Gambe toniche.

L’unica strada per avere gambe toniche è quella di sviluppare la massa magra, ovvero muscoli.

Gambe toniche

Gambe toniche: attività fisica e dieta.

Può sembrare un paradosso eppure se si prendono due soggetti dello stesso sesso e della stessa età, uno sovrappeso ed un uno magro, che non hanno mai fatto attività fisica nel corso della loro vita, saranno più toniche le gambe del soggetto in sovrappeso, nonostante più grasse, poiché il dover sostenere un corpo più pesante le rende senz’altro più allenate di quelle del soggetto magro, che potrebbero invece risultare più flaccide, in assenza di attività fisica.

Questo naturalmente non vuol dire che per avere gambe toniche bisogna ingrassare, anzi al contrario, per ottenere buoni risultati se si ha qualche chilo di troppo sarebbe bene abbinare all’attività fisica una buona dieta dimagrante equilibrata.

Dieta atleta per gambe toniche.

Nutrire i muscoli in modo corretto è un presupposto essenziale per stimolare la crescita e quindi la tonificazione dei muscoli, il che vuol dire che se anche si è normopeso o addirittura sottopeso, per raggiungere gli obbiettivi in tempi più brevi si può provare a seguire una dieta atleta o comunque adattare un po’ la propria alimentazione al tipo di allenamento che si decide seguire.

Lavoro aerobico, lavoro anaerobico, metabolismo.

In linea di massima, con una dieta sana ed equilibrata ed un attività fisica moderata, ad esempio praticando la corsa o altra attività che prevede un lavoro aerobico, favorisce l’eliminazione del grasso in eccesso. Venti minuti ogni giorno, o quaranta minuti tre volte la settimana, di attività aerobica associata ad un lavoro di tipo anaerobico, che favorisce la formazione della massa magra, sono indispensabili per avere gambe toniche.

Dieta e allenamento tarati alle proprie caratteristiche.

Naturalmente sia la dieta che l’allenamento devono essere perfettamente calibrati in base a quelle che sono le caratteristiche del soggetto, età, sesso, forma fisica, ecc… e quelli che sono i suoi obbiettivi, infatti il tipo di percorso che dovrà seguire una donna che vuole ottenere semplicemente gambe snelle sarà leggermente diverso da quello di un uomo che mira ad avere gambe muscolose.

E' possibile ottenere gambe toniche anche praticando uno sport come il calcio, il nuoto, la danza o perfino il tennis, anche la pratica di discipline alternative come lo yoga o il pilates danno buoni risultati in questo campo.

In conclusione, sebbene sia universalmente condiviso che per tonificare le gambe bisogna associare dieta e sport, è anche vero che ogni soggetto dovrà valutare singolarmente il tipo di attività fisica che meglio risponde alle proprie caratteristiche.

COMMENTI


SU
Condividi su Facebook
"Gambe toniche"

X

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici su Facebook per riceverne ancora!

Sono già un fan di Benessere360, non mostrare più questo box.

CARICANDO...