Pepe di Cayenna: proprietà, benefici, controindicazioni ed effetti collaterali

Consulente Scientifico:
Dottoressa Valentina Coviello
(Specialista in biologia e nutrizione)

Conosciuto come pepe di Cayenna in realtà questa polvere deriva da una varietà di peperoncino, ricco di proprietà benefiche per l'organismo. Particolarmente piccante il pepe di Cayenna è diffusa ed apprezzata nelle cucine di tutto il mondo. Vediamo dunque i benefici ma anche le controindicazioni del Capsicum annuum.

    Indice Articolo:
  1. Caratteristiche
  2. Proprietà e benefici
  3. Controindicazioni
  4. Utilizzi
 

Cos’è il pepe di Cayenna?

Il Capsicum annuum, o pepe di Cayenna è un tipo di peperoncino che deve il suo nome alla città della Guyana francese in cui ha avuto origine: Cayenne. Questo peperoncino lungo e di colore rosso intenso viene coltivato e prodotto in tutto il mondo ed è ampiamente utilizzato in cucina per la preparazione di piatti piccanti.

Non si tratta di pepe nero, quindi, i cui grani macinati danno vita alla piccante polverina nera, ma di un tipo particolare di peperoncino che può essere essiccato e tritato o ancora mischiato all’olio d’oliva per renderlo piccante.

Puoi approfondire le proprietà del peperoncino.

Ma il pepe di Cayenna viene utilizzato anche in fitoterapia per scopi curativi, scopriamone di più…

Proprietà e benefici del Capsicum annuum.

Il pepe di Cayenna contine ottime concentrazioni di ossidanti naturali e come le altre varietà di peperoncino contiene una sostanza responsabile del piccante: la capsaicina, ma rispetto agli altri tipi ne contiene in quantità superiori. Il peperoncino, inoltre, contiene flavonoidi, licopene, vitamina A e altissimi livelli di vitamina C, tutte componenti che rendono questo alimento ricco di proprietà benefiche quali:

Pomata “speziata” contro i dolori articolari.

Per contrastare dolori articolari o muscolari basta spalmare sulla zona colpita una pomata al pepe di cayenna reperibile in erboristeria e farmacia (costo pari a circa 23,00 euro).

In alternativa è possibile preparare una pomata fai da te a casa:

  • Mescola 3 cucchiai di polvere di pepe di Cayenna con una tazza di olio.
  • Scalda il tutto a bagno maria.
  • Aggiungi della cera d’api e mescola fino ad ottenere un unguento omogeneo.

La pomata così ottenuta si conserva in frigorifero per circa 15 giorni.

Controindicazioni ed effetti collaterali di questa polvere di peperoncino.

Il pepe di Cayenna va utilizzato con moderazione.

In dosi eccessive può causare effetti collaterali:

Proprio a causa della presenza di capsaicina il pepe di Cayenna non va somministato

Usi e dosi del pepe di Cayenna.

Il pepe di Cayenna viene utilizzato soprattutto in cucina sia fresco che essiccato. La dose giornaliera consigliata varia molto in basa alla sensibilità personale alla capsaicina.

Anche quando ben tollerato, il pepe di Cayenna non va utilizzato in grosse quantità: basta mezzo peperoncino fresco al giorno o mezzo cucchiaino di polvere.

Chi non ama il sapore piccante sugli alimenti ma vuole beneficiare ugualmente delle proprietà dimagranti del peperoncino può farlo utilizzando gli integratori a base di pepe di Cayenna (costo pari a circa 20,00 euro la confezione da 150 capsule), reperibili in farmacia e in erboristeria, assumendone due al giorno a stomaco pieno.

Informazioni Sugli Autori:

Consulente Scientifico:
Dottoressa Valentina Coviello
(Specialista in biologia e nutrizione)

BLOG WORKOUT SHIRT APP
Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie e dichiari di aver letto la nostra Cookie Policy e la Privacy Policy. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy.