Pressione alta rimedi naturali.

Pressione alta rimedi naturali

Spesso per curare o comunque prevenire la pressione alta basta migliorare il proprio stile di vita e la propria alimentazione e avvalersi di rimedi naturali, senza dover necessariamente ricorrere a terapie farmacologiche.

Cos'è la pressione alta?

La pressione alta, conosciuta anche con il nome di ipertensione è causata da una contrazione delle arterie che oppongono resistenza al passaggio del flusso del sangue. Di conseguenza il cuore si affatica, perché deve aumentare lo sforzo per pompare. Se questa condizione perdura nel tempo può provocare danni anche gravi al cuore, alle arterie e ad altri organi come il cervello e i reni, nonché provocare ictus e infarti, che sono tra le maggiori cause di morte.

Generalmente questo disturbo si manifesta con diversi livelli di gravità tra i 30 e i 60 anni, e colpisce maggiormente le donne.

Le cause e i sintomi.

Le cause della pressione alta sono principalmente legate ad uno stile di vita eccessivamente sedentario, ad ansia e stress e ad altri fattori come problemi ormonali, problemi alla tiroide o ai reni, uso di droghe e medicinali, tabagismo, abuso di alcolici, malattie cardiovascolari. Fattori influenti sono anche l'ereditarietà, la costituzione fisica, l'alimentazione scorretta, difficoltà nella digestione e un eccessivo consumo di caffè. A volte si manifesta a causa di eccessivi sforzi o forti emozioni, ma in questi casi sarà solamente momentanea.

I sintomi, invece, spesso non sono chiaramente identificabili, per questo molte persone ignorano di soffrire di questa patologia. Può manifestarsi in alcune persone con il mal di testa, problemi alla vista, vertigini, stanchezza, nervosismo, ronzio alle orecchie, sanguinamenti dal naso, palpitazioni, vampate di calore,  ma  essendo molti di questi sintomi legati anche ad altri tipi di patologie può essere utile chiedere il parere del medico per accertarsi che si tratti proprio di ipertensione.

Cosa fare in presenza di pressione alta?

Come abbiamo già detto, possiamo evitare di assumere farmaci specifici e ricorrere a rimedi naturali, la cui efficacia è stata anche confermata scientificamente. Vediamo di seguito i rimedi naturali più conosciuti ed efficaci:

L' aglio.

L'aglio è sicuramente il rimedio naturale più efficace. Il principio attivo che contiene al suo interno, l’allicina, ha delle proprietà benefiche che rendono il sangue più fluido e migliorano le proprietà elastiche dell'aorta.

E’, inoltre, anche un ottimo aiuto per prevenire l'arteriosclerosi. Si dovrebbe praticamente mangiare uno spicchio di aglio al giorno, il problema è che non è facilmente digeribile e provoca l’alitosi. Allo stesso modo, anche la cipolla è molto efficace per abbassare la pressione.

Cetriolo e sedano.

Sono due alimenti che hanno effetti benefici sulla pressione arteriosa. Si dovrebbero mangiare crudi quotidianamente.

Banane e frutta secca.

Questi alimenti sono ricchi di potassio, che comporta reali benefici nella riduzione della pressione arteriosa.

Magnesio.

Il magnesio è un altro elemento che aiuta a mantenere sotto controllo la pressione. Tra l'altro è un ottimo rimedio per ridurre anche la tensione e lo stress.

Il cioccolato nero.

Sembra strano, ma il cioccolato nero ha un alto tenore in polifenoli che favorisce la dilatazione e l'elasticità dei vai sanguini.

Il biancospino.

E' una delle piante più studiate per gli effetti benefici dei suoi fiori e delle sue foglie sull'apparato cardiovascolare. Stimola un'azione ipotensiva ed ha un effetto sedativo e per questo motivo è particolarmente indicato per la pressione alta e per le contrazioni delle arterie dovute all'iperattività del sistema nervoso.

Foglie e radici di celidonio, pervinca, tiglio, vischio e foglie di olivo.

Ci sono anche altre numerose piante più o meno implicate nella cura naturale della pressione alta come le foglie e le radici di celidonio, la pervinca, il tiglio, i rami di vischio e le foglie di olivo. Queste ultime sono adatte anche per terapie più lunghe perché prive di tossicità. Un loro decotto, ottenuto facendole bollire nell’acqua, assunto tutti i giorni per una quindicina di giorni, può assicurare ottimi risultati con riguardo alla pressione alta. Quest'infuso ha anche proprietà depurative e diuretiche e svolge una funzione disintossicante in generale mirando alla riduzione di acidi, grassi e zuccheri nel sangue.

Consigli utili.

In aggiunta ai rimedi naturali visti al punto precedente, segue un richiamo sulle cosa da evitare e su quelle da fare, per prevenire e fronteggiare la pressione alta:

  • Ridurre assolutamente l'uso del sale. Il sale è la prima causa di ipertensione. D'altronde il sale è già contenuto negli alimenti quindi bisogna cercare di sostituirlo con l'utilizzo di spezie. Informarsi sugli alimenti più ricchi di sale, come pane, bevande gassate, salumi, formaggi, conserve e ridurne il consumo
  • Ridurre la quantità di caffè che prendete durante la giornata.
  • Evitare gli eccessi alimentari in generale
  • Lo stress e l'ansia influiscono molto sulla pressione arteriosa. Cercate quindi di ridurli, magari praticando delle tecniche di meditazione,  di respirazione e lo yoga.
  • Fumare fa alzare la pressione arteriosa e indurisce le arterie. Chi soffre di pressione alta dovrebbe smettere immediatamente. Ciò è particolarmente importante nelle donne che usano la pillola. La stessa cosa vale per gli alcolici e le droghe.
  • E' importante fare dell'attività fisica e camminare molto. Ciò aiuta a migliorare la condizione generale del cuore. Non è necessario che sia eccessivamente intensa, ma basta che sia costante.
  • Se si è in sovrappeso, ridurre il proprio peso, poiché l’obesità è una delle maggiori cause di ipertensione.

Come abbiamo visto, i sintomi  non sono sempre percepibili per cui dai 30 anni in poi è bene controllare la pressione almeno una volta all'anno e consultare il medico in caso di sintomi precursori.




Torna su
Condividi su Facebook
"Pressione alta rimedi naturali"

X

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici su Facebook per riceverne ancora!

Sono già un fan di Benessere360, non mostrare più questo box.