Aloe vera benefici.

Aloe vera benefici

Scopriamo i benefici e le proprietà dell'Aloe vera: un vero e proprio miracolo tutto naturale per il nostro organismo. Una pianta le cui proprietà mediche, che verranno mostrate di seguito, erano conosciute anche dalle popolazioni più antiche. Anche se per un lungo periodo di tempo il suo utilizzo è stato un pò messo da parte, oggi il suo uso è di nuovo in fase di crescita.

Caratteristiche dell'Aloe vera.

L’aloe vera è una pianta che contiene un variegato numero di sostanze. Si presenta simile ad un cactus, ma in realtà fa parte della famiglia dei gigli. Esistono diverse varietà, ma non tutte hanno proprietà mediche, solo l’aloe vera ne possiede, in particolare in un gel che si estrae dalle sue foglie, in maniera manuale, caratterizzato da una consistenza densa. Questa pianta cresce in maniera spontanea su territori secchi e caldi, ma si può anche coltivare.

Il suo modo di agire sul nostro organismo comunque non è del tutto chiaro, anche se le sue proprietà benefiche sono conosciute da sempre.

A cosa serve?

Scottature e lesioni.

L’aloe vera ha una forte efficacia nel risanare le ferite in modo rapido, poiché i principi che contiene, in particolar modo la presenza di enzimi ed amminoacidi, permettono la proliferazione di tutti i tipi di cellule e un generale rinnovamento cellulare, rendendo questa pianta particolarmente adatta alla cura di bruciature e ferite in generale e quindi alla riparazione della pelle. Ha inoltre un effetto anti-infiammatorio: aiuta a ridurre i gonfiori e a combattere le infezioni, mentre è altamente sconsigliato il suo utilizzo durante la gravidanza, in quanto un suo uso sbagliato potrebbe provocare seri danni, perfino l’aborto.

Proprietà anti-rughe.

Un altro effetto dell’aloe è quello di prevenire l’invecchiamento della pelle, grazie alla stimolazione della sintesi di collagene ed elastina. La sua azione combatte quindi le rughe e l’eccessiva secchezza della pelle, tramite l’applicazione di creme che contengono aloe vera da applicare direttamente sul corpo.

Rivitalizzazione della pelle.

Tra i benefici che hanno reso popolare questa pianta, si colloca tra i principali proprio la sua proprietà idratante, che permette alla pelle di auto-idratarsi, aiutandola nel trasporto e nell’assorbimento di sostanze salutari. Non a caso l’aloe è tra gli ingredienti più usati nei prodotti cosmetici.

Dolori muscolari.

Applicata sulla pelle e sulle zone interessate, si dice che l’aloe vera riduca il dolore di artriti e tendiniti e che la sua ingestione in capsule o succhi concentrati, aiuti a prevenire questo tipo di problemi.

Disturbi gastrointestinali.

L’aloe vera risulta benefica in particolare per aiutare a curare le ulcere, come è testimoniato dall’utilizzo che ne facevano le tribù dell’America Centrale per la cura di queste malattie. Numerosi studi hanno poi dimostrato il suo aiuto nel ridurre le malattie intestinali, come colite, colon irritabile e disturbi della digestione, testando la sua influenza sulla flora batterica intestinale e sul controllo del pH gastrico, migliorando le funzioni del pancreas e limitando l’azione dei batteri nel colon. Molte persone che soffrono di questi problemi hanno riportato sollievo bevendo quotidianamente il succo di aloe vera.

Arteriosclerosi e coronarie.

Le coronarie riguardano un problema legato all’agglomeramento di grassi nei rivestimenti delle arterie, rappresentando una delle principali cause di morte nell’Occidente. Anche in questo caso l’utilizzo di aloe vera si è dimostrato efficace, in quanto l’ingestione del suo gel produce un calo di colesterolo, di trigliceridi, di fosfolipidi e di acido grasso, la cui presenza accelererebbe l’accumulo di lipidi nelle arterie.

H.I.V. e AIDS.

Diversi esperimenti hanno dimostrato il suo effetto benefico sulle condizioni dei pazienti con H.I.V. e AIDS. Si è vista infatti un’effettiva riduzione dei sintomi, come febbre, sudorazione e in parecchi casi anche infezioni ed un’attenuazione della diarrea. La sua  somministrazione infatti ha indotto un aumento della funzionalità delle cellule.

Tumori.

E’ stato recentemente dimostrato, che l’uso di aloe vera può prolungare realmente la vita di persone affette da tumore. Diversi esperimenti hanno dimostrato che questa sostanza è un grado di prevenire l’annientamento del sistema immunitario e di attivarne una parte capace di attaccare il cancro e allo stesso tempo sembra favorire lo sviluppo di cellule normali.

Salute dentale.

Questa pianta è ottima anche per la salute e l’igiene dei denti e delle gengive. Sono infatti in vendita degli ottimi dentifrici, contenenti aloe vera, da utilizzare nella pulizia quotidiana della  bocca.

Altri effetti più lievi.

L’aloe vera ha dimostrato di avere anche effetti lassativi, unita ad altre sostanze e si è dimostrata efficace, oltre che per i disordini digestivi già citati, come aiuto al fegato e ai reni, in quanto facilita l’espulsione delle scorie tossiche e infine per la circolazione del sangue.

Come assumerla.

Parecchie persone cercano di reperire l’aloe vera e preparare bevande fai da te, ma il suo uso è consigliabile attraverso prodotti già preparati, chiamati succhi di aloe vera, composti dal gel diluito con l’acqua e una serie di conservanti. Questo perché le sue foglie contengono una potente droga che assunta quotidianamente può provocare gravi danni. Il suo gel può essere assunto oralmente da solo o aggiunto ad altri ingredienti oppure si può applicare direttamente sulla pelle per detergere o sanare le ferite.

Consigli utili.

Ciò che viene riportato in ogni caso non va assolutamente sostituito con il parere del medico, in quanto l’aloe vera non è un farmaco, ma solamente un integratore alimentare, che potrebbe aiutare a ridurre determinati sintomi, ma non a guarire definitivamente da gravi malattie.

Infine è altamente sconsigliato il suo utilizzo durante la gravidanza, in quanto un suo uso sbagliato può provocare seri danni, perfino l’aborto.




Torna su
Condividi su Google+ Condividi su Facebook

Articoli Popolari: