Pettorali alti.

Allenare i pettorali alti non è particolarmente difficile, sia che ci si alleni con il bilanciere, manubri o macchine, sia che si vada in palestra, sia che si scelga di allenarsi a casa.

Pettorali alti

Inclinare la panca.

Per allenare le fasce superiori del grande pettorale, basta inclinare leggermente la panca prima di effettuare gli esercizi previsti per i pettorali in genere.

L’inclinazione, di solito tra i 40 ed i 60°, in base alle proprie caratteristiche fisiche, livello di allenamento ed obbiettivi prefissati, facilita la concentrazione dello sforzo sulle fasce muscolari clavicolari del muscolo del gran pettorale, ovvero su quelli che comunemente vengono definiti pettorali alti. L'inclinazione può essere effettuata per la quasi totalità degli esercizi previsti per i pettorali.

Allenarsi in palestra.

Chi si allena in palestra, inclinando lo schienale della pectoral machine, potrà fare in modo che lo sforzo maggiore sia compiuto dalle fasce muscolari clavicolari, lo stesso vale se l’esercizio viene effettuato su una panca con i bilancieri o con i manubri; anche in questo caso infatti bisogna inclinare leggermente lo schienale della panca prima di eseguire l’esercizio.

La posizione di partenza, in ogni caso, sia con le macchine che con la panca, prevede il mettersi seduti con le braccia aperte e flesse a 90°, con i gomiti all’altezza delle spalle.

Da questa posizione avvicinare le braccia tra loro davanti al viso, ruotandole leggermente, facendo attenzione a non abbassare mai i gomiti.

Carico, serie e ripetizioni.

Come per i gradi di inclinazione, anche il numero di serie e ripetizione ed il carico dei manubri deve essere attentamente studiato in funzione delle proprie caratteristiche e del percorso di allenamento.

Variante alle distensioni su panca piana.

La stessa variante a panca inclinata può essere eseguita anche per quelle che vengono comunemente definite "distensioni su panca piana", esercizio che può essere effettuato sia con il bilanciere che con i manubri.

La posizione di partenza consiste nello stare sdraiati sulla panca con la schiena ben aderente alla superficie.

Da questa posizione, impugnare il bilanciere con le mani posizionate ad una larghezza leggermente superiore di quella delle spalle, e tenendo i palmi rivolti in avanti, sollevare il bilanciere distendendo le braccia.

L'esercizio consiste nell’abbassare il bilanciere fino a portarlo a sfiorare lo sterno, portando i gomiti verso il basso.

Quest’esercizio può essere eseguito anche nella versione con i manubri, entrambi infatti, con i manubri e con i bilancieri, una volta trovato il giusto grado di inclinazione della panca, sono ottimi esercizi per i pettorali alti.

COMMENTI


SU
Condividi su Facebook
"Pettorali alti"

X

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici su Facebook per riceverne ancora!

Sono già un fan di Benessere360, non mostrare più questo box.

CARICANDO...