Ginnastica rassodante.

La ginnastica rassodante è fondamentale per chi vuole mantenersi in forma. Per avere un corpo piacevole ed armonioso infatti non è sufficiente raggiungere il peso forma, ma è necessario mantenere i muscoli sani e tonici.

Ginnastica rassodante

Ginnastica rassodante ed esercizi anaerobici.

Per ottenere e conservare nel tempo una buona tonicità muscolare e forma fisica, è necessario associare la ginnastica aerobica, molto praticata soprattutto da chi cerca di perdere peso, con una serie di esercizi anaerobici che mirino a migliorare la tonicità dei muscoli. L’ideale sarebbe associare o alternare la ginnastica aerobica e quella rassodante fin dall’inizio del percorso di dimagrimento, in quanto praticando solo attività aerobica c’è il rischio di esagerare e bruciare anche la massa magra.

Per chi invece non ha necessità di perdere peso ma vuole solo rassodare un po’ i punti critici, il percorso è ancora più semplice. Per ottenere buoni risultati risulta sufficiente dedicare alla ginnastica rassodante almeno venti minuti minimo tre volte la settimana.

Ginnastica rassodante da praticare tra le mura domestiche.

Chi non vuole o non può frequentare una palestra, può tranquillamente praticare gli esercizi da casa. Esistono infatti una serie di efficacissimi esercizi per tonificare i pettorali, esercizi per rassodare cosce e glutei, per snellire le braccia ed esercizi per addominali scolpiti che si possono effettuare, senza l’ausilio di attrezzi, comodamente tra le mura domestiche. Naturalmente per ottenere risultati soddisfacenti è necessario seguire l’allenamento con intelligenza, partendo cioè da un livello di difficoltà ed intensità calibrato sulle proprie condizioni fisiche, e bisogna seguire l’allenamento con costanza, incrementando l’intensità ed il numero di ripetizioni man mano che si va avanti con il percorso.

E’ possibile strutturare un programma di allenamento personalizzato che focalizzi gli esercizi sui propri punti critici, ad esempio sulla zona addominale per gli uomini, e su quella di fianchi e glutei per le donne, anche se almeno nella fase di riscaldamento è sempre meglio cercare di coinvolgere tutte le fasce muscolare per estendere i benefici ed il senso di benessere derivante dall’allenamento a tutto l’organismo.

Ginnastica rassodante, metabolismo e massa magra.

Uno dei grandi vantaggi della ginnastica rassodante è che questa stimola la formazione di massa magra, il che se all’inizio può provocare un certo spavento in quanto in alcuni casi si può avere un leggero aumento di peso, comporta poi grandi vantaggi. La massa magra infatti contribuisce ad accelerare il metabolismo portando l’organismo a bruciare più velocemente le riserve di grasso, favorendo il dimagrimento. La ginnastica rassodante quindi può essere praticata con facilità e sicurezza da soggetti di ogni età e di ogni forma fisica, è molto efficace sia per favorire la perdita di peso che per riattivare i muscoli e mantenere l’organismo sano.

Si può concludere tranquillamente dicendo che uno dei segreti per vivere in forma ed invecchiare in salute è senz’altro quello di inserire nelle proprie abitudini quotidiane la pratica di un po’ di ginnastica rassodante.

COMMENTI


SU
Condividi su Facebook
"Ginnastica rassodante"

X

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici su Facebook per riceverne ancora!

Sono già un fan di Benessere360, non mostrare più questo box.

CARICANDO...