Alimentazione ricca di ferro.

Alimentazione ricca di ferro

Un'alimentazione ricca di ferro è consigliata a tutti quelli che per qualche motivo ne dovessero avere una carenza.

I disturbi dovuti alla carenza di ferro.

La mancanza di ferro (anemia) può avere risvolti abbastanza fastidiosi sulla  salute, in quanto comporta:

  • un senso di stanchezza,
  • facilità di affaticamento,
  • crampi allo stomaco,
  • debolezza di unghie e capelli,
  • inappetenza,
  • difficoltà di concentrazione etc..

Le cause dell'anemia (carenza di ferro).

I motivi che possono portare all’anemia sono diversi ed in particolare:

  • un alimentazione squilibrata,
  • l’assunzione di particolari farmaci,
  • ciclo mestruale molto forte,
  • diarrea, etc..

Per quanto riguarda la carenza di ferro legata all’alimentazione è necessario chiarire che questa può dipendere da due fattori:

  • carenza di alimenti che contengono alte percentuali di ferro e/o eccessiva presenza di alimenti che invece ne ostacolano il corretto assorbimento da parte dell’organismo.

Per soddisfare il fabbisogno giornaliero.

Affinché quindi si possa coprire il fabbisogno giornaliero di ferro, che varia comunque in base a diversi fattori come età, sesso, stile di vita, etc.., bisogna cercare di assumere non solo il giusto quantitativo di alimenti ricchi di ferro, ma anche di limitare il consumo di quelli che ne limitano l’assorbimento.




Torna su
Condividi su Google+ Condividi su Facebook

Articoli Popolari: