Rinforzare addominali.

Rinforzare i muscoli addominali può essere molto utile non solo per migliorare le proprie prestazioni sportive, e l’aspetto fisico, ma anche per avere dei benefici in termini di salute e qualità di vita.

Rinforzare addominali

L'importanza dei muscoli addominali particolarmente forti.

La fascia addominale è estremamente importante, i muscoli di questa zona  contribuiscono a mantenere una corretta posizione del busto, alleviando quindi il carico ed il lavoro della schiena e della zona lombare. In diversi casi, come ad esempio per i pugili, per le donne durante la gravidanza, e per tutti quelli che fanno lavori che richiedono sforzi fisici importanti, avere muscoli addominali forti può essere particolarmente importante.

Rinforzare gli addominali non significa eliminare la pancia.

E' bene chiarire che non sempre la forza dei muscoli coincide con una buona forma estetica, infatti i muscoli possono svilupparsi anche al di sotto della massa grassa per cui è sbagliato pensare che rinforzare i muscoli sia la strada migliore per eliminare la pancia, al contrario invece far lavorare molto i muscoli addominali può portare ad un ingrossamento degli stessi, per cui se vi è una percentuale di grasso in eccesso il risultato può essere addirittura antiestetico.

Per eliminare la pancia...

Per eliminare la pancia ed avere addominali scolpiti infatti non è sufficiente fare solo degli esercizi, ma è necessario integrarli anche con dell’attività aerobica ed una buona dieta alimentare.

Programma di allenamento.

Fermo restando che attività sportiva e dieta equilibrata dovrebbero essere dei punti fermi anche per chi invece non ha un obbiettivo estetico ma semplicemente di rinforzo muscolare della zona addominale,  è possibile fare un programma di allenamento:

Fase 1 - Allenamento 3 volte la settimana a giorni alterni partendo con un esercizio di base come il crunch.

  • Crunch: 4 serie da 20 ripetizioni.
  • Crunch laterale: 4 serie da 20 ripetizioni.
  • Crunch inverso : 4 serie da 20 ripetizioni.

Fase 2 - Allenamento 5 giorni la settimana.

  • Vup: 4 serie da 20 ripetizioni.
  • Crunch laterale: 4 serie da 20 ripetizioni.
  • Crunch inverso : 4 serie da 20 ripetizioni.
  • Sit up : 4 serie da 20 ripetizioni.

Esercizio in isometria da fare a casa.

Una volta finito l’allenamento, o anche la sera prima di andare a letto, è possibile fare un esercizio in isometria per gli addominali:

Posizione di partenza. Distesi a pancia in giù tenendo le punte dei piedi ed i gomiti poggiati per terra.

Da questa posizione. Sollevare il bacino da terra e mantenerlo sollevato in modo che resti in linea con le spalle, facendo attenzione cioè a non portare troppo in alto i glutei, e tenendo ben contratta la zona addominale.

Mantenere la posizione per circa 10-15 secondi e poi poggiare lentamente il bacino per terra. Man mano che ci si allena si può prolungare il tempo di contrazione fino ad arrivare a resistere in isometria 60 secondi. Se fatto con costanza, ed associato agli altri, questo è un ottimo esercizio per rinforzare gli addominali.

COMMENTI


SU
Condividi su Facebook
"Rinforzare addominali"

X

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici su Facebook per riceverne ancora!

Sono già un fan di Benessere360, non mostrare più questo box.

CARICANDO...