Perdere massa grassa.

Può sembrare un gioco di parole, eppure il modo migliore per perdere massa grassa è mettere su massa magra. Per capire meglio questo concetto può essere utile chiarire la differenza tra questi due elementi del corpo umano.

Perdere massa grassa

Cosa sono massa grassa e massa magra.

Con il termine massa magra si indica il tessuto muscolare dell’organismo molto ricco di acqua (circa il 60%), e che rappresenta una parte estremamente vitale del corpo umano, sia nel senso che è necessaria alla sopravvivenza dell’organismo, sia nel senso che brucia un grande quantitativo di energia, motivo per cui, maggiore è la percentuale di muscoli da cui è composto il corpo, maggiore è il quantitativo di calorie smaltite dall’organismo anche solo per espletare le normali funzioni vitali.

Al contrario con il termine massa grassa, o FM dall’inglese fat mass, si indica la totalità dei tessuti adiposi presenti nell’organismo, che sono invece tessuti totalmente inerti e che contengono un bassissimo quantitativo di acqua.

Una certa percentuale di massa grassa è comunque indispensabile per il corretto svolgimento dei processi vitali dell’organismo, ed in particolare è possibile distinguere tra:

  • Grasso primario o essenziale, che è quello che riveste e protegge gli organi vitali come cuore, polmoni, milza e reni, oltre che i muscoli ed alcune parti del sistema nervoso, e la cui percentuale minima per conservare uno stato di buona salute è del 3% negli uomini e del 12% nelle donne
  • Grasso di deposito, ovvero il grasso sottocutaneo che costituisce la riserva energetica dell’organismo e la cui percentuale varia in base a parametri soggettivi come sesso, età, etnia, anche se in generale la percentuale è del 12 % per gli uomini e del 15 % per le donne.

Il livello ottimale di massa grassa.

Il livello minimo di massa grassa, sotto il quale si può compromettere il corretto funzionamento dell’organismo, è pari a quello del grasso essenziale, ovvero 3% per gli uomini e 12 % per le donne, ma di solito questi livelli sono raggiunti solo da atleti professionisti, mentre per le persone che vogliono semplicemente raggiungere un buono stato di forma fisica i parametri di riferimento si aggirano intorno al 24%- 27% per le donne, e 15 % per gli uomini.

La differenza tra i due sessi è dovuta a fattori genetici e ormonali strettamente connessi con il ruolo riproduttivo della donna.

Come raggiungere un buon equilibrio tra massa magra e massa grassa.

Per misurare la percentuale di massa grassa esistono diverse tecniche, a parte bilance specifiche, si può usare la tecnica della plicometria, che consiste nel verificare lo spessore delle pliche di pelle in determinate zone del corpo, o la misurazione della circonferenza di polso, vita e coscia da rapportare poi al peso e all’altezza.

Dieta, attività aerobica e attività anaerobica.

Il modo migliore per raggiungere la percentuale ottimale di massa grassa è quello di combinare un'alimentazione equilibrata, che fornisca all’organismo il quantitativo di grassi, carboidrati e proteine, necessari per svolgere le sue funzioni vitali ed alimentare in modo corretto il tessuto muscolare, con un programma sportivo in cui si alternano attività aerobiche ed anaerobiche. Dieta equilibrata, attività fisica ed esercizi di tonificazione muscolare sono infatti l’unico modo per aumentare il volume della massa magra, che come detto all’inizio, è molto utile per perdere la massa grassa in eccesso.

COMMENTI


SU
Condividi su Facebook
"Perdere massa grassa"

X

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici su Facebook per riceverne ancora!

Sono già un fan di Benessere360, non mostrare più questo box.

CARICANDO...