Taglio capelli viso tondo

Il taglio di capelli è importante per esaltare la bellezza e la personalità, ed è per questo che andrebbe scelto con attenzione, valutando un insieme di fattori.

Come scegliere il taglio dei capelli.

A differenza dei vestiti o del trucco,  il taglio dei capelli, come anche il colore, ci accompagna per periodo di tempo lunghi, in tutte le situazioni della vita, ed anche se è vero che i capelli sono uno degli elementi con cui si può giocare di più per reinventare e cambiare stile, prima di osare sarebbe opportuno riflettere almeno su tre punti, ovvero:

Se non si presta attenzione a questi punti si rischia di avere un taglio perfetto,  che però invece di esaltare la bellezza di un soggetto ne evidenzi i punti deboli.

Il taglio dei capelli per chi ha il viso tonto.

Come intuibile un viso tondo è caratterizzato dalla morbidezza dei contorni e dalla totale assenza di spigoli, il che spesso può far apparire il viso leggermente piccolo o quantomeno corto. L’obiettivo quindi è quello di scegliere un taglio di capelli che sfini ed allunghi il viso, alleggerendolo. Ecco alcuni consigli per ottenere quest’effetto:

Lunghezza: sarebbe sempre meglio sceglierne una medio corta (massimo sopra le spalle). I capelli troppo lunghi infatti rischiano di appesantire ulteriormente il viso.

Forma: l’ideale è un taglio scalato che si alleggerisca nella parte bassa in modo da mettere in risalto e dare volume alla parte alta della testa rendendo il viso più armonioso.

Frangia: chi ha un viso tondo dovrebbe scegliere una frangia leggera ed irregolare, meglio portare sempre la riga laterale, magari scegliendo anche una pettinatura con frangia storta che parte da dietro. Assolutamente da evitare una frangia dritta e regolare o la fila centrale.

Per la scelta del taglio non solo la forma del viso, ma...

La natura del capelli.

Nella scelta del taglio non bisogna mai dimenticare di tenere presente anche la natura dei propri capelli:

Il tempo a disposizione.

Non tutte hanno la fortuna di poter andare spesso dal parrucchiere e quindi è bene anche considerare quanto tempo e che impegno richiede mettere in piega i capelli ogni mattina, e sebbene sia comunque possibile ricorrere a trattamenti come permanenti e stirature che possono facilitare il compito, bisogna sempre considerare, oltre allo stress che si arreca al capello, che questi trattamenti hanno un effetto temporaneo e quindi c’è il rischio di diventarne schiave.

Per attenuare o esaltare ancora di più la rotondità del viso inoltre si possono seguire i consigli per il trucco viso tondo.