento delle abitudini alimentari, a reagire allo sconforto quando i risultati tardano ad arrivare.

Inoltre questi rimedi naturali aiutano a superare i sensi di colpa quando si cede alle tentazioni proibite!

Molti, infatti, pur essendo fortemente motivati, non riescono a perdere peso e, a causa di insuccessi,accumulano tensioni, che a loro volta creano un circolo vizioso, allontanandoli sempre di più dall’obiettivo ed alimentando i sentimenti negativi, l’insicurezza e l’inadeguatezza. I fiori, dunque, aiutano a sostenere emotivamente chi sta conducendo una dieta e ha bisogno di tenacia, coraggio, forza di volontà, motivazione e serenità, ma anche chi non riesce a frenare la fame nervosa e chi vuole mantenere i risultati del nuovo regime alimentare più a lungo possibile.

Quali sono i fiori utili per perdere peso?

Il medico britannico Edward Bach (da cui è stato tratto il nome) individuò e sperimentò 38 fiori in tutto, che inizialmente divise in 3 categorie, a seconda del ruolo terapeutico:

Successivamente, i fiori di Bach sono stati suddivisi in base agli stati emotivi più comuni:

|ADSENSE|

I fiori specifici per il dimagrimento possono agire in varie situazioni:

I fiori utili per contrastare la fame nervosa.

Cosa si intende per “fame nervosa”? Con tale espressione si fa riferimento a quell’anomalo comportamento alimentare che porta ad utilizzare il cibo per fronteggiare emozioni e sensazioni, soprattutto negative, come ansia, stress, tensione, umore depresso, rabbia, noia...

In questa situazione, quindi, non si mangia per soddisfare la fame biologica, ma ci si lascia trasportare dagli stati emotivi, che diventano lo stimolo per introdurre cibo senza che il corpo ne abbia realmente bisogno. Come si può, allora, contrastare un simile comportamento?

Per tenere a freno gli attacchi di fame, gli esperti consigliano di impiegare alcuni fiori di Bach:

Fiori per contenere il peso in menopausa.

Come è ben noto, la menopausa è una fase della vita di ogni donna, nella quale si interrompe il ciclo mestruale con un conseguente squilibrio ormonale, in quanto si ha un crollo della produzione di estrogeni. Ciò, a sua volta, causa diversi disturbi fisici e psichici, tra i quali c’è anche la tendenza ad ingrassare!

I fiori di Bach possono essere d’aiuto anche in questo caso, donando più serenità alla donna e diminuendo i suoi disagi. Oltre ad Agrimony troviamo:

Fiori per sostenere chi è a dieta.

Alcuni fiori servono inoltre a sostenere chi è a dieta e non riesce a sopportare lo stress psicologico della privazione. Tra i più efficaci sono:

Riacquistare la linea con la miscela 51.

La “miscela 51” è stata studiata e preparata da Tom Vermeersch, uno psicologo specializzato nell’uso dei fiori di Bach, appositamente per chi ha necessità di perdere i chili di troppo con meno fatica! Ma come funziona?

Tra le proprietà che vengono attribuite a tale miscela, si dice che aiuti a:

La miscela 51 si trova in commercio in un flacone di vetro scuro da 50 ml, dal quale si devono prelevare 4 gocce per 6 volte al giorno, da sciogliere direttamente in bocca; oppure si può versare la dose giornaliera di 24 gocce in una bottiglia d’acqua da bere a sorsi durante l’arco della giornata.

E i primi effetti quando si hanno? Pare che si possano apprezzare a partire da qualche giorno o una settimana dall’inizio della somministrazione. Tuttavia, il trattamento non deve essere interrotto, anzi va effettuato per tre mesi di seguito! Per fortuna, il prodotto non presenta effetti collaterali e controindicazioni, ma come sempre, prima dell’utilizzo, si raccomanda di chiedere consiglio ad un esperto di floriterapia.

Come e quanti assumerne? Dosi e posologia.

Tutti i rimedi sopra elencati si assumono preferibilmente lontano dai pasti, seguendo la posologia di 4 gocce per 4 volte al giorno, direttamente in bocca.

Di ogni rimedio preleva 2 gocce dalla stock bottle (confezione del fiore in vendita) e versale in una boccetta da 30 ml, insieme a 2 cucchiaini di brandy (conservante) e acqua minerale fino a riempire il contenitore.

I Fiori di Bach si trovano in erboristeria, farmacia o nei negozi online che vendono rimedi naturali.

Quanto ci mettono i Fiori di Bach a fare effetto?

I fiori di Bach hanno effetto diverso non solo da fiore a fiore, ma anche su persone diverse. Secondo Bach, i fiori funzionano dopo poche ore o giorni,  ma se la situazione del soggetto è molto compromessa gli effetti si possono manifestare in un tempo che va da un mese a due anni.

Questi rimedi funzionano?

I fiori di Bach, agendo sulle emozioni, possono rivelarsi efficaci anche per chi ha bisogno di perdere qualche chilo e, soprattutto, di un supporto psicologico! Naturalmente non si tratta di un rimedio miracoloso e, sebbene aiutino a controllare l’emotività, se si vuole davvero dimagrire, ci sono delle regole generali da tenere sempre presenti come punto di partenza:

Inoltre, sebbene si tratti di una terapia di medicina alternativa e quindi priva di rischi, ti consigliamo comunque di chiedere il parere di un esperto floriterapeuta, che saprà sia indicarti il fiore più adatto per lo specifico problema di peso (attacchi di fame nervosa, menopausa, carenza di affetto, ossessione per il peso, ecc.) sia seguirti durante tutto il programma dimagrante.

Informazioni Sugli Autori:

Consulente Scientifico:
Dottoressa Emanuela Serra
(Specialista in farmacia e fitoterapia)

BLOG WORKOUT SHIRT APP
Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie e dichiari di aver letto la nostra Cookie Policy e la Privacy Policy. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy.