Come schiarire i capelli in modo naturale: prodotti e tecniche per capelli chiari e scuri

E’ possibile schiarire i capelli in modo naturale? Ebbene si, se si desiderano capelli un po più chiari ma non si vuole ricorrere a tinte o interventi del parrucchiere è possibile utilizzare rimedi casalinghi come ad esempio, limone, miele, camomilla o aceto che permetteranno di avere capelli più chiari in modo semplice ed economico. Vediamo nello specifico i prodotti e le tecniche da utilizzare, e le eventuali controindicazioni.

    Indice Articolo:
  1. Come fare?
  2. Prodotti e tecniche
  3. Controindicazioni

Come schiarire i capelli in modo naturale?

E’ possibile schiarire i capelli utilizzando rimedi naturali quali il limone, il miele, l’aceto, la camomilla, la curcuma, o altri prodotti di cui parleremo di seguito nel dettaglio. Bisogna comunque tener conto del colore di partenza, (base chiara o base scura), in quanto sicuramente non tutti i tipi di capelli avranno lo stesso risultato.

Prodotti e tecniche per schiarire capelli chiari e scuri.

Vediamo insieme quali sono i prodotti e le tecniche che si possono utilizzare per schiarire la chioma.

Bisogna sapere che...

Tutti i metodi riportati sono sicuramente adatti ai capelli chiari. Solo alcuni metodi possono essere utilizzati anche per i capelli scuri. Infatti, per i capelli scuri (neri e castani) l’effetto più chiaro e i riflessi dorati sono più difficili da presentarsi.

Essendo la birra una bevanda alcolica, bisogna stare attenti all’alcol in quanto tende a seccare i capelli: una maschera idratante è ottima per contrastare questo inconveniente!

ATTENZIONE: Il perossido d’idrogeno è un ingrediente abbastanza pericoloso. E’ da utilizzare con cautela, per non danneggiare i capelli. Innanzitutto, bisogna considerare se i capelli sono stati trattati in un tempo precedente minore di un mese ma, in ogni caso, se non si è sicuri del suo utilizzo, sarebbe meglio rivolgersi ad un parrucchiere, quindi esperto del settore.

Un impacco per capelli ottimale da preparare prevede l’utilizzo di miele ed olio d’oliva: potenzia l’effetto schiarente e, grazie all’azione dell’olio, permette di idratare i capelli.

Si consiglia anche di applicare lo stesso olio solo sulle punte per dar loro lucentezza.

Si è visto, inoltre, come l’hennè neutro sia non solo utile a schiarire le normali colorazioni, ma anche a coprire i capelli bianchi. Una miscela di miele ed hennè risulta essere ottimale per questa pratica, in modo da poter evitare il contatto con le solite tinture a base di prodotti chimici!

Gli ingredienti riportati precedentemente possono essere anche utilizzati insieme per avere un effetto potenziato: ad esempio limone e olio, miele e olio, miele e succo di limone, aceto e camomilla, aceto e limone, hennè e curcuma, miele e burro di karitè (con un uovo).

Per tutti i prodotti citati si consiglia di effettuare l'impacco una volta a settimana. Solo in questo modo si potranno vedere i primi risultati e riuscire a mantenerli.

Possibili controindicazioni.

Alcuni dei metodi sopra citati, come ad esempio il miele e il perossido, potrebbero danneggiare i capelli ulteriormente se sono fragili.

Anche il limone, per la sua acidità, potrebbe contribuire a renderli secchi e a farli spezzare più facilmente.

Consigli per prendersi cura dei capelli dopo la schiaritura.

Vediamo quali sono gli accorgimenti da adottare per preservare i capelli dopo averli schiariti.

  • Ricordare di effettuare una maschera nutriente e di utilizzare il balsamo: ad esempio, per quanto riguarda il miele, si può mescolare il prodotto naturale con l’abituale balsamo utilizzato.
  • Ricordare di limitare l’utilizzo del phon, di piastra o ferro arricciacapelli: il calore prodotto contribuisce a rendere maggiormente fragili i capelli.

E voi avete mai provato a schiarire i capelli in modo naturale? Raccontateci la vostra esperienza!

Informazioni Sugli Autori: Dottoressa Maria Innocente (Scienze della nutrizione) - Dottoressa Francesca Vassallo

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Potremmo fornire i dati ad istituti di analisi e ai social media. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie (Clicca Quì).
MAGAZINE WORKOUT APP