Alitosi rimedi naturali, omeopatici e della nonna

Consulente Scientifico:
Dottoressa Emanuela Serra
(Specialista in farmacia e fitoterapia)

L’alitosi è un fastidioso disturbo caratterizzato dall’emissione di cattivo odore attraverso la respirazione. Ma quali sono i rimedi naturali per combatterlo? Scopriamo cosa consiglia la tradizione popolare e l'omeopatia.

    Indice Articolo:
  1. Quali sono?
  2. Rimedi fitoterapici
  3. Rimedi omeopatici
  4. Rimedi della nonna

Quali sono i rimedi naturali contro “l’alitosi”?

I rimedi naturali contro l’alito cattivo sono quelle preparazioni non farmacologiche in grado di contrastare le cause di questo problema. In particolare essi includono:

Puoi approfondire i principi su cui si basa la fitoterapia.

Approfondisci cosa sono e come agiscono i rimedi omeopatici.

Prima di analizzare i possibili rimedi della medicina alternativa conosciamo le origini di questo disturbo.

Come insorge l’alito cattivo?

L’alitosi insorge nel cavo orale, dove alcuni ceppi di batteri anaerobi (vivono in assenza di ossigeno) metabolizzano residui di cibo, proteine derivanti dalla saliva, cellule di sfaldamento della mucosa orale, sangue proveniente da eventuali gengiviti o parodontiti, producendo composti volatili solforati (solfuro di idrogeno, metilmercaptano, acidi alifatici a catena corta, composti diaminici, poliaminici e indolici), che sono i principali responsabili dello sgradevole odore dell’alito.

Vediamo ora nel dettaglio quali sono i rimedi più efficaci che la natura ci mette a disposizione per combattere il cattivo odore dell’alito.

Rimedi fitoterapici.

Secondo la fitoterapia esistono alcune erbe medicinali in grado di contrastare le cause che scatenano l’alito cattivo:

Rimedi omeopatici contro l’alitosi.

Tra i rimedi omeopatici consigliati dagli esperti per combattere l’alitosi troviamo:

Tutti i rimedi omeopatici si assumono lontano dai pasti e si fanno sciogliere lentamente sotto la lingua.

Rimedi della nonna.

Per profumare l’alito le nostre nonne consigliano:

Altri rimedi più semplici consistono nel masticare semi di cardamomo, chiodi di garofano, anice e foglie di menta oppure succhiare qualche chicco di caffè.

Informazioni Sugli Autori: Dottoressa Emanuela Serra ( Laurea in farmacia - Master di II livello in Fitoterapia)

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Potremmo fornire i dati ad istituti di analisi e ai social media. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie (Clicca Quì).
MAGAZINE WORKOUT APP