Esercizi per il mal di schiena

Articolo realizzato dalla redazione
Informazioni sui Consulenti Scientifici

Fare degli esercizi per il mal di schiena è un ottimo modo per prevenire la comparsa di questo dolore che è uno dei più comuni e diffusi. Tutti infatti almeno una volta nella vita ci troviamo a soffrire di mal di schiena e questo perché le cause scatenanti sono talmente tante che prima o poi per un motivo o per un altro ci si trova a letto con la schiena bloccata.

Come prevenire il mal di schiena.

Tra tutti i modi per evitare il mal di schiena, oltre a fare attenzione alla propria postura, evitare di sollevare carichi eccessivi ed in ogni modo alzare i pesi in modo corretto, il modo migliore è senza dubbio quello di fare dello sport per rafforzare i muscoli della schiena.

Non ci sono attività particolarmente indicate, in linea di massima qualsiasi attività aerobica prevede il coinvolgimento dei muscoli della schiena, motivo per cui non basta che scegliere quella più adatta al proprio livello di allenamento ed ai propri gusti.

L’ideale sarebbe associare questa attività a degli esercizi anaerobici per tonificare e rinforzare i muscoli della schiena. Il tutto va sempre naturalmente seguito da esercizi di stretching per la schiena che possono aiutare a sciogliere e rilassare i muscoli. E’ proprio su questo genere di esercizi infatti che deve concentrarsi chi non ha il tempo o la voglia di eseguire tutto il percorso completo di esercizi per i muscoli della schiena.

Chi fa lavori particolarmente stressanti o anche particolarmente sedentari infatti a lungo andare corre il rischio di soffrire di mal di schiena, ecco perché sarebbe una buona abitudine effettuare degli esercizi a fine giornata.

Esercizi indicati per il mal di schiena.

Uno degli esercizi più semplici per il mal di schiena consiste nello stare seduti su una sedia con le gambe divaricate, da questa posizione flettere la schiena in avanti lasciando le braccia a penzoloni al fianco dei polpacci dopo aver mantenuto la posizione per qualche secondo sollevare di nuovo la schiena, durante l’esecuzione è importante prestare attenzione alla respirazione espirando quando si flette il busto ed inspirando quando si solleva, ripetere l’esercizio per minimo cinque volte.

Un altro esercizio può essere effettuato stando stesi a terra con la schiena sul pavimento, da questa posizione flettere le ginocchia, ed espirando portarle al petto mantenendo le ginocchia con le mani, dopo aver mantenuto la posizione per qualche secondo poggiare lentamente le gambe a terra, inspirando, e ripetere l’esercizio.

Altro esercizio indicato per prevenire il mal di schiena consiste nello stare seduti a terra in ginocchio in modo da poggiare i glutei sui talloni, da questa posizione flettere il busto in avanti stendendo anche le braccia in modo da sciogliere completamente tutta la colonna vertebrale e dopo aver mantenuto la posizione per 10- 15 secondi alzare il busto e le braccia e ripetere l’esercizio.

Per evitare i dolori, che possono diventare più frequenti ed acuti man mano che si avanza con l’età, sarebbe una buona abitudine dedicare fin da giovani almeno cinque minuti al giorno alla pratica degli esercizi per il mal di schiena.

Informazioni Sugli Autori:

Articolo realizzato dalla redazione
Informazioni sui Consulenti Scientifici

BLOG WORKOUT SHIRT APP
Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie e dichiari di aver letto la nostra Cookie Policy e la Privacy Policy. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy.