Otite rimedi naturali.

Questa guida espone i rimedi naturali grazie ai quali è possibile curare l’otite. Grazie a questi consigli, che ovviamente non sostituiscono il parere medico né tantomeno sono applicabili a otiti in stadio avanzato o croniche, potrete curare la salute e il benessere del vostro corpo senza dover ricorrere all’aiuto dei farmaci.

Otite rimedi naturali

Cos’è l’otite

Per curare una malattia con rimedi naturali è necessario prima acquisire conoscenze sulla malattia, dunque andiamo a vedere cos’è l’otite e quali sono le cause e i sintomi.

L’otite è un infezione dell’orecchio che può essere principalmente di due tipi:

  • otite esterna, un infiammazione cioè del canale uditivo esterno causata per lo più da freddo, scarsa igiene dell’orecchio o batteri. I sintomi sono abbastanza lievi: prurito, sensibilità della parete esterna dell’orecchio, diminuzione dell’ udito (il suono giunge ovattato), dolore non lancinante, ma fastidioso se presente anche foruncoli;
  • otite media, più complessa di quella esterna, ma non grave se curata in tempo, è un’infezione della parte media dell’orecchio, causata da batteri che generalmente sono portati dal raffreddore e arrivano fino al canale uditivo e generano secrezioni, come il pus, che spingono sul timpano. I sintomi dell’otite media sono una forte otalgia (mal d’orecchio), rinite, febbre, a volte vomito e in alcuni casi anche cambiamenti d’umore.

Inoltre se l’otite diventa acuta, può essere:

  • catarrale, i cui sintomi sono riduzione dell’udito, senso di ovattamento del padiglione auricolare e mancanza di dolore;
  • congestizia, che presenta una forte otalgia e un arrossamento sia della parte esterna dell’orecchio che del timpano;
  • purulenta, caratterizzata da secrezioni di solito di origine batterica, causa  un forte dolore che diminuisce solo quando si riesce a drenare la secrezione.

Rimedi naturali per l’otite.

 Sono svariati i metodi con cui è possibile curare l’otite senza ricorrere all’ausilio dei farmaci, alcuni semplici e altri più complessi, ma in generale sono tutti abbastanza efficaci se si tratta di otiti non gravi.

Rimedi per l'otite esterna:

  • una cura ottima per l’otite esterna è l’applicazione di olio levistico, una o due gocce mattina e sera per due/tre giorni. È opportuno anche integrare l’applicazione dell’olio levistico con l’assunzione di propoli che ha effetti antibiotici, una goccia mattina e sera;
  • un altro sistema valido è l’applicazione di olio di ricino con cotone idrofilo: prendete un batuffolo di cotone e imbevetelo con un cucchiaino di olio di ricino, quando sarete sicuri che il cotone ha assorbito l’olio, prendete un pentolino basso e mettetelo sul fuoco. Quando la base della pentola si sarà riscaldata ponete il batuffolo a riscaldare usando una pinzetta sterile e toglietelo dal fuoco dopo al massimo due minuti. Il batuffolo così riscaldato va applicato sulla parete esterna dell’orecchio, in modo da favorirne la disinfiammazione grazie alle proprietà lenitive dell’olio di ricino. Attenzione però alla temperatura del cotone: dev’essere caldo ma non bollente;

 Rimedi per l'otite media:

  • per curare l’otite media invece può dare ottimi risultati la cipolla: tritatela non troppo finemente, per non disperdere il solfuro di allide, per intenderci quella sostanza che fa lacrimare gli occhi, che è quello che ci serve. Mettete poi a cuocere a fuoco medio in una padella pulita per qualche minuto il trito di cipolla e, quando si è riscaldato, fate un impacco con una garza sterile, che apporrete sull’orecchio;
  • un altro rimedio efficace è l’applicazione nel canale auricolare di olio di lobelia, che deve essere rimosso con acqua tiepida dopo circa un minuto. Quest’operazione va effettuata due volte al giorno;
  • un ulteriore metodo naturale facile ed efficace è l’applicazione nel condotto uditivo di due gocce d’olio d’oliva fatte riscaldare su un cucchiaino caldo, sempre mattina e sera fino a che l’infiammazione non scompare.

Una cura integrativa a tutti questi rimedi è l’inalazione di fumi a base di acqua e camomilla; le proprietà calmanti di questo prodotto infatti aiutano il decorso della malattia

Tra i rimedi omeopatici invece segnaliamo l’uso di prodotti a base di Anas Barbarie, Aconitum o Camomilla.

Rimedi per l'otite catarrale.

Per l’otite catarrale sono consigliati rimedi come il Dulcamara, l’Arsenicum Iodatum o il Kalium Muriaticum

Rimedi per l'otite Purulenta.

Sono consigliati rimedi quali il Pyrogenium Hepar Sulfur, o il Mercurius Solubilis  associati ad una terapia antibiotica.

Si consiglia comunque di rivolgersi a un buon omeopata per l’assunzione di questi prodotti.

Prevenzione dell'otite.

L’otite è spesso causata da fattori esterni non consoni a una vita salutare quindi, per evitarne l’insorgere, è opportuno cercare di seguire il più possibile certi comportamenti preventivi come:

  • Avere sempre una buona igiene dell’orecchio e una buona igiene nasale, poiché questi canali sono strettamente legati all’orecchio.
  • Non sostare in stanze dove sono presenti fumatori visto che anche il fumo passivo può causare otiti, specie nei bambini.
  • Evitare di stare a contatto con persone costipate visto che un altro fattore che determina l’insorgere di otiti è il raffreddore.
  • L’otite inoltre è un’infiammazione che si manifesta spesso nei bambini, quindi è necessario proteggere le loro orecchie da correnti d’aria e coprirle con copri orecchie in lana  in inverno.
  • È consigliabile, sia per adulti che per bambini, asciugare sempre l’orecchio dall’acqua che può esservi entrata durante un bagno o una doccia, per evitare che questa ristagni e dia luogo a infiammazioni; è importante però che l’acqua non venga asciugata usando correnti d’aria calda, quindi evitate il phon.
  • Infine è sempre opportuno consultare il medico di famiglia, anche se si vuole ricorrere a metodi curativi naturali, poiché la zona da curare è molto delicata ed il consiglio di un esperto di salute non può che essere opportuno.

COMMENTI


SU
Condividi su Facebook
"Otite rimedi naturali"

X

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici su Facebook per riceverne ancora!

Sono già un fan di Benessere360, non mostrare più questo box.

CARICANDO...