Glutei alti.

Per avere glutei alti non c’è altra strada se non quella di eseguire con costanza e regolarità un'adeguata attività fisica.

Glutei alti

Certo, per rendere più facili ed evidenti i risultati, diventa opportuno abbinare all’allenamento una buona dieta, dimagrante, purificante o per aumentare la massa muscolare, a seconda delle proprie esigenze. Anche il programma degli esercizi va ovviamente calibrato su quelle che sono le caratteristiche individuali e gli obbiettivi che si intende raggiungere.

Allenare i glutei a casa.

Per ottenere glutei alti e sodi non bisogna per forza iscriversi in palestra, se dotati di una buona dose di volontà e si è disposti ad informarsi su quali sono i migliori esercizi per ottenere glutei alti, è possibile allenarsi con buoni risultati anche da casa.

Infatti, per ottenere glutei alti, al posto degli attrezzi da palestra si possono usare dei semplici pesi ed al massimo delle cavigliere, necessarie per intensificare il lavoro quando si eseguono esercizi come gli slanci posteriori e gli slanci laterali, sia nella versione in piedi che in quella carponi da terra.

Attività aerobica.

Per ottenere glutei veramente alti può essere utile praticare un qualsiasi tipo di attività aerobica almeno per 20 minuti, minimo tre volte la settimana, magari come riscaldamento prima degli esercizi di tonificazione muscolare; altrettanto importante è eseguire squat ed affondi che sono entrambi esercizi molto utili per ottenere glutei alti e tonici.

Allenamento ad alta intensità per rassodare i glutei e bruciare il grasso in eccesso.

Allenamento completo per tonificare e definire.

Un semplice ma efficacie esercizio per iniziare ad allenare i glutei a casa se si ha poco tempo.

Un esercizio che può essere eseguito a casa semplicemente utilizzando un tappetino da yoga ed una sedia consiste nello stare sdraiati supini sul pavimento con la schiena ben aderente a terra, le gambe flesse e le braccia distese lungo i fianchi.

La sedia deve essere posizionata davanti ai piedi ad una distanza tale che sia possibile afferrarne le gambe anteriori con le mani.

Da questa posizione sollevare la gamba destra, ed incrociandoci sopra la sinistra, posizionare la pianta del piede destro sul sedile della sedia.

Da questa posizione, sempre reggendo la sedia con le mani, sollevare i glutei da terra facendo leva sul piede destro e dopo aver mantenuto la contrazione per alcuni secondi, tornare verso la posizione di partenza fino a sfiorare il pavimento, e senza toccare terra risollevare i glutei e ripetere la contrazione facendo sempre attenzione a controllare il movimento ed ad eseguirlo lentamente, senza scatti soprattutto durante la fase di discesa.

Precauzioni.

Durante l’esecuzione è importante tenere sempre le spalle ben aderenti al pavimento e la schiena dritta e ben allineata alla sedia per evitare sforzi eccessivi o strappi.

Serie e ripetizioni.

Dopo aver eseguito un certo numero di ripetizioni, che in un primo momento possono variare tra le 15- 20 cambiare l’incrocio delle gambe e ripetere dall’altro lato.

Quando si è effettuato un buon numero di serie, minimo 2- 3, può essere utile fare dei piccoli molleggi, prima con una gamba e poi con l’altra, ovvero eseguire solo delle piccolissime contrazioni tenendo i glutei sollevati. Ripetendo quest’esercizio ogni giorno, soprattutto se abbinato ad un corretto programma di esercizi, si aumentano le possibilità di ottenere glutei alti in poco tempo.

COMMENTI


SU
Condividi su Facebook
"Glutei alti"

X

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici su Facebook per riceverne ancora!

Sono già un fan di Benessere360, non mostrare più questo box.

CARICANDO...