Trucco da giorno.

Truccarsi è un gesto quotidiano, che tutte le donne compiono, anche più volte al giorno. S’inizia sin da piccole a voler migliorare il proprio aspetto con un filo di lucidalabbra e una matita, ma col passar del tempo si diventa più sofisticate, vere e proprie esperte per la cura del proprio look.

Trucco da giorno

Caratteristiche del trucco da giorno.

Il trucco da giorno, a differenza di quello da sera, tende a conferire un’espressione naturale e leggera, versatile in ogni momento della giornata, non punta alla sofisticatezza, ma alla semplicità, impreziosita da alcuni trucchetti di classe.

Durante la giornata, la luce naturale incide sulla nostra pelle con una cromatura azzurrina che rende le linee più dure. Ecco perchè di giorno si tende a preferire un trucco delicato che addolcisca i lineamenti.

In primo luogo, bisogna ammettere che esistono delle differenze contingenti tra le more e le bionde, anche per quanto riguarda il trucco da giorno. Ciononostante, focalizzeremo la nostra attenzione verso un trucco neutro, che possa andar bene per tutti i tipi di pelle e di colorito.

La preparazione al trucco.

E’ importante agire in maniera preliminare all’atto del make up in senso stretto, per “preparare” la pelle al trattamento estetico. Essendo un trucco da giorno, quindi, si presume, fatto poco prima di uscire in mattinata, è imprescindibile idratare la pelle con una bella lavata d’acqua fresca risvegliante e con una crema viso specifica. Successivamente si dovrà creare un substrato uniforme con del fondotinta, spalmato con una spugnetta.

Cosa serve per un trucco perfetto.

Gli altri strumenti da utilizzare per il vostro trucco fai da te sono una matita nera per gli occhi, della cipria, un ombretto colore oro sulle tonalità scure, il mascara voluminoso per le ciglia, del fard rosato, lucidalabbra per l’estate/ primavera, un rossetto dal tono che preferite per l’autunno/inverno. Non è un trucco particolarmente ricercato, essendo un trucco da giorno, che mira all’ordine e alla bella presenza nel quotidiano e non in occasioni particolari.

La base del trucco.

Dopo aver idratato la pelle si può passare al fondotinta (la cui gradazione dipende dal proprio colorito) da stendere mediante la spugnetta, su tutto il volto in maniera omogenea ed uniforme, facendo attenzione a non compattarlo solo in qualche zona. Esso è fondamentale in quanto è la prima applicazione della giornata, in potenza la più duratura, se fatta con precisione.

Fate attenzione alla zona occhi e alle zone viso (fronte, mento) più inclini ad imperfezioni (acne, punti neri e quant’altro). In queste zone, agite con un correttore e sfumatelo leggermente con le dita. In particolare per la zona degli occhi, il correttore va attenuato soprattutto verso gli angoli sia interni, sia esterni.

Trucco da giorno per gli occhi.

Dedichiamoci ora al trucco degli occhi. Esso non sarà particolarmente eccentrico e curato, ma essendo un trucco da giorno, mirerà a ravvivare e ingrandire lo sguardo:

  • Stendete sulle palpebre la cipria, facendo attenzione a non esagerare.
  • Sottolinea con la matita nera il contorno degli occhi, sia in alto che in basso. Volendo, potresti passarla anche sulla palpebra, all’attaccatura delle ciglia. Utilizzate una matita eye liner che colori in modo deciso, e  non  soggetta a sbavature. La matita ha il merito di accentuare l’espressione del viso e di essere da supporto all’ombretto.
  • Prendete l’ombretto color oro scuro e distendetelo sotto l’occhio, fino alle sopracciglia, in modo da conferire allo sguardo una luminosità composita e naturale.
  • Intensificate il trucco agli occhi mettendo del mascara voluminoso che non faccia antiestetici grumi e che fornisca un effetto “ventaglio”.

Mi raccomando di utilizzare il mascara applicandolo sempre dall’interno verso l’esterno e di stare attente a non farlo andare negli occhi.

Gli zigomi e la bocca.

Ora tocca al volto. Anche per questa zona del viso vale il discorso di cui al punto precedente: non bisogna abbondare con il fard e la cipria perchè il trucco da giorno porta con sè l’idea del candore e della naturalezza, quindi è meglio applicare il fard sugli zigomi, la tonalità deve essere di un rosa leggero e l'operazione va eseguita con con un pennellino adeguato. Infine dedicatevi alle labbra. Come indicato precedentemente, vi consiglio di adattare il rossetto alla stagione e all’umore del giorno.

Ad ogni modo, mettere il lucidalabbra o il rossetto è un’operazione abbastanza semplice ed immediata, che potreste fare anche al volo andando a scuola o al lavoro. In alternativa, potreste usare entrambi i prodotti, usando il rossetto come base su cui agire e il lip gloss come tocco di stile che ne rafforza i colori rendendo un effetto lucido e sempre al top.

Consigli e suggerimenti.

Vi consiglio vivamente di non esagerare con la cipria, in quanto un utilizzo eccessivo potrebbe finire con ostruire la respirazione dei pori. Inoltre, in condizioni di elevate temperature o la costante esposizione a luci artificiali, potrebbero farla sciogliere e creare degli effetti indesiderati che potrebbero avere ripercussioni sul vostro look. Essendo un trucco da giorno, esso è veloce da eseguire e tende a dare un effetto naturale. Se desiderate dare un tocco di classe alla quotidianità vi suggerisco di applicare un ombretto tinta pastello nelle tonalità del celeste (per chi ha gli occhi e carnagione chiara) o del giallino (per chi ha occhi e carnagione scura).

COMMENTI


SU
Condividi su Facebook
"Trucco da giorno"

X

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici su Facebook per riceverne ancora!

Sono già un fan di Benessere360, non mostrare più questo box.

CARICANDO...