Occhiaie cause.

Il termine occhiaie indica la zona del contorno occhi quando assume un colorito più scuro, tra il nero ed il bluastro.

Occhiaie cause

Come si presentano e cosa sono dovute le occhiaie.

Fisiologicamente le occhiaie sono causate da una vaso dilatazione dei capillari della palpebra inferiore, ma ci sono numerose altre cause che ora andremo ad esaminare. Ci sono poi individui che  presentano occhiaie marcatamente evidenti sin dalla nascita, in questi casi si tratta di cause fisiologiche e non di alterazioni fisiche o patologie che possono essere curate e prevenute.

Cause delle occhiaie.

Sono veramente numerose le cause delle occhiaie, fastidioso inestetismo, a prescindere dalla predisposizione familiare,  vediamo quali sono:

  • Alimentazione: alimentazione non equilibrata ma con eccessi di ogni tipo, e abusi di alcolici e tabacco portano spesso alla carenza di vitamine e minerali che provocano problemi di drenaggio causando la rottura dei capillari.
  • Mancanza di riposo: il dormire poco è una delle cause più frequenti pur essendo facilmente evitabile.
  • Troppa esposizione a luce e calore: i raggi solari e la luce possono danneggiare la pelle se viene esposta troppo frequentemente e per troppo tempo.
  • Prurito sotto agli occhi: il continuo e deciso sfregamento di questa delicatissima zona del viso può portare alla rottura dei vasi sanguigni.
  • Problemi renali: se il drenaggio funziona poco e male risulterà difficile eliminare le tossine e si finirà col vedere spuntare le occhiaie.
  • Disturbi epatici: anche il malfunzionamento e le patologie legate al fegato possono essere tra le cause delle occhiaie.
  • Stress: i periodi particolarmente frenetici e stressanti associati ad un cattivo o breve riposo sono una causa molto frequente di questo disturbo.
  • Disidratazione dei tessuti perioculari dipendente da altre patologie: in questo caso si tratta di cause indirette e si tratta di status temporanei che andranno via da soli con il tempo.

Notiamo da questa lista quante numerose e quanto diverse tra loro possano essere le cause delle occhiaie, ciò implica anche che diversi sono i  rimedi.

Solitamente le cause più comuni sono il poco riposo, lo stress e l’intossicazione del metabolismo che comporta un malfunzionamento degli organi che sono incaricati di smaltire le scorie come le tossine organiche ed i liquidi in eccesso,  per cui la pelle sotto gli occhi appare scura e gonfia.

Rimedi per le occhiaie.

Purtroppo spesso si tende a ricorrere troppo velocemente a rimedi non naturali come la chirurgia estetica, che agisce con interventi di blefaroplastica inferiore (elimina l’eccesso di pelle e grasso sotto gli occhi) e depigmentazione, ma in realtà sarebbe meglio attuare dei piccoli rituali naturali che eliminando le scorie riducono notevolmente il cedimento dei tessuti del contorno occhi.

Tipo di occhiaie e rimedi.

  • Nel caso in cui le occhiaie risultino gonfie, leggermente scure e la pelle mostri segni di cedimento è necessario cercare di depurare l’organismo. Questo tipo di occhiaie infatti dipendono in genere dal fatto che ci sono dei liquidi che il corpo sta trattenendo, per cui  bisogna aiutare l’attività dei reni riducendo alimenti come sale, zucchero bianco, burro ed insaccati, preferendo verdure, frutta e cereali, ovvero tutti gli alimenti drenanti che stimolano la diuresi e favoriscono quindi la pulizia dell’intestino.
  • Se invece le occhiaie sono incavate e scure sono segno di disidratazione e quindi si dovranno fare irrigazioni nel naso utilizzando acqua marina tutti i giorni prima di andare a letto in modo da eliminare i depositi di muco. Un’altra soluzione a questo problema può essere applicare sul contorno occhi una maschera fatta in casa con un cucchiaio di yogurt intero, uno di miele ed uno di olio di mandorle (si trova facilmente in erboristeria).
  • Se poi le occhiaie appaiono gonfie e secche basta fare un leggero e delicato massaggio circolare ogni sera sulla zona con un composto preparato con olio di ribes e olio di borragine (entrambi reperibili in erboristeria).

Le congiuntiviti, gli orzaioli recidivi e gli arrossamenti oculari invece sono spesso causati da un funzionamento del fegato alterato quindi è meglio recarsi da un medico.

Il Make-up e le occhiaie.

Un aiuto a nascondere le occhiaie temporaneamente che però non è curativo viene dal make up, grazie al quale con un paio di accorgimenti si possono celare le fastidiose ed antiestetiche ombreggiature.

Premettiamo che in questi casi  è sconsigliato utilizzare un mascara nero che attirerebbe l’attenzione sulla zona in questione.

E' invece possibile:

  • Stendere sulla parte interessata un correttore più chiaro del fondotinta che si utilizzerà per il viso.
  • Utilizzare uno stick o una matita sulla zona inferiore dell’occhio per coprire l’area scura, ricorrendo ad esempio al giallo o  blu-malva.

I rimedi casalinghi per nascondere le occhiaie.

Ci sono anche dei “rimedi della nonna per nascondere occhiaie causate da notti insonni:

  • Prendere dei dischetti di cotone (come quelli che si utilizzano per struccarsi) o dei semplici batuffoli di ovatta, immergerli in camomilla fredda, acqua di rose, fiordaliso, malva o acqua termale e lasciare riposare sugli occhi per alcuni minuti provocando una vasocostrizione.
  • Lasciar riposare sugli occhi per qualche minuto le classiche fette di cetriolo.
  • Creare un composto con una patata grattugiata e della mollica di pane imbevuta nel latte, lasciando in posa sugli occhi per una quindicina di minuti.
  • Lasciare un po’ di malva (erboristerie e botteghe verdi) in infusione con dell’acqua bollente assieme a rosmarino e petali di rosa, far raffreddare, filtrare il composto ed applicare sulle palpebre con garze di cotone imbevute e poi strizzate.

Prevenzione per le occhiaie.

Oltre ad una corretta alimentazione altri piccoli accorgimenti possono comunque evitare questi fastidi, ad esempio:

  • Dormire minimo sette-otto ore per notte.
  • Evitare lo stress o per lo meno combatterlo con bagni rilassanti (magari mantenendo i piedi sul bordo della vasca in modo da aiutare il ritorno del flusso venoso).
  • Smettere di fumare.
  • Non stancare troppo gli occhi stando ore al computer.
  • Acquistare ed utilizzare apposite creme cosmetiche.

COMMENTI


SU
Condividi su Facebook
"Occhiaie cause"

X

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici su Facebook per riceverne ancora!

Sono già un fan di Benessere360, non mostrare più questo box.

CARICANDO...