Depilazione laser: è definitiva? Funziona? Prezzi e controindicazioni.

Il laser è una delle tecniche di epilazione definitiva più conosciute, anche perché è stata una delle prime che ha fatto sperare che finalmente si potesse vincere in modo definitivo l’eterna battaglia contro i tanto antiestetici peli superflui. Negli anni poi accanto a questa tecnica se ne sono sviluppate altre come ad esempio la luce pulsata, che dà risultati più o meno simili però con effetti collaterali minori. In realtà la tecnica di epilazione laser non è definitiva ma apporta una sensibile riduzione dei bulbi piliferi, fino all’80%. Le tecniche più utilizzate sono quelle del laser a diodi e del laser a luce pulsata, che sono tecniche che presentano bassissimi rischi e piccoli effetti collaterali e comportano solo un leggero fastidio che può essere evitato utilizzando creme anestetizzanti. Per ottenere risultati apprezzabili occorrono varie sedute di trattamento laser, da 4 a 10, i cui costi sono abbastanza onerosi e variano al variare di molti parametri.

Depilazione laser: è definitiva? Funziona? Prezzi e controindicazioni

    Indice Articolo:

  1. Cos'è?
  2. Funziona?
  3. Dove farla
  4. La procedura
  5. E'dolorosa?
  6. Controindicazioni ed effetti collaterali
  7. Consigli
  8. Prezzi del trattamento
  9. Approfondimenti

Cosa è la depilazione laser.

La tecnica di depilazione laser è in realtà un processo di epilazione in quanto va ad agire direttamente sulla radice del pelo eliminando anche il bulbo. Il pelo, infatti, si forma nel bulbo pilifero che si trova alla base del follicolo e le sue cellule si moltiplicano e si allungano verso l’alto. L’energia luminosa emanata dal laser è molto intensa e potente, contiene, infatti, migliaia di watt di energia, e riesce a penetrare in profondità. Essa viene assorbita dalla melanina, e per trasmissione termica passa al pelo ed il follicolo, che vengono riscaldati e danneggiati. L’energia del laser è però un’energia selettiva che raggiunge e distrugge i follicoli piliferi ma non danneggia i tessuti umani. La durata dell’impulso determina la profondità e la quantità dell’effetto del raggio laser.

Funziona? Fattori che influenzano la riuscita della depilazione.

Sebbene la tecnica di depilazione laser sia considerata definitiva in realtà questa assicura semplicemente risultati molto più duraturi delle altre tecniche epilatorie. I trattamenti laser, infatti, possono distruggere in modo definitivo i follicoli piliferi in fase di crescita, ma, poiché i peli crescono secondo cicli costituiti da una fase di crescita seguita da una fase di riposo, l’impulso laser distrugge alcuni follicoli (quelli in fase di crescita) ma altri ne ricrescono (quelli in fase di riposo). Inoltre, poiché ogni regione del corpo ha peli con una diversa fase di ricrescita, sopracciglia e ciglia hanno una fase di ricrescita pari a 1/6 mesi, mentre i capelli hanno una fase di 2/6 anni, è chiaro che il trattamento sarà più efficace in alcune zone che in altre. Tuttavia frequenti sedute di trattamento laser inibiscono la crescita, indeboliscono i peli e li rendono meno folti e meno spessi.

La depilazione laser funziona?

La buona riuscita del trattamento di depilazione laser dipende da molti altri fattori:

Quantità di peli che varia da un soggetto all’altro e al variare di sesso, età, razza e fattori ereditari. E’ chiaro che maggiore è la quantità di peli maggiore numero sedute occorrono per bruciare i follicoli in crescita, per cui la depilazione potrà essere definitiva in presenza di una leggera peluria e non definitiva in caso di irsutismo che è una patologia che determina un’eccessiva crescita dei peli.

Colore del pelo e della pelle che è determinato dalla melanina un pigmento presente nella pelle e nel pelo e che si divide in eumelanina nel pelo nero e castano, e fenomelanina nel pelo biondo o ramato. Poiché il fascio di luce del laser viene assorbito dalla melanina, e trasmesso poi al follicolo, maggiore è la quantità di questo pigmento maggiore sarà l’efficacia del trattamento.

La zona del corpo da trattare in quanto come detto i follicoli piliferi sono presenti in tutta la superficie del corpo, (escluse labbra, palmo della pano e pianta del piede), ma con varietà di densità e con varietà di fase di ricrescita del pelo.

