Scrub viso fai da te.

Una guida su come realizzare ottimi scrub viso fai da te con ingredienti semplici e casalinghi per avere una pelle liscia e giovane senza spendere una fortuna in trattamenti estetici.

Scrub viso fai da te

Cos’è lo scrub.

Lo scrub - detto anche “gommage” o “peeling”- è una tecnica di pulizia profonda utilizzata da secoli per eliminare gli strati più superficiali della pelle impura, composti in gran parte da cellule morte e impurità che la rendono opaca e spenta. Negli anni sono state messe a punto diverse tipologie di prodotti in grado di raggiungere questo risultato:

  • Scrub chimici: sfruttano l’azione degli Alfa Idrossi Acidi (soprattutto quello glicolico, ottenuto dalla canna da zucchero, ma anche melico, estratto dalla mela, o tartarico, contenuto nell’uva). Questo tipo di trattamento è detto “dolce” se gli agenti sono in concentrazione inferiore al 30%, mentre i dermatologi possono utilizzarne di più abrasivi, ad esempio per eliminare macchie e segni del tempo.

  • Scrub enzimatici: molto simili ai precedenti, ma a base di enzimi in grado di consumare le proteine sia animali che vegetali.

  • Scrub meccanici: possono contenere granuli esfolianti, che applicate con un leggero massaggio levigano la pelle, oppure essere a base di argilla, la quale tende a seccare e cadere via, portando via le impurità. Gli scrub fai-da-te appartengono naturalmente a questa categoria.

Scrub delicato per il viso.

Solitamente i trattamenti per il viso sono più delicati di quelli per il corpo, e si effettuano dopo aver pulito accuratamente l’epidermide con abbondante acqua calda o, meglio ancora, con un bagno di vapore. E’ sconsigliato utilizzare lo scrub più di una volta a settimana, per non correre il rischio di irritare la pelle sottile del viso. Ricordarsi di massaggiare lo scrub con movimenti circolari sulla pelle bagnata, insistendo sulla zona “T” (fronte, naso, mento) dove tendono a formarsi i fastidiosi punti neri. Risciacquare con abbondante acqua tiepida. Subito dopo, si potrà procedere applicando, a seconda delle esigenze, creme nutrienti o sieri anti-età: i principi attivi contenuti in questi prodotti saranno assorbiti molto meglio.

Lo scrub per il viso fai da te, una soluzione fatta in casa.

In commercio esistono molti prodotti esfolianti adatti a tutti i tipi di pelle, con prezzi validi per tutte le tasche. Ma con un pizzico di fantasia e ingredienti facilmente reperibili in ogni casa, chiunque può cimentarsi nel creare efficaci scrub per il viso fai da te che rientrano a pieno titolo tra i rimedi naturali efficaci per ridare luce alla pelle impura.

  • La base idratante: Il primo passo è scegliere una buona base nutriente per il nostro scrub. Olio d’oliva, miele, uovo, yogurt o, se non si vuole rischiare di impasticciarsi troppo, andrà benissimo anche la solita crema idratante quotidiana.
  • I microgranuli : Trovata la base della nostra miscela, bisogna cercare un elemento granuloso che dia l’effetto esfoliante sfregando il nostro scrub sulla pelle. In cucina ci sono tanti ingredienti di questo tipo: zucchero di canna, sale, farina di cocco, semolino, caffè, granella di nocciola o mandorla, a seconda dei vostri gusti e delle vostre esigenze, considerando che un grano più grosso avrà un effetto più aggressivo sulla pelle.
  • Gli aromi: Per rendere questo momento di benessere ancora più rilassante, potrete aggiungere sostanze che diano un piacevole profumo al vostro scrub: olii essenziali, cacao, vaniglia.

Ricette ed idee per fare uno scrub casalingo efficace.

Ci sono innumerevoli ricette per creare da soli il proprio scrub casalingo, abbiamo raccolto per voi le più interessanti:

Scrub al miele per le pelli secche.

Davvero semplice da realizzare questa prima idea di bellezza. Servono solo miele e zucchero, possibilmente di canna, in parti uguali (per ogni cucchiaino di miele aggiungere un cucchiaino di zucchero). Chi ha qualche macchia sulla pelle, può aggiungere anche qualche goccia di limone. Una variante più complessa e profumata: mescolate insieme 2 tazze di zucchero di canna, mezza tazza di olio di oliva, un quarto di tazza di miele e un cucchiaio di vaniglia. In alternativa, unire al miele e zucchero un cucchiaino di acqua di rose.

Scrub allo yogurt e zucchero è un valido esfoliante.

Mescolare un cucchiaio e mezzo di zucchero con un cucchiaio di yogurt intero, e applicare sul viso prima che lo zucchero si sciolga in modo da ottenere un effetto esfoliante che rimuova le cellule morte e ridoni luminosità alla pelle.

Scrub al pomodoro adatto ad un viso dalla pelle grassa.

Per questo composto che, oltre a favorire la rigenerazione cellulare, dovrebbe favorire l’abbronzatura, dovrete procurarvi un pomodoro, ricco di antiossidanti che combattono i radicali liberi, e un po’ di zucchero di canna. Basterà tagliare la calotta del pomodoro e immergerla nello zucchero, per poi applicare direttamente sul viso con movimenti circolari. Questo impacco dovrà rimanere sulla pelle per circa 10 minuti, poi risciacquare bene.

Scrub purificante indicato per le pelli miste e grasse elimina i punti neri.

Ideale per pelli miste e grasse, questo scrub si ottiene mescolando 2 compresse di aspirina schiacciate con un cucchiaio di acqua e un po’ di aloe vera in gel. L’acido acetil salicilico dell’aspirina è un ingrediente base di molti prodotti contro l’acne e i punti neri.

Scrub al bicarbonato per un peeling naturale.

Diluire una tazzina di bicarbonato con un po’ di acqua, fino ad ottenere una crema densa. Applicare delicatamente sul viso, tranne intorno agli occhi, attendere qualche minuto in modo da permettere al composto di esercitare un naturale effetto di peeling, poi risciacquare bene il volto.

Scrub al cacao e olio di mandorle per pelli del viso sensibili.

Mescolare insieme parti uguali di cacao, sale fino e bicarbonato, e aggiungere poco per volta olio di mandorla (o di jojoba, se preferite) fino ad ottenere dagli ingredienti un composto compatto ideale da applicare sul derma del volto per esercitare un profondo effetto esfoliante.

Ricetta per lo scrub al granturco.

Riempire una coppetta con farina di granturco, e aggiungere del miele fino ad ottenere un composto ben amalgamato.

COMMENTI


SU
Condividi su Facebook
"Scrub viso fai da te"

X

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici su Facebook per riceverne ancora!

Sono già un fan di Benessere360, non mostrare più questo box.

CARICANDO...