Sciatica rimedi naturali

La sciatica o sciatalgia è una sensazione di dolore intenso alla gamba, in genere percepita da un solo lato del corpo, causata dall'irritazione o dalla compressione del nervo ischiatico, un nervo che corre dalla parte posteriore della natica fino alla parte posteriore della gamba bassa.

Come si manifesta la sciatica: i sintomi.

Oltre al dolore, che può variare da un malessere intermittente, tipo fitte, ad un dolore continuo, si può avere difficoltà a muovere o controllare la gamba in particolare nel fare determinati movimenti. La sciatica è un male comune a molte persone e in genere si presenta tra i 30 e i 50 anni ed è rara tra le persone più giovani.

Le cause.

La causa principale della sciatica come già accennato, è appunto la compressione del nervo sciatico, che può essere provocata da diversi fattori.

Può essere provocata ad esempio da abitudini posturali sbagliate (stare troppo tempo seduti in sedie rigide, dormire nella posizione fetale) o dal fare stretching in modo insufficiente dopo l’attività fisica o al contrario dal fare poco esercizio. A seconda della causa il dolore può essere passeggero o duraturo. Sopratutto se il presentarsi del fastidio è ricorrente è sempre consigliabile chiedere il parere di un medico, in ogni caso comunque è possibile cercare di arginare il fenomeno o integrare la terapia medica con dei rimedi naturali.

I rimedi naturali per contrastare la sciatica.

Vediamo di seguito alcuni dei rimedi naturali più efficaci :

Il sale.

Cosa occorre:

Preparazione:

Questo metodo elimina il dolore maggiore e non comporta elevati costi, d'altronde il sale si può riciclare più volte.

La crusca.

Un'alternativa al rimedio precedente, può essere quella di sostituire al sale due manciate di crusca tritata e mescolarla con l'acqua finché non si ottiene un impasto omogeneo da riscaldare a fuoco basso per circa dieci minuti, per poi versarlo in una pezza e applicarlo sulla zona interessata.

Camomilla e zenzero.

Un vecchio rimedio che sembra funzionare senza effetti collaterali è un unguento naturale che si può preparare in casa con ingredienti facilmente reperibili in erboristeria.

Cosa occorre:

Preparazione:

Mescolare i fiori di camomilla secchi e lo zenzero grattugiato nell’olio di sesamo. Applicare l'unguento sulla zona dolorante effettuando leggeri massaggi e coprire poi la parte con un panno di lana caldo.

Luppolo e valeriana.

Preparare un infuso con 15 gocce di luppolo e 15 di valeriana, pianta che aiuta a conciliare il sonno e filtrare. Assumere la tisana prima di andare a dormire.

Ci sono comunque tantissimi altre erbe naturali che si possono utilizzare a seconda del tipo di disturbo:

Gli esercizi per prevenire i diversi tipi di mal di schiena

Consigli utili

Supervisione: