Succo di mele: proprietà, calorie ricetta e controindicazioni.

Il succo di mele è una bevanda poco calorica ma ricca di proprietà benefiche, utile per gli sportivi ma adatta anche a chi è a dieta, facile da preparare anche a casa. Scopriamo insieme le calorie, le proprietà ma anche le controindicazioni di questo succo e la ricetta per realizzarlo!

Succo di mele: proprietà, calorie ricetta e controindicazioni

    Indice Articolo:

  1. Calorie e valori nutrizionali
  2. Ricetta
  3. Proprietà
  4. Controindicazioni
  5. Approfondimenti

Calorie e valori nutrizionali del succo di mele.

Il succo di mele, pur essendo abbastanza dolce in se non è molto calorico: 100 g apportano circa 41 kcal ripartite in:

  • carboidrati 11,3 grammi
  • proteine 0,1 grammi
  • grassi 0,13 grammi

Tra i carboidrati, lo zucchero più abbondante è il fruttosio, seguito dal glucosio e dal saccarosio. Si tratta soprattutto di zuccheri semplici, quindi, facilmente assimilabili dal nostro organismo.

Calorie e valori nutrizionali del succo di mele

Per quanto riguarda le vitamine, quelle presenti nel succo sono soprattutto la vitamina C e le vitamine del gruppo B, mentre tra i sali minerali, particolarmente abbondante è il potassio, mentre in buone concentrazioni sono presenti il fosforo, il calcio e il sodio.

Come si fa? La ricetta del succo classico e non solo.

Questo succo di mela si trova facilmente in commercio a prezzi modici (circa 3,00 al litro). Ma poichè i succhi confezionati contengono comunque una certa quantità di conservanti e siccome il succo di mele è molto semplice da preparare, è consigliabile realizzarlo a casa.

Di seguito la ricetta:

  • 1 chilo di mele
  • 1 litro d’acqua
  • 100 g di zucchero
  • succo di due limoni.

Le mele precedentemente lavate, e sbucciate vanno tagliate a cubetti e lasciate macerare con il succo di un limone e un po d’acqua.

Intanto si mette sul fuoco, in una pentola, il litro d’acqua con lo zucchero e si porta ad ebollizione. Quindi si aggiungono le mele in pezzi e si lascia cuocere per circa 10 minuti a fuoco basso. Una volta fatto raffreddare si frulla il tutto e si filtra per eliminare eventuali pezzetti di mela, poi si aggiunge il succo dell’altro limone. Il succo così ottenuto si versa in barattoli di vetro puliti che andranno pastorizzati immergendoli in acqua bollente per circa 30 minuti. In questo modo il succo potrà essere conservato per circa sei mesi. Ovviamente una volta aperta una bottiglietta dovrà essere conservata in frigorifero per non più di 2 o 3 giorni.

Dal tipo di mela usato dipenderà il sapore del succo. Le diverse qualità sono tutte valide per ottenere un buon succo di mele, tuttavia quelle che hanno una maggiore resa sono le golden e le pink in quanto, avendo una polpa più porosa, contengono più succo. Se si desidera un succo più aspro si possono, invece, utilizzare le mele verdi.

Facendo bollire un litro di succo di mele si può ottenere il concentrato di mele, più denso e molto dolce che può essere utilizzato come dolcificante al posto dello zucchero.Il concentrato si può ottenere anche a partire dalle mele: si centrifugano due chili circa di mele sbucciate e tagliate a cubetti e il liquido ottenuto si fa bollire per circa 45 minuti. Si filtra e si conserva in frigorifero anche per un mese.

Con le mele ridotte in poltiglia si può preparare a casa anche il famoso sidro di mele, ossia il succo di mele fermentato.

La polpa frullata delle mele si mette in contenitori di vetro sui quali si posiziona a mò di tappo un batuffolo di cotone che non ostacola la fuoriuscita dei gas prodotti dalla fermentazione che i lieviti normalmente presenti nelle mele e sulla frutta in genere, attuano. Si lascia fermentare a 22 gradi per circa 3 o 4 giorni al termine dei quali si preleva filtrandolo il liquido lasciando nel contenitore il sedimento. Il sidro ottenuto si riscalda a circa 77 gradi e si elimina la schiumetta che si forma in superficie. Il liquido poi si trasferisce in bottiglie di vetro pulite e si conserva in frigorifero per circa una settimana o, se lo si congela, anche per un anno.

Proprietà del succo di mele.

Grazie all’elevato contenuto in molecole antiossidanti, sali minerali e vitamine, il succo di mele è ricco di proprietà benefiche.

Tra esse abbiamo:

  • contro la diarrea. In caso di diarrea le fibre contenute in frutta e verdura andrebbero evitate ma fanno eccezione le carote e le mele, in concentrato o succo, che apportano una particolare fibra, la pectina, in grado di dare maggiore consistenza alle feci. Nel caso delle mele, però, è importante togliere la buccia che essendo composta da fibre insolubili va evitata in presenza di diarrea.
  • Proprietà disintossicante. Il succo di mele è ricco di antiossidanti, molecole che contrastano efficacemente i radicali liberi, ossia le tossine che si formano naturalmente a seguito dei processi fisiologici delle cellule e che aumentano in conseguenza a cattive abitudini come il fumo di sigaretta o una cattiva alimentazione. Gli antiossidanti inattivano tali molecole dannose proteggendo le cellule dai danni che i radicali liberi provocano. A beneficiare dell’azione antiossidante del succo di mele è soprattutto il fegato in quanto è l’organo nel quale tendono ad accumularsi le tossine.
  • Proprietà antitumorale. Il succo di mele, grazie alla presenza di antiossidanti, protegge le cellule dagli attacchi di alcune specie di radicali liberi in grado di trasformare la cellula da normale a cancerosa, prevenendo, dunque, la formazione di tumori.
  • Per gli sportivi. Il succo di mele è ricco di zuccheri semplici, subito disponibili per l’organismo per essere trasformati in energia, l’ideale per gli sportivi prima di un allenamento intenso.
  • Per la dieta. Ricco di vitamine e sali minerali, il succo di mele è poco calorico, cosa che lo rende una bibita adatta a chi è a dieta.
  • Per le emorroidi. L’assunzione di succo di mele viene consigliato in caso di emorroidi, in quanto ricco di antiossidanti che aiutano a contrastare l’infiammazione delle vene del retto, causa appunto della comparsa della patologia.

Quando berlo?

Non esiste un momento perfetto per berlo, o meglio ogni momento è perfetto per un buon succo di mele. Si può scegliere infatti di gustarlo a colazione, in modo che gli zuccheri possano essere facilmente smaltiti nell’arco della giornata, o come spuntino pomeridiano, prima di un allenamento, o subito dopo l’attività sportiva per recuperare le energie. Una porzione media è pari a circa 125 ml (un bicchiere), e se ne possono bere anche un paio di bicchieri al giorno. Oltre che gustarlo come bibita rinfrescante lo si può anche utilizzare come bagna analcolica per dolci o per insaporire macedonie e sorbetti.

Controindicazioni al suo consumo.

Il succo di mele, come abbiamo visto, possiede svariate proprietà ma ha anche alcune controindicazioni:

  • gastrite: i succhi di frutta, in generale, vanno evitati in caso di gastrite in quanto essendo acidi, favoriscono l’aumento dell’acidità gastrica già provocata dai succhi gastrici favorendo la corrosione delle pareti dello stomaco.
  • Reflusso: meglio evitare di bere il succo di mele, come qualsiasi altro liquido, a digiuno se si soffre di reflusso gastro-esofageo, una condizione caratterizzata dalla risalita dei succhi gastrici dallo stomaco all’esofago. I liquidi, infatti tendono a salire più facilmente verso l’esofago.
  • Iperglicemia: il succo di mele contiene zuccheri semplici subito assorbiti dall’intestino e che quindi alzano i livelli di glucosio nel sangue (glicemia). Il brusco aumento della glicemia può provocare conseguenze pericolose nei soggetti con diabete.
  • Gonfiore: la presenza di pectine favorisce la fermentazione batterica ad opera della flora intestinale con conseguente produzione di gas che viene avvertito con gonfiore dell’addome.

Supervisione: Maria Grazia Cariello - Collaboratori: Dott.sa Valentina Coviello (Biologa)

COMMENTI


INDICE
Condividi su Facebook
"Succo di mele: proprietà, calorie ricetta e controindicazioni"

X

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici su Facebook per riceverne ancora!

Sono già un fan di Benessere360, non mostrare più questo box.

CARICANDO...