Pulizia del viso.

Effettuare una pulizia del viso è importante per mantenere sana la pelle.

Pulizia del viso

La funzione dell'epidermide.

La funzione dell'epidermide è essenzialmente quella di proteggere il nostro organismo, ma la pelle rappresenta anche il nostro"punto di contatto" con il mondo esterno e con gli altri, motivo per cui alla sua cura viene attribuita molta importanza.

Dalla pelle infatti possono trasparire caratteristiche di una persona quali l'età, la cura che ha del suo corpo e perfino lo stile di vita che conduce. Riuscire a mantenere una pelle giovane e tonica il più a lungo possibile viene da sempre considerato il sogno di tutte le donne, oggi ampiamente condiviso anche dagli uomini.

Una delle zone del corpo la cui pelle ha un costante bisogno di particolari cure ed accorgimenti è senz'altro il viso. Gli agenti esterni come lo smog, il sole, per non parlare del trucco, sono tutti fattori di stress per questa delicata zona di pelle che andrebbe quotidianamente trattata con l'ausilio di detergenti, tonici e creme idratanti, naturalmente scelti in base alla qualità dell'epidermide.

Queste quotidiane cure casalinghe risultano senz'altro più efficaci se accompagnate da trattamenti specifici messi in pratica da esperti.

Nel mondo dell'estetica la pulizia del viso è una delle pratiche più diffuse, a cui tutti dovrebbero ricorrere minimo due volte l'anno per restituire linfa vitale al proprio volto.

La pratica della pulizia del viso.

Considerata da alcuni quasi una tortura, la pulizia del viso serve ad eliminare impurità e cellule morte, motivo per cui superato l'eventuale dolore ed il possibile arrossamento dell'epidermide, il risultato finale sarà di una pelle liscia e luminosa.

Durata e costo dell'intervento.

Il tempo medio di una pulizia del viso realizzata in un buon centro estetico è di circa un ora, un ora e mezza, mentre il costo si aggira intorno ai 30 euro. Dopo una prima superficiale detersione per preparare il viso al trattamento, lo si sottopone a flussi di vapore che riscaldano l'epidermide e stimolano la dilatazione dei pori il che rende meno dolorosa la parte dedicata alla rimozione dei punti neri e delle impurità sottocutanee, a cui fa seguito l'applicazione di maschere lenitive e nutrienti.

Frequenza del trattamento.

Secondo gli esperti di estetica questo trattamento andrebbe effettuato all'incirca ogni due mesi, ed è un metodo sicuro ed efficace per conservare l'elasticità e il benessere della pelle che può aiutare a prevenire, o perlomeno a ritardare, il ricorso a rimedi più invasivi contro l'invecchiamento della pelle.

COMMENTI


SU
Condividi su Facebook
"Pulizia del viso"

X

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici su Facebook per riceverne ancora!

Sono già un fan di Benessere360, non mostrare più questo box.

CARICANDO...