Paura di invecchiare.

La paura di invecchiare è in qualche modo connaturata nel genere umano esattamente come la vanità.

Paura di invecchiare

In tutti i tipi di culture infatti, anche in quelle più antiche, si trovano sempre pratiche e rituali il cui unico scopo è in qualche modo cercare di fermare i segni del tempo sul corpo, sia da vivi tramite trucchi ed orpelli vari, che da morti con pratiche come l’imbalsamazione.

I sintomi tipici della paura di invecchiare.

Con il passare del tempo e l’evolversi delle società è andato via via modificandosi anche il modo in cui il genere umano esprime questa paura, che oggi è ancora più evidente, soprattutto in certi tipi di colture, sia per il notevole allungamento del tempo medio di vita sia per i progressi che sono stati fatti in campo medico ed estetico.

Se fino a qualche anno fa infatti i sintomi caratteristici della paura di invecchiare potevano essere considerati per le donne:

  • l’iscriversi in palestra,
  • il cambiare colore o taglio di capelli una volta raggiunta l’età della menopausa,

e per gli uomini:

  • comprare una moto o un auto sportiva,
  • magari lasciare la moglie per una compagna più giovane una volta avvicinatosi ai fatidici 50,

tutte cose che in certo senso rappresentavano una fase, un passaggio, ma permettevano poi di andare oltre, oggi invece è possibile intervenire in modo più determinante per cercare di arginare la paura di invecchiare.

I progressi della chirurgia estetica.

Negli ultimi 50 anni sono stati fatti passi da gigante nel mondo della chirurgia estetica, per cui se all’inizio fare un ritocchino per rendere meno evidenti le rughe era considerato un lusso che potevano permettersi solo le star dello spettacolo, oggi questa è diventata una pratica diffusa in tutte le classi ed i ceti sociali ed interessa non solo le donne ma anche un'altissima percentuale di uomini.

Accrescono la paura di invecchiare.

Per molti versi la grande diffusione di questi interventi contro la vecchiaia non fa altro che far crescere ed aumentare la paura di invecchiare, rifarsi e cercare di attenuare le rughe infatti è diventata una pratica talmente diffusa che ormai sembra quasi più naturale arrivare a 70 anni con un viso liscio e totalmente inespressivo, che con le rughe.

Questo spesso capita anche perché si tende a trascurare il proprio corpo per poi rendersi conto d’improvviso che non si ha più l’aspetto gradevole che si aveva a 20 o 30 anni.

Per invecchiare bene...

Per invecchiare bene sarebbe opportuno agire fin dalla gioventù, cercando di rispettare il proprio corpo e le sue esigenze, e quindi:

  • seguire una dieta equilibrata,
  • fare attività sportiva con regolarità,
  • limitare il più possibile lo stress,
  • aiutarsi con prodotti cosmetici per migliorare la salute dei capelli,  della pelle etc…

Seguire questo percorso e quindi cercare di invecchiare bene in modo naturale, sapendo che si è fatto tutto il possibile per vivere bene, può essere molto utile per cercare di prevenire la paura di invecchiare.

Nei casi in cui il prendersi cura naturalmente di se stessi e del proprio corpo non fosse sufficiente e la paura di invecchiare diventasse un ossessione può essere utile affrontare un percorso con uno specialista che aiuti il soggetto ad accettare l’evoluzione naturale della vita e quindi a superare la sua immotivata paura di invecchiare.

COMMENTI


SU
Condividi su Facebook
"Paura di invecchiare"

X

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici su Facebook per riceverne ancora!

Sono già un fan di Benessere360, non mostrare più questo box.

CARICANDO...