Stadi e tipi di cellulite: edematosa, fibrosa, sclerotica

La cellulite è un disturbo che può peggiorare con il tempo.Scopriamo i vari stadi di crescita di quest’alterazione del tessuto sottocutaneo che nasconde un profondo disturbo del microcircolo e che da luogo ad uno degli inestetismi più temuti dalle donne.

    Indice Articolo:
  1. Caratteristiche e stadi
  2. Tipi si cellulite
  3. Rimedi

Caratteristiche e stadi della cellulite.

La cellulite, denominata in gergo medico pannicolopatia fibro- edematosa, prima di essere un inestetismo, è una patologia del sistema circolatorio che, per motivi ormonali, colpisce più facilmente le donne, soprattutto di razza bianca. Essa è un’infiammazione del pannicolo adiposo sottocutaneo (derma ed ipoderma) dove sono presenti le cellule adipose che servono come riserva energetica per l’organismo. Quando vi è un rallentamento del circolo venoso, le riserve di grasso, accumulate naturalmente dal nostro organismo, non vengono bruciate ed ostruiscono i capillari che cominciano a trasudare plasma il quale infiamma il tessuto adiposo con una conseguente ritenzione di liquidi da parte dei tessuti.

Tale processo nel tempo si evolve passando attraverso tre stadi di gravità crescente.

L'evoluzione della pannicolopatia fibro- edematosa

Lo stadio di infiammazione che si viene a creare, e quindi l'aumento e l'aggravarsi della cellulite, può essere schematizzato in tre stadi:

Approfondisci le cause della cellulite edematosa

Tipi di cellulite.

L'evoluzione di questo processo, in relazione alle caratteristiche del soggetto, può portare all'insorgere di tre diversi tipi di cellulite:

Quali sono i rimedi contro questo inestetismo?

Poichè, dunque, esistono vari tipi di cellulite che si evolvono attraverso vari stadi, per scoprire quali sono i trattamenti specifici occorre, prima di tutto, una precisa diagnosi per individuare il tipo di inestetismo da combattere.

Puoi approfondire i possibili trattamenti anticellulite

A seconda della tipologia, infatti, è possibile intervenire con prodotti e trattamenti specifici:

Contro la cellulite compatta è necessario:

Per ridurre la cellulite fibrosa occorre:

Per combattere la cellulite edematosa è opportuno:

Approfondisci come è articolata una dieta anticellulite.

Supervisione: Maria Grazia Cariello