Dieta dello yogurt: funziona? Menù, risultati e controindicazioni

La dieta dello yogurt è una dieta monoalimento che promette un dimagrimento rapido. In realtà non esiste un unico modello di dieta dello yogurt, ma quasi tutte hanno in comune una serie di elementi. Ma nelle sue diverse varianti la dieta dello yogurt funziona ? Quali sono le controindicazioni? La risposta a questi interrogativi nell’articolo.

    Indice Articolo:
  1. Cosè?
  2. Menù
  3. Funziona?
  4. Controindicazioni

Cos’è la dieta dello yogurt?

La dieta dello yogurt è un regime nutrizionale in cui si mangiano yogurt e pochi altri alimenti per ottenere un rapido dimagrimento.

Questa dieta last minute, infatti, ha una durata di 5-7 giorni e promette una riduzione del peso corporeo di circa 3 kg.

Esistono svariate versioni di diete dello yogurt, ma quasi tutte le versioni prevedono:

Esistono anche versioni più drastiche in cui il pasto principale, oltre a quello a base di yogurt, al posto delle proteine prevede una tazza di brodo vegetale ed un frutto.

Benefici dello yogurt per perdere peso.

La maggior parte di queste diete tende ad esaltare i benefici dello yogurt, alimento derivato dal latte che, grazie ai fermenti lattici, subisce un processo di fermentazione.Lo yogurt è ricco di calcio, proteine, vitamine(A, B2) e di aminoacidi essenziali che lo rendono un alimento prezioso che apporta notevoli benefici:

  • i fermenti lattici vivi sono utili per riequilibrare la flora intestinale ed ad eliminare le tossine,
  • il calcio ed il fosforo aiutano nella prevenzione dell’osteoporosi,
  • le vitamine rafforzano il sistema immunitario,
  • è ricco di acqua e quindi mantiene il corpo idratato,
  • è un alimento ipocalorico che smorza l’appetito e favorisce la combustione dei grassi.

Puoi approfondire le prioprietà ed i benefici dello yogurt.

Di seguito elenchiamo il menu tipo di cinque giorni della dieta dello yogurt, che include anche altri alimenti oltre a questo latticino.

Giorno 1.
  • Prima della colazione: 1 bicchiere d’acqua tiepido.
  • Colazione: tè (senza zucchero, né latte); yogurt magro naturale o alla frutta (200 gr).
  • Pranzo: una tazza di brodo vegetale; yogurt magro naturale o alla frutta (250 gr).
  • Spuntino: tè (senza zucchero, né latte); frutta (va bene qualsiasi tipo).
  • Cena: minestrone di verdure; yogurt magro naturale o alla frutta (300 gr).
  • Prima di dormire: camomilla (senza zucchero); tre prugne secche.
Giorni 2 e 3.
  • Prima della colazione: 1 bicchiere d’acqua tiepido.
  • Colazione: tè (senza zucchero, né latte); yogurt magro naturale o alla frutta (200 gr); cereali integrali (50 gr).
  • Pranzo: una tazza di brodo vegetale; yogurt magro naturale o alla frutta (200 gr); un frutto (circa 200gr).
  • Spuntino: tè (senza zucchero, né latte); frutta (va bene qualsiasi tipo).
  • Cena: pesce (200gr) (cucinato al vapore, alla griglia, o al forno); insalata verde; condimento: 1 cucchiaino d’olio.
  • Prima di dormire: Camomilla (senza zucchero); tre prugne secche.
Giorno 4.
  • Prima della colazione: 1 bicchiere d’acqua tiepido.
  • Colazione: tè (senza zucchero, né latte); yogurt magro naturale o alla frutta (200 gr).
  • Pranzo: yogurt magro naturale o alla frutta (250 gr), una macedonia di frutta di stagione.
  • Spuntino: tè (senza zucchero, né latte); frutta (va bene qualsiasi tipo).
  • Cena: 150 gr di salmone alla griglia condito con succo di limone,200 gr verdura cotta al vapore.
  • Prima di dormire: camomilla (senza zucchero); tre prugne secche.
Giorno 5.
  • Prima della colazione: 1 bicchiere d’acqua tiepido.
  • Colazione: tè (senza zucchero, né latte); yogurt magro naturale o alla frutta (200 gr).
  • Pranzo: 50 gr riso integrale cotto al vapore, 200 gr asparagi o insalata verde
  • Spuntino: tè (senza zucchero, né latte); frutta (va bene qualsiasi tipo).
  • Cena: yogurt magro naturale o alla frutta (250 gr), una macedonia di frutta di stagione.
  • Prima di dormire: camomilla (senza zucchero); tre prugne secche.

Menù di 7 giorni per la dieta dello yogurt.

Giorno 1.
  • Prima della colazione: 1 bicchiere d’acqua tiepido.
  • Colazione: tè (senza zucchero, né latte); yogurt magro naturale o alla frutta (200 gr).
  • Spuntino: tè (senza zucchero, né latte); frutta (va bene qualsiasi tipo).
  • Pranzo: 50 gr riso integrale cotto al vapore, 200 gr asparagi o insalata verde.
  • Merenda: 200 gr di frutta secca.
  • Cena: yogurt magro naturale o alla frutta (250 gr), una macedonia di frutta di stagione.
Giorni 2.
  • Prima della colazione: 1 bicchiere d’acqua tiepido.
  • Colazione: tè (senza zucchero); 4 biscotti secchi.
  • Spuntino: tè (senza zucchero,); 4 biscotti secchi.
  • Pranzo: insalata di riso con yogurt fatta con 50 gr di riso, 40 gr di tonno, un vasetto di yogurt.
  • Merenda: 200 gr di frutta secca.
  • Cena: una coppa di macedonia di frutta fresca condita con limone e zucchero (un cucchiaino).
Giorno 3:
  • Prima della colazione: 1 bicchiere d’acqua tiepido.
  • Colazione: 200 gr di yogurt magro naturale e crusca o cereali integrali.
  • Spuntino: tè (senza zucchero,); 4 biscotti secchi.
  • Pranzo: 200 gr di pesce al vapore, insalata di lattuga, carote e finocchi crudi.
  • Merenda: 200 gr di frutta secca.
  • Cena: minestrone di verdure, 300 grammi di yogurt magro, 2 noci.
Giorno 4.
  • Prima della colazione: 1 bicchiere d’acqua tiepido.
  • Colazione:una tazza di tè verde senza zucchero, 2 vasetti yogurt magro.
  • Spuntino: una tisana alle erbe senza zucchero, tre biscotti secchi.
  • Pranzo: 150 gr di pesce alla griglia con succo di limone e prezzemolo, pasta fredda con salsa allo yogurt.
  • Merenda: 200 gr di frutta secca.
  • Cena: 300 gr di yogurt magro con un cucchiaio di cereali o corn flakes, 150 gr di frutta fresca.
Giorno 5.
  • Prima della colazione: 1 bicchiere d’acqua tiepido.
  • Colazione:una tazza di latte parzialmente scremato, yogurt magro.
  • Spuntino: tè (senza zucchero,); 4 biscotti secchi.
  • Pranzo: 50 gr di riso integrale conditi con asparagi e salsa allo yogurt.
  • Merenda: 200 gr di frutta secca.
  • Cena:120 gr di carne alla griglia, verdure crude,un panino integrale
Giorno 6.
  • Prima della colazione: 1 bicchiere d’acqua tiepido.
  • Colazione: una tazza di tè verde senza zucchero, uno yogurt magro
  • Spuntino: tè (senza zucchero,); 4 biscotti secchi.
  • Pranzo: 70 g di riso condito con un cucchiaino di olio, insalata verde con frutta.
  • Merenda: 200 gr di frutta secca.
  • Cena: insalata con 200 gr di patate e 200 gr di pomodori, 100 gr di cipolla rossa
Giorno 7.
  • Prima della colazione: 1 bicchiere d’acqua tiepido.
  • Colazione: 2 yogurt magri, 3 biscotti secchi.
  • Spuntino: tè (senza zucchero,); 4 biscotti secchi.
  • Pranzo: 100 gr mozzarella, 300 gr verdure grigliate
  • Merenda: 200 gr di frutta secca.
  • Cena: 200 gr di yogurt con 200 g di frutta fresca

Chiaramente questi esempi non possono assolutamente sostituire la consulenza di un professionista del settore che valuterà la prescrizione di un programma alimentare adatto alle specifiche esigenze di ogni soggetto.

Ma la dieta dello yogurt funziona davvero? Risultati.

Come già detto, la dieta dello yogurt va fatta per non più di cinque/ sette giorni in cui si possono dimagrire circa tre chili.

La dieta dello yogurt rientra, quindi, a pieno titolo tra quelle diete last minute del tutto diseducative che possono diventare addirittura dannose per l’organismo, se seguite per lunghi periodi di tempo.

Non bisogna però neanche esagerare nel demonizzare questo tipo di diete: se, infatti, le se interpreta nel modo giusto, ovvero come diete depurative da seguire una, massimo due volte nell’arco di un anno, magari dopo le vacanze di Natale o di Pasqua, come giorni di purificazione prima di riprendere il proprio regime alimentare normale basato su una dieta variata ed equilibrata, non possono essere particolarmente dannose.

Controindicazioni della dieta dello yogurt.

Comunque, chi ha una forza di volontà tale da riuscire a seguirla per il tempo prestabilito, deve sapere che non è una dieta consigliabile a chi vuole dimagrire in modo sano e duraturo:

Ricordiamo che l’articolo ha uno scopo esclusivamente informativo. Per perdere peso in maniera sana e sicura rivolgiti a un esperto di nutrizione!

Informazioni Sugli Autori: Dottoressa Francesca Vassallo

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Potremmo fornire i dati ad istituti di analisi e ai social media. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie (Clicca Quì).
MAGAZINE WORKOUT APP