Trucco viso allungato

La forma del viso è senza dubbio una delle componenti che influenza di più la scelta del tipo di trucco adatto ad ogni donna, anche se non bisognerebbe mai dimenticare di valutare anche altri fattori come il colore ed il taglio di capelli, forma e colore degli occhi, tipo di carnagione, etc..

Il trucco in funzione della forma del viso.

Oltre alle regole generali, che riguardano da un lato la scelta dei diversi prodotti e dall’altro l’ordine in cui applicarli, per truccare il viso è possibile dare alcuni consigli specifici per le diverse forme.

Il trucco per il viso allungato.

Il viso ovale ad esempio è caratterizzato da una sorta di regolarità e proporzioni geometriche perfette tra mento e naso, occhi e fronte, ma ciò non toglie che in alcuni casi questo viso possa risultare un po’ pesante dando in particolare la sensazione di essere molto allungato.

Per cercare di alleggerire un viso ovale è necessario creare un effetto di chiari scuri ed ombreggiature che mettano in evidenza alcuni punti e smorzandone altri, in modo da attenuare la forma allungata. Il modo migliore per ottenere quest’effetto è quello di usare due diverse tonalità di cipria, o al massimo di fondotinta.

Consigli per truccare un viso lungo.

Fase 1: preparazione al trucco.

Si realizza attraverso la pulizia della pelle e stesura di una buona crema idratante su tutta la zona del viso e del collo.

Fase 2: base del trucco.

Il fondotinta: Per prima cosa si deve applicare il fondotinta, scelto in base alle caratteristiche della pelle e di una tinta che sia molto simile a quella della carnagione, stendendolo in modo uniforme su tutto il viso fino al collo sfumandolo leggermente.

La cipria: Il secondo passaggio è quello dell’applicazione della cipria che in questo caso non dovrebbe essere trasparente, ma addirittura di due tonalità diverse ovvero una più scura, da applicare sulla zona centrale della fronte e del mento, naturalmente con un effetto sfumato, ed un’altra più chiara per il resto del viso. Se non si vuole usare la cipria questo gioco di chiari scuri può essere messo in pratica anche scegliendo due diverse tonalità di fondotinta.

Fase 3 : i particolari.

Guance e zigomi: Il fard va applicato secondo una linea obliqua che dagli zigomi va sfumata verso le tempie.

Gli occhi: Per quanto riguarda il trucco occhi chi ha un viso allungato dovrebbe prediligere ombretti dai toni scuri, la matita nera o l’eye-liner possono essere usati per truccare la palpebra superiore ma non andrebbero mai usati su quella inferiore.

La bocca: Anche la bocca andrebbe truccata con matite e rossetti dai toni scuri o quanto meno opachi in modo da non mettere troppo in risalto questa zona del viso e non accentuarne la forma ovale.