Occhiaie rimedi naturali.

Sono tra gli inestetismi più odiati sia dagli uomini che dalle donne: le occhiaie. Molti rimedi naturali consentono di contrastarle in modo efficace ed economico, utilizzando prodotti di largo consumo che ne alleviano le cause.

Occhiaie rimedi naturali

Tipologie e cause delle occhiaie.

Innanzitutto distinguiamo le occhiaie dalle borse: fermo restando il comune denominatore –l’alone scuro sotto l’occhio, dovuto al ristagno di sangue e linfa nei vasi sanguigni sottocutanei ma anche a un accumulo anomalo di melanina nei tessuti- le occhiaie sono piane o scavate, mentre le borse presentano anche gonfiore, dovuto a ritenzione idrica eventualmente peggiorato dal rilassamento dei tessuti.

La pelle sotto gli occhi tende infatti ad essere molto sottile e secca, e quindi è possibile che i vasi siano più visibili; questa condizione è in gran parte ereditaria, per cui genitori con le occhiaie solitamente hanno figli che soffrono dello stesso inestetismo.

Ma le occhiaie possono essere anche un problema temporaneo, dovuto ad esempio a stress o mancanza di sonno, esposizione ai raggi solari, uso di farmaci che dilatano i vasi sanguigni, alimentazione sbagliata, squilibri ormonali.

Stile di vita.

E’ di fondamentale importanza nella lotta alle occhiaie garantire all’organismo il giusto riposo, ovvero almeno 7-8 ore di sonno a notte. Altrettanto importante è l’idratazione: bere almeno 1 litro e mezzo di acqua al giorno e utilizzare creme e sieri per mantenere l’elasticità della pelle, che non va mai lavata con acqua troppo calda. Fumare, passare troppe ore davanti alla televisione o al computer, mangiare troppi dolci o cibi molto grassi è altrettanto dannoso, meglio preferire frutta e verdura, ricchi di fibre e nutrienti che possono essere sfruttati anche come basi per rimedi casalinghi contro le occhiaie.

Rimedi naturali contro le occhiaie.

In commercio esistono molti prodotti per curare le occhiaie, ma risultati altrettanto buoni si possono ottenere con i classici “rimedi della nonna”, che sfruttano le proprietà nutritive di erbe e ortaggi per migliorare la tonicità della pelle e la circolazione sanguigna.

Impacchi decongestionanti.

Per schiarire le occhiaie, soprattutto quelle dovute a mancanza di sonno e stanchezza, basta applicare garze o dischetti di cotone imbevuti di acqua di rose, fiordaliso, acqua termale o malva. Ancora più efficaci gli impacchi fatti direttamente con le bustine della camomilla o del thè, ovviamente freddi o, meglio ancora, lasciate per mezz’ora nel congelatore.

Infuso di nocciolo.

Contro le fastidiose occhiaie, si può facilmente fare un infuso con due cucchiai di foglie di nocciolo lasciate per un quarto d’ora in acqua bollente. Filtrare e mettere nel congelatore, per poi applicare sugli occhi quando è ormai quasi gelato.

Cetriolo.

E’ il rimedio per eccellenza contro le occhiaie; si possono lasciare sugli occhi per qualche minuto le classiche fette, oppure tagliare a piccoli pezzi e frullare insieme a un cucchiaio di olio, per poi applicare sul contorno occhi. Lasciar agire 5-10 minuti, quindi risciacquare accuratamente con acqua fredda.

Patate.

Possono essere utilizzate al pari del cetriolo, semplicemente affettate e lasciate sugli occhi per qualche minuto, oppure grattugiate e mescolate a mollica di pane bagnata nel latte. In questo caso, il composto deve agire almeno per un quarto d’ora.

Maschera anti-stanchezza.

Mescolare insieme un cucchiaio di miele, uno di latte fresco e un cucchiaino di farina, per rendere il composto più compatto. Applicare per 5-10 minuti, poi risciacquare con acqua tiepida. In alternativa, mescolare un cucchiaio di miele, uno di olio di mandorle dolci e uno di yogurt; entrambi i preparati sono perfetti contro le occhiaie scure, secche e incavate.

Composti erboristici.

Sono da considerare rimedi naturali contro le occhiaie anche i composti e le creme a base di piante officinali ricche di principi attivi in grado di riattivare la circolazione sanguigna e lenire la pelle. Centella asiatica, mirtillo, rusco, camomilla, calendula, ippocastano e magnolia sono perfetti per curare i disturbi dovuti a fragilità capillare o ristagno dei liquidi.

Il comune denominatore dei vari rimedi: il freddo.

Il comune denominatore dei rimedi sopra citati è il freddo, vasocostrittore per eccellenza. Non a caso contro borse e occhiaie sono state inventate apposite mascherine da indossare dopo averle lasciate per qualche ora in frigorifero. Ma come rimedio last minute, andranno benissimo anche due cucchiaini da caffè lasciati nel congelatore per una decina di minuti.

COMMENTI


SU
Condividi su Facebook
"Occhiaie rimedi naturali"

X

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici su Facebook per riceverne ancora!

Sono già un fan di Benessere360, non mostrare più questo box.

CARICANDO...