Semi di sesamo: proprietà e controndicazioni, calorie e valori nutrizionali.

Conosci i benefici dei semi di sesamo? Poche calorie e proprietà nutrizionali ricchissime; ma le controindicazioni? Informazioni e risposte alle domande più frequenti sui semi della pianta del sesamo, in più, qualche gustosa ricetta!

Semi di sesamo: proprietà e controndicazioni, calorie e valori nutrizionali

    Indice Articolo:

  1. Calorie e valori nutrizionali
  2. Proprietà
  3. Benefici terapeutici ed estetici
  4. Controindicazioni
  5. Costo
  6. Approfondimenti

Valori nutrizionali e calorie dei semi di sesamo.

Cento grammi di semi di sesamo forniscono ben 600 calorie, ma non vi spaventate, perchè per arrivare a tale peso, servirebbero più o meno 500 semini!

Il valore calorico dei semi è da attribuirsi al fatto che ben il 50% del valore calorico è rappresentato dai lipidi, il 20 % dalle proteine e il restante 30% da carboidrati.

Per quanto riguarda i grassi presenti si tratta essenzialmente di acido linoleico (precursore degli omega-6) e di acido linolenico (capostipite degli omega-3).

Calorie e valori nutrizionali dei semi di sesamo

Ma a renderli così preziosi dal punto di vista nutrizionale è la presenza di notevoli quantità di sali minerali: calcio, fosforo, magnesio, potassio, rame, zinco e selenio. Presente in notevole quantità anche il ferro che però non viene captato del tutto a livello intestinale poichè i fitati, anch’essi presenti nei semi di sesamo, ne inibiscono l’assorbimento.

Ben rappresentate anche le vitamine del gruppo B e la vitamina E.

Quanti tipi ne esistono?

I semi di sesamo sono principalmente di tre tipi: quello bianco, quello rosso e quello nero.

Al contrario di quella bianca, la variante nera è meno diffusa. Inoltre i semi bianchi possiedono una quantità di calcio leggermente superiore, mentre quelli rossi mostrano una percentuale di ferro più elevata, ma tutte e tre le varietà hanno proprietà nutrizionali molto simili.

Proprietà dei semi e dell’olio di sesamo.

Come ci si può aspettare, i semi di sesamo hanno notevoli proprietà benefiche e curative in virtù dei sali minerali e delle vitamine che li compongono. Basti pensare alla elevata quantità di calcio, che si rileva particolarmente utile quando è necessario reintegrare questo minerale ma non si possono utilizzare come fonti i latticini, perchè ricchi di colesterolo e grassi.

Particolarmente apprezzato, anche l’olio estratto dai semi di sesamo che oltre ai precursori degli acidi grassi omega 6 e omega-3, contiene anche numerosi antiossidanti (se ottenuto con spremitura a freddo) che ne preservano il sapore e apportano benefici alla salute.

Benefici: scopriamo a cosa fanno bene.

I semi di sesamo, per le loro proprietà benefiche e terapeutiche, sono adatti in svariate situazioni e condizioni patologiche, tanto da essere utilizzati non solo in cucina ma anche come rimedi farmacologici. In particolare, il contenuto in calcio, in associazione alla vitamina D che ne aumenta l’assorbimento, li rende utili

  • in menopausa, per esempio sono utili a prevenire l’osteoporosi, in quanto ricchi di calcio, integrano questo minerale senza dovere ricorrere ai latticini che apportano anche colesterolo e trigliceridi. Anzi i semi di sesamo sono validi alleati anche nel combattere il colesterolo grazie ai fitosteroli e alle fibre in essi contenuti che inibiscono l’assorbimento di questo grasso a livello intestinale. Sesamina e sesamolina, inoltre, sono due antiossidanti che prevengono la perossidazione lipidica e quindi, le patologie cardiovascolari che ne conseguono;
  • durante l’allattamento, in quanto in questo periodo, per la formazione del latte materno, le ghiandole mammarie sequestrano dal circolo sanguigno una grande quantità di calcio, che se risulta insufficiente viene rimosso dai tessuti materni;
  • nelle allergie al lattosio e ai prodotti caseari, i semi di sesamo possono essere una valida alternativa come fonte di calcio, ma non quando rappresentano essi stessi degli allergeni, cioè capaci di manifestare reazioni allergiche. Ci riferiamo soprattutto ai soggetti allergici agli altri semi come di girasole, di cotone, di papavero....

Ma le proprietà dei semi di sesamo li rendono essenziali anche per alti organi e tessuti...

  • il sistema immunitario, è tra i primi a beneficiare della presenza dei semi di sesamo nella dieta, perchè ricchi di importanti sali minerali, necessari al suo corretto funzionamento: il rame, lo zinco e il selenio;
  • il fegato, trae beneficio, invece dall’abbondanza di antiossidanti presenti nei semi di sesamo. Uno di questi, la sesamina, svolge un potente ruolo antiossidante che protegge il tessuto epatico dai radicali liberi accumulati durante il metabolismo
  • per combattere la stitichezza i semi di sesamo sono davvero efficaci. Merito della ricchezza in fibre sia solubili che insolubili, capaci di aumentare la motilità intestinale anche in caso di coliti causate proprio dalla stipsi;
  • contro il cancro, i semi di sesamo si dimostrano efficaci per la presenza di omega-3 che previene l’insorgenza di alcuni tumori come al seno, al colon e alla prostata.

I semi di sesamo sono adatti anche a:

bambini (dopo il secondo anno di vita) possono trarre giovamento dall’introduzione dei semi di sesamo nell’alimentazione perchè la presenza di fattori di crescita e di vitamine aiuta la crescita;

celiaci possono tranquillamente usufruire delle proprietà benefiche dei semi di sesamo perchè completamente privi di glutine;

in caso di diabete, i grassi vanno comunque introdotti nella dieta, ma quelli saturi, come quelli di origine animale, aumentano pericolosamente il livello di glucosio nel sangue. Gli acidi grassi mono e poli- insaturi come quelli presenti nei semi di sesamo,sono, quindi, da preferire, sempre con moderazione.

I semi di sesamo fanno aumentare il seno?

I semi di sesamo come molti altri semi contengono estrogeni, ormoni femminili che svolgono molte funzioni, una di queste è marcare i caratteri sessuali secondari, tra cui le dimensioni del seno. Coadiuvano questa azione altri componenti dei semi di sesamo: i grassi “buoni” di cui si circondano le ghiandole mammarie dando volume al seno.

Attenzione, però questo non vuol dire che mangiarne grosse quantità possa far aumentare di una taglia, almeno non solo di seno! Ricordate che questi semi hanno un alto contenuto calorico quindi esagerando nelle quantità c’è il rischio di aumentare il volume di pancia sedere e cosce oltre che del seno!

Sono utili per dimagrire?

Ottimi integratori nelle diete dimagranti, i semi di sesamo hanno un grande potere saziante per l’elevato contenuto in fibre, utile anche per sgonfiare la pancia. Le fibre, inoltre, limitano l’assorbimento di colesterolo e grassi nell’intestino e grazie alle vitamine e ai sali minerali in essi contenuti conferiscono un “effetto anti-stanchezza” ideale anche per chi svolge attività fisica. Tuttavia vanno comunque assunti in quantità limitata per via della quantità in grassi insaturi che se pur salutari sono comunque ipercalorici.

Gomasio: che cos’è? I semi di sesamo possono sostituire il sale?

I semi di sesamo possono essere usati sostituendo parzialmente il sale. Come? Semplicemente i semi leggermente tostati vengono miscelati al sale fino e poi schiacciati al mortaio. Si ottiene così il gomasio che al posto del sale per insaporire qualsiasi piatto, favorisce un’alimentazione più sana prevenendo i disturbi legati alla pressione alta e al cattivo funzionamento del sistema circolatorio in generale. I semi di sesamo e il sale possono essere mischiati in rapporto da 6:1, fino a 20:1, a seconda del gusto.

Semi di sesamo per la salute di pelle e capelli.

Grazie all’elevata quantità di rame i semi di sesamo attivano l’enzima lisil-ossidasi che fornisce i precursori del collagene e dell’elastina costituenti fondamentali della pelle, dei capelli e dei vasi sanguigni. Shampoo e lozioni per capelli a base di semi di sesamo conferiscono ai capelli elasticità e resistenza. Cosmetici per il viso e il corpo con semi di sesamo sfruttano anche il contenuto di vitamina E, antiossidante dall’azione anti- invecchiamento per eccellenza.

Impacco fai da te.

Usando un cucchiaio di semi di sesamo frullati, mezza mela e olio d’oliva si ottiene un impacco che va disposto su tutta la capigliatura e lasciato in posa qualche minuti. La vitamina E conferisce morbidezza ai capelli e l’azione riparatrice della lisili-ossidasi, attivata dal rame, ripara l’elastina ricostituendo le fibre

Olio di semi di sesamo per massaggi e impacchi.

Ricco di antiossidanti, idradante e defaticante, l’olio di semi di sesamo è utilizzato sovente anche per i massaggi e come rimedio ayurveda.

Approfondisci cosa è l'ayurveda e quali benefici apporta alla salute fisica e mentale.

Non solo per l’alimentazione, ricco di antiossidanti, idratante e dall’azione defaticante, l’olio di semi di sesamo è utilizzato sovente anche per i massaggi e come rimedio ayurveda.

Posologia e controindicazioni.

I semi di sesamo mostrano i loro effetti benefici già in quantità modeste. Ne basta una manciata ogni giorno per assicurarsi un considerevole apporto di sali minerali e vitamine, senza abusarne.

Sono sicuramente da evitare per chi manifesta reazioni allergiche già per altri semi come semi di lino, di cotone, di girasole.

Per lo stesso motivo sono sconsigliati anche per i bambini nei primi due anni di vita periodo in cui si viene a contatto con una grande varietà di antigeni e il sistema immunitario è più suscettibile a scatenare reazione allergica.

Attenzione a non abusare dell’olio ma nemmeno dei semi perchè sono abbastanza calorici.

Inoltre, durante la tostatura i semi di sesamo possono generare composti altamente cancerogeni, per cui il riscaldo deve essere quanto più leggero possibile.

Infine l’olio di semi di sesamo contiene sorbitolo, un lassativo che può provocare diarrea.

Prima di scoprire gli utilizzi alternativi a quelli alimentari dei semi di sesamo e quindi i loro benefici estetici per pelle e capelli scopriamo qualche ricetta che li contenga.

Ricette con i semi di sesamo.

In qualsiasi panificio si trova il pane con i semi di sesamo in più varianti, soprattutto in Sicilia, ma in cucina si possono utilizzare praticamente ovunque,per arricchire e insaporire qualsiasi piatto,mischiati nelle insalate, addirittura per decorare dolci! Vengono spesso usati al posto del pangrattato per impanare pollo, carne e pesce. Qualche esempio? Eccovi delle ricette facili e veloci...

  • Involtini di salmone: si spalmano delle fettine di salmone affumicato con formaggio spalmabile (tipo philadelphia) e si dispongono sopra delle foglioline di rucola. Le fettine si chiudono a mò di involtini e si passano nei semi di sesamo in modo che questi ricoprano tutta la superficie degli involtini. Ideale per antipasto.
  • Carote al sesamo: Le solite carote lessate e condite con il succo di limone, possono diventare un contorno più originale se cosparse di semi di sesamo a fine cottura. Arricchirano di sapore e abbelliranno il piatto.
  • Palline di sesamo: dolcetti realizzati semplicemente con farina, zucchero, un pizzico di lievito un uovo e burro, i classici ingredienti. Dal composto, poi, si staccano dei pezzettini che vanno arrotolati e passati nei semi di sesamo. Si cuociono in forno e si servono tiepidi.

Dove comprarli e costi medi.

Facili da trovare nelle erboristerie e nei negozi biologici sia i semi di sesamo (3 o 4 euro la confezione da 400-500grammi) che l’olio di semi di sesamo (circa 7,00 euro per 500ml di prodotto estratto con spremitura a freddo). Leggermente tostati, ma anche crudi, i semi di sesamo contengono una speciale fibra insolubile che non permette il totale assorbimento,per cui se preventivamente macinati, si consente una più facile captazione dei preziosi costituenti. Come già detto, però non bisogna abusarne: ne basta una manciata al giorno massimo 2 cucchiai, per trarre i benefici.

Supervisione: Collaboratori: Dott.ssa Valentina Coviello (Biologa)

COMMENTI


INDICE
Condividi su Facebook
"Semi di sesamo: proprietà e controndicazioni, calorie e valori nutrizionali"

X

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici su Facebook per riceverne ancora!

Sono già un fan di Benessere360, non mostrare più questo box.

CARICANDO...