Mal di stomaco da stress.

Chi soffre di stress ed ansia è facilmente soggetto al mal di stomaco. Scopriamo le cause i sintomi ed rimedi naturali e farmacologici per tale disturbo oggi molto frequente a causa dei ritmi frenetici della vita moderna.

Mal di stomaco da stress

Mal di stomaco conseguenza di disturbi psicologici.

In molti casi il mal di stomaco si presenta come un vero e proprio effetto dovuto ai disturbi psicologici che possono essere somatizzati nei pazienti più deboli e fortemente emotivi che quindi manifestano fisicamente stress,  ansia e depressione con dolori più o meno forti alla zona addominale. Ecco che si manifestano gastriti, difficoltà digestive, sonnolenza e altri disturbi dello stomaco come reazione nervosa alle inquietudini psicologiche.

Potrebbero interessarti dei semplici consigli per combattere l'ansia in modo naturale.

La causa del mal di stomaco da stress.

La risposta scientifica imputa tale fastidio alla sovrapproduzione di cortisolo, nonché all'alterata efficienza della muscolatura involontaria, condizioni che possono portare alla manifestazione di coliti nervose, diarree o crampi. Ad ogni modo, prima di agire con qualsiasi cura, è meglio indagare recandosi da un medico specializzato.

Sintomi riscontrabili.

Non sempre si riesce a collegare il mal di stomaco alla sua natura nervosa, sopratutto quando questo si presenta per le prime volte può capitare di attribuire i dolori ad indigestioni, colpi di freddo, influenze etc. I sintomi immediatamente riscontrabili  sono infatti piuttosto vaghi e generici, quali bruciore allo stomaco, acidità diffusa, indigestione. Oltre a questi fastidi circoscritti all’ambito digestivo, spesso però in associazione al mal di stomaco da stress si manifestano anche le tipiche reazioni dell’organismo allo stress, tra cui le più frequenti sono:

  • sudorazione delle mani,
  • agitazione e irrequietezza,
  • insonnia,
  • sensazione di stanchezza e giramenti di testa.

Ecco perchè solo prestando attenzione alla frequenza dei dolori, ai sintomi correlati ed alle situazioni in cui si manifesta il mal di stomaco si può capire la sua vera natura e quindi intervenire con le cure adeguate.

Rimedi preventivi al mal di stomaco da stress.

E’ quasi superfluo affermare che per arginare i dolori allo stomaco da stress il primo è più importante passo è cercare di ridurre gli agenti stressanti. Agire preventivamente per contenere lo stress significa cercare di avere una condotta di vita equilibrata e sana, sia per quanto riguarda l’alimentazione, che per quanto riguarda l’esercizio fisico e la dinamicità, è risaputo infatti che lo sport ed il movimento in generale oltre ad avere effetti benefici sul fisico sono anche ottime valvole di sfogo per la mente. Inoltre è possibile fare corsi di yoga e meditazione, rilassando il pensiero, il corpo e lo spirito. Passiamo ora a dare qualche consiglio più specifico diretto soprattutto a chi è già afflitto da questo disturbo.

Ecco qualche consiglio utile per riconoscere e combattere lo stress efficacemente.

Cure e rimedi naturali.

Premettiamo che è fondamentale cercare di controllare abitualmente e preventivamente la tensione nervosa. Quando però lo stress si è già manifestato somatizzando con mal di stomaco ed altre reazioni, possiamo arginare gli effetti con gli esercizi di respirazione d’origine orientale, che si concretizzano in una respirazione fatta a livello di diaframma (di pancia), estremamente inspirata e profonda, con cicli respiratori lenti e accresciuti. In tal modo i muscoli coinvolti si placheranno nel loro movimento volontario, favorendo rilassatezza e calma.

Molto utili a tal proposito sono anche i fiori di Bach, la camomilla, la melissa o la malva rimedi naturali ed omeopatici che inducono al rilassamento del muscoli, quindi ad una contrazione dei crampi che possono verificarsi a livello gastrointestinale.

Ecco una guida alla preparazione di tisane rilassanti per ridurre lo stress psicofisico.

Farmaci e trattamenti medicinali.

Se  i dolori allo stomaco sono importanti potrebbe essere opportuno ricorrere a  trattamenti medicinali, anche se blandi, tipo il Malox, farmaco di automedicazione indicato per i problemi di stomaco e di indigestione. Questo farmaco è simile ad una gomma da masticare e la sua funzione benefica si manifesta dopo qualche minuto. Ad ogni modo, se il problema è di natura psicologica e deriva da un alto livello di stress i rimedi migliori sono quelli omeopatici e quelli che agiscono sulla sfera della psiche.

Consigli e suggerimenti.

Infine, qualche piccolo consiglio per cercare di evitare il mal di stomaco da stress. E’ bene che durante i pasti si mangi lentamente, masticando per qualche secondo in più. Mangiare di corsa e frettolosamente influisce sulla digestione, in quanto il primo momento dell’assimilazione del cibo da parte del nostro organismo deve avvenire in bocca, in modo che non si allunghi il reflusso e il tempo di permanenza del cibo nello stomaco.

Inoltre sarebbe opportuno cercare di non affaticare troppo lo stomaco quando si deve affrontare una situazione che può essere fonte di ansia o stress, per cui magari prima di un esame, un incontro con il capo etc.. è meglio preferire cibi asciutti e leggeri,  facilmente digeribili come ad esempio pasta in bianco con olio a crudo, fette biscottate etc...

Supervisione:

COMMENTI


SU
Condividi su Facebook
"Mal di stomaco da stress"

X

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici su Facebook per riceverne ancora!

Sono già un fan di Benessere360, non mostrare più questo box.

CARICANDO...