Labbra screpolate e secche: cause, rimedi naturali e cosmetici.

Approfondiamo le cause delle labbra secche e screpolate. Scopriamo i rimedi naturali utili, le creme ed i cosmetici che aiutano a contrastare il problema molto comune sia in inverno che in estate.

Labbra screpolate e secche: cause, rimedi naturali e cosmetici

    Indice Articolo:

  1. Come si presentano?
  2. Cause
  3. Prevenzione
  4. Rimedi
  5. Approfondimenti

Cosa significa avere labbra secche e screpolate: distinzioni importanti.

La bocca è una parte molto importante del nostro viso, determinante per la sua espressività. Ecco perché è importante imparare a contrastare alcuni dei fastidiosi inestetismi che, seppure episodici, possono inficiare la bellezza della bocca e del volto in generale, come nel caso delle labbra screpolate che a volte risultano tanto fastidiose da impedirci di sorridere come facciamo abitualmente. Vediamo meglio di cosa stiamo parlando.

Sebbene spesso si tenda ad usare i due aggettivi indistintamente in realtà tra labbra secche e screpolate c’è una differenza che riguarda sia i sintomi che il trattamento.

  • Le labbra secche, in genere, sono semplicemente fastidiose o possono prudere un po’, ma bevendo un po’ di più e applicando una generosa dose di burro cacao, il problema si risolve.

  • Nel caso delle labbra screpolate, che possono essere anche una conseguenza di un errato trattamento delle labbra secche, le sensazioni cambiano molto: principalmente si avverte un forte bruciore ai lati e nel contorno delle labbra che sono arrossate e gonfie. Nei casi peggiori le labbra possono anche spaccarsi sia ai lati che al centro, sanguinare e risultare quindi piuttosto doloranti.

Non c’è dubbio quindi che conviene assolutamente non sottovalutare il problema, e che occorre intervenire al primo sintomo di secchezza per evitare che questa degeneri e che le labbra si screpolino. In questo caso infatti i metodi fai da te potrebbero anche non essere sufficienti e può diventare opportuno rivolgersi al dermatologo di fiducia. Ma andiamo con ordine e cominciamo ad analizzare le principali cause che portano generano questi disturbi.

Cause principali di secchezza e rottura delle labbra.

Cause delle labbra secche e screpolate

Quello dell’indebolimento e della secchezza delle labbra che può degenerare fino alla rottura delle stesse con tagli più o meno profondi è un problema universale, che accomuna sia gli uomini che le donne, di tutte le fasce d’eta dai bambini agli anziani, e può essere causato da numerosi fattori:

  • Condizioni atmosferiche: una delle prime cause di secchezza delle labbra sono proprio le condizioni atmosferiche o i loro repentini cambiamenti. Il vento, il sole, il caldo, il freddo possono causare secchezza e a volte, nei climi più rigidi o nei più torridi, anche screpolature.
  • Carenza vitamine o di calcio: la carenza di vitamine, soprattutto del gruppo B, come la carenza di calcio e di ferro, possono causare secchezza alle labbra. In particolare, può accadere che queste carenze siano legate a cattive abitudini alimentari o semplicemente a momenti particolari della vita, come la gravidanza o la menopausa, durante i quali il corpo necessita di nutrienti diversamente bilanciati per far fronte ad esigente nuove o insolite.

Approfondisci il ruolo delle vitamine per la salute della pelle.

  • Disidratazione: la carenza d’acqua può risultare determinante nella secchezza delle mucose. A volte basta una notte senza bere, per trovarsi al risveglio con le labbra molto secche. Se il corpo non viene debitamente idratato dall’interno, può risultare insufficiente cercare delle soluzioni dall’esterno.
  • Allergia: Non è da sottovalutare la possibilità di fenomeni allergici dovuti al contatto con ingredienti presenti nei rossetti. In particolare, di recente, molte case cosmetiche sono state costrette a modificare l’inci (elenco degli ingredienti), quindi la formulazione dei propri prodotti labbra, proprio a causa di questo fenomeno.
  • Esposizione solare: l’eccessiva esposizione al sole senza un’adeguata protezione, può non solo seccare le labbra ma anche, nel peggiore dei casi, lesionarle.
  • Predisposizione genetica: Alcune persone sono più soggette di altre a trovarsi con le labbra secche o irritate. Questo a prescindere dal periodo dell’anno e dalle condizioni atmosferiche perché si tratta di persone geneticamente predisposte a questo tipo di problema, come chi ad esempio ha la pelle tendenzialmente secca in tutto il corpo.
  • Febbre e raffreddore: Pensateci bene: vi è mai capitato durante una brutta influenza di trovarvi dopo poche ore con le labbra secche? Febbre e raffreddore portano ad una generale disidratazione e, inoltre, sfregandosi in continuazione il naso per soffiarlo, non è difficile che si irriti e si screpoli la parte superiore delle labbra.
  • Strumenti a fiato: non è uno scherzo, e i signori musicisti lo sapranno! L’uso di strumenti a fiato, in particolare strumenti come la tromba o il clarinetto, possono causare secchezza e screpolature, soprattutto agli angoli e tutto intorno alla bocca.

Prevenire è meglio che curare: buone abitudini per mantenere le labbra sane.

Viste le cause, aldilà delle predisposizioni personali o del periodo dell’anno, è possibile seguire qualche piccolo semplice accorgimento per mantenere le labbra sane e belle. Vediamo alcuni consigli utili:

  • Una dieta ricca ed equilibrata: l’alimentazione è sicuramente importantissima per evitare che le labbra si secchino. È bene cercare di introdurre vitamine mangiando molta frutta e verdura; e ferro consumando alimenti che sono ricchi come spinaci e fegato.
  • Bere almeno due litri d’acqua al giorno: anche questo “semplice” accorgimento, può fare un’enorme differenza tra labbra rovinate dalla secchezza e labbra ben idratate, e quindi, in salute!

  • Burro cacao: almeno due volte al giorno, anche quando non ne abbiamo particolare bisogno, stendere anche solo un velo di un burrocacao naturale sulle labbra, può risultare davvero determinante nella cura delle labbra.

Attenzione agli ingredienti.

Molte creme e stick labbra in commercio promettono magie ma in realtà non sono davvero utili per il benessere delle nostre labbra, anzi! In molti prodotti uno dei principali ingredienti di questi prodotti è la paraffina, un derivato del petrolio, che dà una momentanea sensazione di sollievo. In realtà si tratta di una sensazione momentanea ed, a lungo andare, questo ingrediente tende a seccare ulteriormente la pelle! Leggete quindi sempre le etichette e scegliete ingredienti naturali come l’olio di mandorle e il burro di karité.

Per le donne questa raccomandazione va estesa anche all’utilizzo di rossetti ed altri cosmetici che a lungo andare possono danneggiare labbra e pelle.

  • protezione solare: Se proteggiamo il nostro corpo, dobbiamo necessariamente ricordarci anche delle labbra. Eh si! Le labbra, possibilmente con uno stick protettivo specifico, vanno sempre protette dal sole, non solo mentre si è al mare, ma anche durante una semplice passeggiata.

Rimedi naturali e cosmetici per contrastare le labbra secche e screpolate.

Come abbiamo detto in commercio è possibile scegliere tra una vasta gamma di creme, burro di cacao o prodotti per le labbra già confezionati, di cui però importante tenere d’occhio l’elenco degli ingredienti. Vediamo allora quali sono alcuni degli ingredienti che non solo può essere utile ricercare nei prodotti già pronti, ma che possono essere utilissimi anche per la preparazione di cure fai date naturali, più o meno veloci, per contrastare la secchezza delle labbra, sia a breve che a lungo termine.

  • Olio di mandorle, burro di karitè e olio di cocco: lenitivi e nutrienti, questi tre meravigliosi e semplicissimi ingredienti possono rivelarsi degli alleati davvero straordinari nella protezione e nella cura della nostre labbra, sia usati singolarmente che combinati fra loro. Potete sceglierli come curativi, spalmandoli più volte al giorno sulle labbra “in difficoltà”; o come preventivi, ad esempio spalmandone una dose più generosa la sera prima di andare a dormire.

  • Aloe vera: l’aloe è una pianta ormai abbastanza facile da reperire. Provate a tagliarne una pezzo e a stenderne il succo sulle labbra: l’effetto lenitivo, calmante e rigenerante è davvero strepitoso. In ogni caso, è facilissimo trovare in commercio prodotti a base di aloe vera per la cura delle labbra, qualora non vogliate usare un rimedio fai da te.

  • Petali di rosa e glicerina: potete pestare dei petali freschi e mescolarli con della glicerina e poi setacciare il tutto. Usato come burro cacao da notte, questo composto aiuta a restituire idratazione e benessere anche alle labbra più rovinate.

  • Miele: il miele è un ingrediente semplice ma molto efficace! Prendetene un po’, possibilmente all’eucalipto, visto il suo effetto antisettico, stendetelo sulle labbra e lasciate riposare per qualche minuto prima di risciacquare con acqua tiepida.

  • Cetriolo: tagliate una fetta di cetriolo, strofinatela sulla lebbra e lasciate agire il succo per una decina di minuti. Ripetete l’operazione almeno quattro volte nell’arco della giornata. Il potere rigenerante e lenitivo del cetriolo vi aiuterà a risolvere il problema in pochissimo tempo.

Scrub naturale e dolcissimo con yogurt, zucchero e miele per curare le labbra.

Delle tante buone abitudini che abbiamo descritto per la prevenzione di secchezza e screpolature delle labbra, lo scrub merita un posto di rilievo.

La nostra pelle è un organo che tende naturalmente a rigenerarsi ed è quindi importante aiutarla ad eliminare regolarmente le cellule morte, più o meno una volta a settimana o comunque a seconda delle proprie esigenze.

Questa operazione aiuta le labbra a rimanere sane perché elimina quel pur sottilissimo strato di cellule che può risultare non solo antiestetico, ma anche fastidioso e portare a volte a qualche piccola lesione.

Questo accade ad esempio quando, sentendo un pezzettino di pelle sotto la lingua, proviamo a tirarlo via, a volte ferendoci.

L’importante è non essere mai aggressivi con lo scrub, vista la delicatezza della parte!

Vista l’importanza dello scrub, vi proponiamo una ricetta veloce per testarne l’efficacia in un batter d’occhio.

Ingredienti:

  • un cucchiaio di yogurt magro

  • due cucchiaini di zucchero (anche di canna)

  • un cucchiaio di miele d’acacia

Come procedere:

Disponete l’occorrente su un piano da lavoro e procuratevi un bicchiere dall’ampia circonferenza, in modo da poter poi lavorare il contenuto con un cucchiaio.

Mettete lo yogurt bianco, lo zucchero e il miele fino nel bicchiere e mescolate energicamente.

Spalmate una dose generosa del composto ottenuto sulle labbra e strofinate delicatamente per circa un minuto. Lasciate in posa per almeno 20 minuti e poi risciacquate con acqua tiepida.

Lo scrub dello zucchero porterà via le cellule morte, mentre il miele e lo yogurt garantiranno un’idratazione e un nutrimento senza pari!

  • Latte intero: grazie al grasso che contiene, il latte intero può aiutare molto nella cura delle labbra secche. Ed essendo comunque delicato, va benissimo anche per quelle screpolate. Lasciatelo agire per qualche minuto sulle labbra e poi risciacquate. Anche in questo caso, se possibile, cercate di ripetere l’operazione più volte al giorno: non ve ne pentirete!

  • Omeopatia: In un cucchiaino d’olio di mandorle o di gel di aloe vera, aggiungete una goccia di olio essenziale di camomilla e due gocce di geranio. Provate a rinnovare l’applicazione almeno tre volte al giorno nelle fasi acute. Altri due oli che potete provare sulle labbra, sempre mischiandoli con una base leggera come l’olio di mandorle o come l’aloe, sono l’eucalipto e la rosa.

La cosa più importante è la costanza, curare le labbra anche quando sembra che non abbiano bisogno è il modo migliore per affrontare i periodi più difficili, come inverno ed estate, senza l’ombra di labbra secche e screpolate, ma come abbiamo visto bastano davvero poche attenzioni per labbra sempre al top.

E tu hai provato qualcuno di questi rimedi? Quali pensi sia il migliore?

Supervisione: Collaboratori: Silvia Barcellona

COMMENTI


INDICE
Condividi su Facebook
"Labbra screpolate e secche: cause, rimedi naturali e cosmetici"

X

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici su Facebook per riceverne ancora!

Sono già un fan di Benessere360, non mostrare più questo box.

CARICANDO...