Smagliature come eliminarle.

Le smagliature sono un inestetismo difficile da eliminare del tutto. La possibilità di eliminarle nella loro interezza dipende in particolare dallo stato in cui le stesse si trovano, dalla loro profondità, dalla posizione nonché dal metodo utilizzato per rimuoverle. Infatti nella maggior parte dei casi si ottiene una notevole riduzione dell'inestetismo, fino ad un livello accettabile, ma, nonostante esistano diversi tipi di trattamenti per le smagliature la totale scomparsa non è garantita, se non nei casi di smagliature in via di formazione quindi ad un livello ancora superficiale. In conclusione quindi si può affermare che l’unico vero rimedio per le smagliature è  la prevenzione.

Smagliature come eliminarle

Cosa sono le smagliature e perchè si formano.

Le smagliature sono delle cicatrici cutanee che possono colpire sia donne che uomini, creando uno degli inestetismi più complessi da combattere. Queste si formano, più o meno come le rughe, per il cedimento dell’elasticità della pelle nel momento in cui questa viene sottoposta a notevole stress e soprattutto in un breve lasso di tempo. Per questo le smagliature sorgono per esempio in soggetti che ingrassano e poi dimagriscono molto velocemente senza dare alla pelle il tempo di adattarsi alla nuova condizione fisica, così come alle donne dopo la gravidanza o ai giovani nel periodo dello sviluppo che cambiano rapidamente la loro fisicità.

Le zone maggiormente esposte.

Tra le aree più sensibili alle smagliature, troviamo: la pancia, i fianchi, il seno e le cosce. Si presentano in un primo momento con un colore rossastro o violaceo per poi diventare bianche.

I rimedi.

I rimedi più efficaci  per la eliminazione delle smagliature sono:

  • Creme antismagliature. Le creme antismagliature vanno normalmente utilizzate nella fase preventiva, perché stimolano la circolazione e mantengono attive le cellule cutanee aiutandola a non formare le smagliature. Queste vanno applicate a giorni alterni, e nei giorni in cui non vengono utilizzate è consigliabile applicare un olio o una crema idratante, che servono sempre a rivitalizzare i tessuti. Nel caso di comparsa di smagliature ancora rosse, queste creme vanno applicate sulla zona interessata al mattino e alla sera.
  • L’olio di mandorle. Come le creme antismagliature, l’olio di mandorle è uno dei rimedi favoriti in fase di prevenzione o per l’attenuazione delle smagliature al primo stadio. Le sue proprietà nutritive per l’apporto vitaminico e idratante possono favorire la riproduzione cellulare ed evitare la formazione di nuove smagliature.
  • Laser. La laser terapia, ad oggi, è il rimedio che ottiene il risultato migliore. Ciò perché gli impulsi dei laser utilizzati (Laser Ablativo CO2 e quello non Ablativo YAG) provocano la naturale produzione da parte del tessuto lesionato che sarà quindi capace di sanare la cicatrice. Per vedere i risultati finali occorrerà attendere circa un mese in cui si compieranno un certo numero di sedute in base allo stato delle smagliature.
  • Acido glicolico. Sostanza estratta in natura da svariati alimenti come la canna da zucchero o dalla barbabietola, l’acido glicolico agisce in profondità provocando la formazione di collagene ed elastina ed allo stesso tempo funge da esfoliante liberando la pelle dalle cellule morte. Con varie sedute di applicazione si può ottenere il riequilibrio della pelle fino a rendere invisibile l’inestetismo delle smagliature.
  • Peeling chimico. Questo trattamento serve ad esfoliare e quindi rimuovere le cellule morte e favorire il ripristino di quelle attive  che vanno a sostituire quelle vecchie. In base alla gravità dello stato delle smagliature il dermatologo utilizzerà sostanze che andranno ad agire nel giusto grado di profondità.

Come prevenire le smagliature.

Come accennato in precedenza tutti i metodi sopra elencati possono essere molto efficaci per l’eliminazione delle smagliature, ma la certezza dei risultati non è uguale per tutti. Pertanto il rimedio migliore resta in primo luogo la prevenzione, che dipende dallo stile di vita e più precisamente dall'alimentazione e dall'attività fisica. Bisogna evitare cibi particolarmente grassi e favorire frutta e verdura che con il loro apporto vitaminico mantengono la pelle più elastica e quindi più giovane nonché svolgere quotidianamente degli esercizi rassodanti che assicurano una pelle maggiormente tonica e più capace di sopportare eventuali cambiamenti. Infine, idratare la pelle è il modo migliore per ridurre la precoce perdita di elasticità.

COMMENTI


SU
Condividi su Facebook
"Smagliature come eliminarle"

X

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici su Facebook per riceverne ancora!

Sono già un fan di Benessere360, non mostrare più questo box.

CARICANDO...