Fecola di patate: a cosa serve? Proprietà, calorie ed utilizzo

Ampiamente usata in pasticceria e in cucina la fecola di patate possiede diverse proprietà che la rendono adatta a soddisfare svariate esigenze. Utile in caso di celiachia e per gli sportivi la fecola di patate trova impiego anche in campo cosmetico. Scopriamo calorie e utilizzi di questa particolare farina…

    Indice Articolo:
  1. Caratteristiche
  2. Calorie e valori nutrizionali
  3. Proprietà
  4. Controindicazioni
  5. Usi

Cos'è la fecola di patate?

La fecola di patate consiste nell’amido prelevato dalle patate. I tuberi ben lavati subiscono delle raspature, ossia la polpa viene grattugiata per poi passare alla fase di stacciatura in cui dei cilindri muniti di spazzole raschiano i granuli di amido provocandone la fuoriuscita. Dopo una serie di lavaggi, l’amido viene asciugato ed essiccato e ridotto in polvere.

Soffice e inodore essendo molto sottile assorbe bene i liquidi amalgamandosi perfettamente per questo viene utilizzata come addensante in pasticceria.

Calorie e valori nutrizionali

Cento grammi di fecola di patate apportano 346 kcal ripartite in:

Non sono presenti vitamine e tra i sali minerali troviamo modeste quantità di calcio e fosforo.

Proprietà dell’amido di patate essicato e polverizzato.

Priva di grassi, la fecola di patate è composta essenzialmente da due zuccheri, ossia amilosio e amilopectina, due molecole responsabili delle caratteristiche e delle proprietà della fecola:

Tra le più importanti abbiamo:

Puoi approfondire quali sono gli integratori per la palestra.

Proprietà cosmetiche della fecola di patate.

La fecola di patate viene utilizzata come addensante al posto di additivi chimici nei cosmetici per renderli densi e cremosi.Ma può essere utilizzata anche a casa per formulare cosmetici fai da te.Vediamo qualche esempio:

  • per i capelli grassi si può la fecola di patate come uno shampoo secco da cospargere sulla capigliatura per fare in modo che il sebo in eccesso venga assorbito dalle aminopectine della fecola. Poi si procede con il normale shampoo.
  • L’amido svolge un’azione lenitiva sulla pelle utile per le scottature da esposizione solare. Basta sciogliere la fecola di patate in acqua ed applicarla sulla pelle ustionata per poi sciacquare.

Per realizzare una maschera viso per pelli grasse fai da te basta amalgamare un cucchiaio di fecola di patate con succo di limone e due cucchiaini di miele. La fecola di patate assorbe il sebo sull’epidermide mentre la consistenza “appiccicosa” del miele serve a far aderire ed eliminare le impurità dal viso. Il limone, invece, disinfetta e apporta vitamina C, essenziale per il rinnovamento della pelle.

Controindicazioni.

La fecola di patate viene sconsigliata in alcuni casi:

Uso della fecola di patate in cucina e ricette.

Come già descritto in precedenza, la fecola di patate viene ampiamente utilizzata in pasticceria per addensare creme e per rendere più soffici i dolci da forno come ciambelle e pan di spagna. La fecola di patate, rispetto alla farina di frumento, ha una consistenza più leggera che rende la lievitazione dell’impasto più efficace. In genere molte ricette di dolci prevedono l’utilizzo sia di farina 00 che di fecola in una quantità tale che la fecola sia pari a un terzo della farina.

In cucina può essere utilizzata per addensare qualsiasi salsa, zuppa o minestra e viene usata in sostituzione della comune farina per realizzare ricette senza glutine.

Va conservata i luogo fresco e asciutto.

La fecola viene utilizzata in molte preparazioni, vediamo qualche esempio:

Supervisione: Maria Grazia Cariello - Collaboratori: Dott.sa Valentina Coviello (Biologa)