Sapone di aleppo: proprietà, usi, benefici e ricetta

Ultimo aggiornamento:

Consulente Scientifico:
Dottoressa Margherita Mazzola
(Specialista in biologia e nutrizione)

Quali sono le proprietà del sapone di Aleppo e per cosa si utilizza? Scopri i benefici di questo prodotto e come realizzare in casa delle ottime saponette da utilizzare per la bellezza e la cura della pelle e non solo.

    Indice Articolo:
  1. Cos'è?
  2. Come si prepara?
    1. Metodo tradizionale
    2. Ricetta fai da te: sapone di aleppo fatto in casa
    3. Preparazione a caldo
    4. Preparazione a freddo
    5. Sapone liquido
  3. Tipi e percentuali
    1. Quale percentuale scegliere?
  4. Proprietà e benefici
    1. Acne e psoriasi
    2. Punti neri
    3. Ferite
    4. Capelli grassi
    5. Rughe
    6. Allergie
  5. Usi
    1. Depilazione
    2. Struccante viso
    3. Usi non cosmetici
  6. Controindicazioni ed effetti collaterali
    1. Bambini
    2. Allergie
    3. Secca la pelle
  7. Dove si compra?
  8. Fa male? Opinioni

Sapone di Aleppo: cos'è?

Il sapone di Aleppo è un sapone vegetale costituito da due ingredienti, lolio di oliva e l’olio di alloro.

È un sapone completamente naturale, in quanto non prevede l’uso di additivi chimici, conservanti e profumi artificiali, ed è completamente biodegradabile.

Poiché non contiene nulla di chimico, ha una durata limitata, circa 3 mesi. Per conservarlo è preferibile tenerlo poggiato su un supporto di legno oppure avvolgerlo in un panno di cotone.

Il sapone di Aleppo è tipico della città di Aleppo in Siria ma viene prodotto anche in alcune zone della Palestina dove però non contiene olio di alloro, ed è esclusivamente a base di olio di oliva. Le sue origini sono antichissime, si pensa fosse già utilizzato nel 2500 a.C. nella città di Babilonia, e veniva anche utilizzato negli antichi bagni turchi orientali per idratare la pelle mediante un massaggio di qualche minuto. Nell'800 d.C., nel periodo delle crociate, il sapone di Aleppo venne esportato in Occidente.

Come si prepara questo sapone?

Il sapone di Aleppo può essere preparato secondo il metodo tradizionale a livello industriale. Inoltre si può realizzare questo sapone anche in casa seguendo la ricetta per la preparazione a caldo e per la preparazione a freddo.

Chi, invece, preferisce utilizzare il sapone liquido può trasformare i classici panetti con un semplice procedimento.

Metodo tradizionale.

La preparazione industriale del sapone di Aleppo avviene con un processo suddiviso in diverse fasi di lavorazione, in dettaglio:

Ricetta per preparare il sapone di Aleppo in casa.

Per quanto riguarda invece la preparazione casalinga, la ricetta prevede l’utilizzo di:

Preparazione a caldo.

Preparazione a freddo.

La preparazione a freddo prevede le stesse fasi di quella a caldo eccezion fatta per la cottura a bagnomaria. Dopo aver frullato il composto quindi lo si mette direttamente negli stampi.

Sapone di Aleppo liquido.

Per chi preferisce la versione liquida, ecco come fare partendo dal tradizionale panetto:

Ricordate di usare poco sapone liquido perché quello che si ottiene è molto concentrato.

Tipologie: le diverse percentuali degli oli.

Come precedentemente accennato il sapone di Aleppo è prodotto a partire da due ingredienti principali, l’olio di oliva e l’olio di alloro.

In base alle percentuali dei due diversi oli (in particolare dell’olio di alloro) si distinguono diverse tipologie di sapone di Aleppo:

Quanto maggiore è la percentuale di olio di alloro più il sapone è pregiato.

Quale percentuale scegliere?

Ogni percentuale è consigliata per un particolare problema.

Proprietà e benefici

Grazie alle proprietà dell’ olio di oliva e dell’olio di alloro, il sapone di Aleppo può apportare diversi benefici a livello cosmetico e può essere usato per molte preparazioni di bellezza. In alcuni casi può essere usato anche per preparazioni non cosmetiche.

E’ efficace per contrastare acne e psoriasi.

Grazie alla proprietà antibatterica dell’olio di alloro il sapone di Aleppo evita la moltiplicazione batterica incontrollata, che si manifesta in caso di i problemi dermatologici come eczemi, acne e psoriasi. In tali patologie, infatti, l’eccessiva produzione di sebo ostruisce i pori della pelle e quindi facilita la proliferazione batterica.

E’ utile in caso di pelle grassa e previene la formazione di punti neri.

In caso di pelle grassa, con eccesso di sebo cutaneo, il sapone di Aleppo aiuta a detergere delicatamente la cute eliminando grasso e sporco in eccesso. La detersione della pelle consente di aprire i pori e quindi prevenire la formazione di punti neri. In questo caso si consiglia di eseguire un lavaggio delicato del viso con il sapone, lasciare agire qualche minuto la schiuma formatasi e poi risciacquare delicatamente.

Favorisce la cicatrizzazione di piccole ferite.

Grazie alle sue proprietà disinfettanti ed antisettiche il sapone siriano aiuta ad eliminare dalla cute eventuali patogeni che possono provocare infiammazione e quindi facilita la cicatrizzazione di piccole ferite.

E' utile in caso di capelli grassi, previene la forfora e la dermatite.

Sempre grazie alla sua azione detergente il sapone di Aleppo è utile per contrastare il sebo in eccesso e forfora. La sua azione antinfiammatoria è utile per contrastare inoltre la dermatite seborroica che è un'infiammazione del cuoio capelluto che si presenta con scaglie biancastre e prurito.Per un migliore risultato si consiglia di utilizzare acqua mista ad aceto per sciacquare via il sapone dopo averlo utilizzato come shampoo.

Aiuta per contrastare le rughe.

Grazie alle proprietà antiossidanti conferite dagli oli vegetali (l’olio di oliva in particolare contiene sostanze antiossidanti quali vitamina E e polifenoli) il sapone di Aleppo contrasta l’invecchiamento cutaneo. Inoltre aiuta a mantenere la corretta idratazione cutanea e quindi è utile per contrastare la formazione delle rughe.

E’ adatto a chi soffre di allergie.

Essendo il sapone di Aleppo completamente naturale e privo di ogni agente chimico è adatto anche a soggetti allergici o intolleranti a sostanze chimiche e profumi.

I mille usi del sapone di Aleppo.

Oltre ad essere utilizzato quotidianamente come detergente per l'igiene della pelle e dei capelli il sapone di Aleppo ha moltissimi altri utilizzi in campo cosmetico e non solo...

Ammorbidisce la pelle prima della depilazione.

Prima della depilazione associato ad acqua calda, favorisce la dilatazione dei pori e migliora la qualità della rasatura e della depilazione femminile. Grazie, infatti all'azione emolliente degli oli, esso riduce il dolore ed eventuali stati infiammatori.

E’ un ottimo struccante per il viso.

La sua azione detergente consente di utilizzare il sapone per eliminare non solo il trucco, ma tutte le impurità.Applicato sul viso per circa 3 – 5 minuti come se fosse una vera e propria maschera viso da risciacquare poi con acqua tiepida.

Altri usi non cosmetici.

Il sapone di Aleppo poi può essere utilizzato anche per usi non cosmetici:

Controindicazioni ed effetti collaterali.

Nonostante sia un prodotto naturale e goda di molte proprietà, l’uso costante di questo sapone può avere pochi effetti collaterali ed anche delle controindicazioni.

Non è adatto ai bambini.

Il sapone di Aleppo, come tutti i saponi, è un prodotto basico ed è quindi meglio evitare di utilizzarlo come detergente per l’igiene dei neonati e dei bambini piccoli perché potrebbe essere troppo aggressivo.

Può causare allergie.

Non va utilizzato in caso di allergia a qualcuno dei suoi componenti.

Secca la pelle.

Essendo la sua azione detergente molto profonda ed intensa, può causare secchezza cutanea in quanto rimuove il naturale film lipidico (fatto di acqua e grasso) superficiale che protegge la pelle e quindi richiede la costante applicazione dopo l’utilizzo di una crema idratante.

Dove trovarlo? Quanto costa?

Il sapone di Aleppo esiste sia solido che liquido e può essere acquistato nelle migliori erboristerie, parafarmacie e farmacie ed anche nei siti di e-commerce.

I prezzi sono variabili:

Per quanto riguarda il sapone liquido bisogna fare attenzione alle etichette e verificare che non vi siano sostanze chimiche aggiunte.

Fa male? Le opinioni.

L’uso del sapone di Aleppo è molto controverso, infatti, sebbene molti ne riconoscano le proprietà, molti altri non solo non lo ritengono utile, ma neanche sicuro.

Secondo molti, infatti, l’uso del sapone di Aleppo con concentrazioni elevate di olio di alloro, potrebbe causare gravi dermatiti.

Informazioni Sugli Autori:

Consulente Scientifico:
Dottoressa Margherita Mazzola
(Specialista in biologia e nutrizione)

BLOG WORKOUT SHIRT APP
Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie e dichiari di aver letto la nostra Cookie Policy e la Privacy Policy. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy.