Come combattere lo stress

Segue una pagina sullo stress, da cos'è a quali le cause che lo generano, da come si manifesta a come contrastarlo.

Cos'è lo stress?

Lo stress è una condizione che nella maggioranza dei casi è legata ad un accumulo di preoccupazioni per lavoro, famiglia, malattie e tutte le altre situazioni che può possono provocare tensione e che non ci sentiamo in grado di affrontare. Il meccanismo per cui nasce lo stress però è del tutto naturale infatti dipende da un meccanismo naturale di difesa dell’organismo.

Il corpo umano, per affrontare una situazione di pericolo esterna a cui è esposto, fa scattare uno stato di allerta che comporta il rilascio di adrenalina, una sostanza ormonale, nel circolo sanguino. Questa adrenalina fornisce all’ organismo un aumento di energia tale da permetterci di affrontare il pericolo.

Lo stress quindi fa parte della vita di tutti, ed in piccole quantità può considerarsi addirittura un fattore positivo, ma può diventare pericoloso per la nostra salute psicologica e fisica quando si protrae nel tempo, provocando malesseri a livello fisico e mentale.

Le cause.

Le cause che generano praticamente lo stress possono essere di natura mentale e psichica oppure di natura fisica, chimica e termica. In ogni caso con il perdurare di queste situazioni i fattori iniziano a sommarsi e influenzarsi a vicenda, creando un vero e proprio circolo vizioso.

Lo stress, in realtà, non è propriamente una conseguenza di una condizione esterna, ma uno stato mentale che nasce dentro di noi. Per questo motivo non è necessario che l’evento esterno sia molto intenso, poiché la tolleranza allo stress varia da persona a persona ed è quindi strettamente personale, per cui una condizione può essere stressante per delle persone e per altre no, in base alla sensibilità, all’esperienza e a come interpretiamo ciascuna situazione.

I sintomi dello stress.

Generalmente i sintomi causati dall’accumulo di tensione si manifestano a livello mentale e fisico e sono:

Spesso la persona stressata cerca di fuggire dalla realtà attraverso l’uso di alcol o droga o con altri tipi di comportamenti disordinati. La persona stressata prova nella maggior parte dei casi un senso di frustrazione e apatia.

Cosa fare per contrastare lo stress.

La prima cosa da capire è che dovremmo sfogare e scaricare la tensione quotidianamente, altrimenti le diverse situazioni stressanti, anche se apparentemente risolte, si sommeranno alle precedenti, peggiorando e aggravando le situazioni future.

Infatti, al giorno d’oggi, spesso il rilascio di adrenalina non viene seguito da una giusta scaricata di energia. Per questo motivo è fondamentale il ruolo dell’attività fisica, dello sport e in generale di tutte quelle attività che tengono vivi la mente e il corpo e che ci permettono di scaricare la tensione.

In ogni caso, non bisogna eccedere, altrimenti anche l’attività sportiva potrebbe diventare un’altra causa di stress e fatica. Bisogna praticarla quindi in maniera serena e senza competizione.

In ogni caso possiamo imparare a combattere lo stress, modificando leggermente la nostra visione della vita a poco a poco senza apportare grandi cambiamenti in tempi brevi, sviluppando una consapevolezza riguardo le situazioni che ci provocano tensione.

Per lo scopo, possiamo  provare a seguire i consigli che seguono:

Cibi per combattere lo stress