Depilazione sopracciglia.

La depilazione dell’arcata sopraccigliare, se eseguita bene, apporta notevoli migliorie all’aspetto del volto. E così, quando diamo alle sopracciglia la forma che più si addice loro in relazione al viso, gli occhi risultano esaltati naturalmente e tutto il volto ha un aspetto più ordinato.

Depilazione sopracciglia

Depilazione dell'arcata sopraccigliare: una pratica diffusa.

La depilazione delle sopracciglia è una pratica talmente diffusa da non conoscere più distinzioni di genere, viene praticata dalla quasi totalità delle donne e non solo.

La guida persegue l'obiettivo di illustrare i mezzi e i modi per depilare le sopracciglia direttamente a casa propria, da soli o con l’aiuto di qualche amico, facendo in modo che il trattamento casalingo risulti buono almeno quanto quello effettuato in un centro estetico.

I metodi per depilare le sopracciglia.

Il metodo migliore per una depilazione fai da te è sicuramente quello della pinzetta, anche se non è l’unico procedimento.

C’è anche quello della ceretta, ma è vivamente sconsigliato alle persone non esperte poiché la zona in questione è particolarmente ristretta e delicata, quindi da ogni minimo errore ne risulterebbe un danno evidente.

Pertanto, è consigliabile optare per metodi più sicuri e confortevoli.

Depilazione con la pinzetta.

Il necessario per l'intervento prevede:

  • Pinzette sterilizzate, che abbiano possibilmente la parte di presa un po’ ricurva, la qualcosa consente uno strappo più deciso.
  • Batuffoli di cotone.
  • Spazzolino per sopracciglia.
  • Matita per sopracciglia dello stesso colore del pelo.

Il metodo depilatorio che stiamo per illustrare non è particolarmente doloroso, ma risulta fastidioso poiché si tratta di una zona molto delicata. La ricrescita si ha in circa tre settimane, comunque, se ogni settimana togliete i primi peli, potrete rifare tutto il procedimento anche dopo un mese e mezzo. Vediamo come procedere.

Le misure. La prima cosa da fare è prendere le misure dell’arcata per sapere quali peli bisogna eliminare:

  • Prendete la matita e posizionatela in verticale, facendola partire dalla narice fino a che, passando per l’angolo interno dell’occhio, non si incontra col sopracciglio. Quello è il punto in cui il sopracciglio deve partire. Tracciate una linea con la matita, in modo da ricordare il punto prima del quale non vi devono essere peli.
  • Per sapere dove il sopracciglio si deve alzare, dovete nuovamente porre la matita in posizione verticale partendo dall’esterno della narice e, guardando fisso davanti a voi (ovviamente se lo fate da soli posizionatevi di fronte a uno specchio), tracciate una linea immaginaria che si incontra con l’arcata proprio all’estremità della pupilla. Segnate quindi il punto di innalzamento con la matita.
  • Per individuare il punto nel quale il sopracciglio deve terminare usiamo lo stesso procedimento sopra descritto, disegnando un’ipotetica linea che va dal naso all’angolo esterno dell’occhio. Segnate il punto che ne ricaverete per sapere dove far terminare il sopracciglio.

La depilazione. Per una maggiore praticità durante la fase di depilazione vera e propria tirate con le dita la zona interessata:

  • Con la pinzetta iniziate a strappare nel loro verso i peli che precedono la linea d’inizio dell’arcata.
  • Procedete quindi all’eliminazione dei peli nella parte inferiore dell’arcata, eliminandone un po’ di più nel punto più alto da voi precedentemente segnato.
  • Sempre nella direzione del pelo ultimate il sopracciglio pulendo dai peli superflui la parte terminale. Ricordate di fare il sopracciglio più spesso all’attaccatura del naso e di farlo assottigliare man mano che si arriva alla fine.
  • Ripetete questo procedimento anche per l’altra arcata sopraccigliare, prestando sempre attenzione affinchè risulti il più possibile uguale alla prima.

Durante tutto il processo di depilazione ricordatevi di passare ogni tanto un batuffolo di cotone sulla zona e sulla pinzetta, per ripulirli dai peli già strappati.

Consigli utili per la depilazione delle sopracciglia con la pinzetta.

  • Il processo di depilazione delle sopracciglia con la pinzetta non comporta rischi di nessun genere, ma sono comunque d’obbligo le norme igieniche, quindi sterilizzate la pinzetta prima di procedere.
  • Se dopo la depilazione dovete uscire ricordatevi di depilarvi almeno un’ora e mezza prima, poiché la zona depilata si arrossa.
  • Fate attenzione a strappare i peli quanto più vicino è possibile alla radice; i peli delle sopracciglia infatti si spezzano facilmente. Per estrarli meglio depilatevi dopo aver fatto la doccia: i poli piliferi saranno stati aperti dal calore e quindi il pelo verrà via più facilmente e con meno dolore.
  • Evitate di strappare i peli superflui che sono al di sopra dell’arcata, a meno che non siano troppi e quindi antiestetici, poiché l’estirpazione di tali peli può portare col tempo a un abbassamento dell’arcata sopraccigliare.

Forma del volto e forma delle sopracciglia.

In base alla forma del volto c’è qualche piccolo accorgimento di depilazione, che vi permetterà di ottenere risultati più soddisfacenti:

  • Se avete un volto allungato depilate le vostre sopracciglia in modo tale che risultino lunghe, non troppo distanziate e con poco rialzo.
  • Se avete un viso quadrato arrotondatele un po’ sia all’inizio che alla fine, una forma più morbida vi addolcirà l’aspetto.
  • Se avete un volto rotondo distanziatele leggermente eliminando più peli al centro.

Nel caso in cui, a depilazione finita, le sopracciglia risultassero rade, potete riempirle con la matita apposita, tracciando piccole linee, che andranno a riempire gli eventuali vuoti.

COMMENTI


SU
Condividi su Facebook
"Depilazione sopracciglia"

X

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici su Facebook per riceverne ancora!

Sono già un fan di Benessere360, non mostrare più questo box.

CARICANDO...