Fattori ormonali. La crescita dei peli è infatti regolata dagli ormoni maschili tra cui testosterone e diidrotestosterone che sono presenti sia nell’uomo che nella donna in diversa quantità. Il testosterone stimola la crescita dei peli del pube e delle ascelle, mentre il diidrotestosterone la crescita dei peli della barba. In presenza di patologie che determinano eccessiva produzione di ormoni maschili si avrà un’eccessiva presenza di peli più difficili da eliminare per quanto già detto.

Tipologie di laser utilizzati per la depilazione.

Per il trattamento di depilazione vengono utilizzati vari tipi di laser, tutti caratterizzati impulsi lunghi, che sono strumenti capaci di emettere un raggio molto intenso per penetrare in profondità nel derma ed agire nella struttura del bulbo pilifero modificandone il funzionamento e rendendo molto più difficoltosa la ricrescita del pelo. Tra i più utilizzati sono i laser a diodi, e quelli a luce pulsata.

Il laser a diodi è un’ apparecchiatura che utilizza come componenti attivi dei semiconduttori, i diodi, ed emettono un raggio a lunghezza d’onda variabile per cui possono essere adattati alle esigenze applicative. Sono apparecchi potenti e veloci e particolarmente adatti all’epilazione di zone in cui i peli sono numerosi come gambe, ascelle, inguine, barba, braccia e la schiena maschile. Le apparecchiature moderne riescono ad ottenere un’epilazione definitiva con un minore numero di sedute rispetto a quelle della depilazione a luce pulsata.

La luce pulsata è sicuramente indicata in tutte quelle zone del corpo dove è presente una peluria chiara e rada ed è pertanto più adatta per l’epilazione di zone delicate quali viso, naso, mento, seno e per l’eliminazione dei terribili baffetti. Il laser a luce pulsata è un’apparecchiatura che genera un fascio di luce molto intenso ma che viene erogato attraverso brevi impulsi, impulsi di maggiore intensità e durata minore consentono di avere risultati efficaci e meglio tollerati.. I laser a luce pulsata di nuova generazione sono estremamente sicuri, veloci e non comportano rischi ed effetti collaterali.

Approfondisci le caratteristiche della tecnica di depilazione definitiva a luce pulsata.

Esistono poi piccoli strumenti laser generalmente a luce pulsata che possono essere utilizzati a casa quali Il sistema Epila Laser ma tali apparecchi oltre a non dare risultati efficaci quali quelli dati da strumenti professionali, possono comportare il rischio di scottature ed abrasioni se non utilizzati correttamente.

Dove fare l'epilazione con l'ausilio del laser?

La depilazione laser, pur non comportando particolari effetti collaterali, va fatta in strutture specializzate ad opera di personale competente e qualificato. I macchinari utilizzati, infatti, sono suscettibili di numerose impostazioni personalizzate che consentono di impostare i parametri in base alle caratteristiche del soggetto ed alle esigenze specifiche della pelle. Il personale medico deve anzitutto eseguire tutti i test di compatibilità e verifiche l’idoneità del soggetto a questo tipo di trattamento e quindi regolare il tempo di applicazione del laser in base al tipo di carnagione, al colore della pelle ed alla quantità di peli.

Come avviene la seduta di epilazione? I tempi ed il procedimento.

Per ottenere risultati apprezzabili sono necessarie diverse sedute di trattamento di depilazione, il numero varia sensibilmente in relazione alla qualità della pelle e del pelo del soggetto, in alcuni casi infatti si possono anche usare laser a concentrazione più alte, in altri invece è necessario utilizzare laser meno potenti anche se ciò significa dover fare qualche seduta in più. In media quindi la durata del trattamento completo può variare tre le 4 e le 10 sedute, che vanno effettuate a distanza di circa un mese l’una dall’altra per dare il tempo al pelo di raggiungere la giusta lunghezza. Anche la durata di ogni singola seduta varia naturalmente sia in relazione all’estensione della zona da trattare che alla qualità di pelle e pelo.

In che consiste la seduta di depilazione laser?

  • Prima di procedere alla depilazione viene applicato sulla parte da trattare un gel che serve da conduttore della luce del laser.
  • Venne poi applicato il manipolo dell’apparecchiatura laser sulla parte che dirige l’energia alla radice del pelo e che contemporaneamente raffredda la parte circostante della pelle e la protegge. Il raggio laser può trattare contemporaneamente una area vasta come gambe o torace o aree circoscritte come labbra o mento.
  • La seduta ha durata variabile che va dai 4/5 minuti a circa un’ora.Terminato il trattamento i peli caduti ed il gel verranno eliminati con una spatola.

La depilazione laser è dolorosa?

Per quanto la depilazione con il laser venga pubblicizzata come un trattamento indolore va detto che comunque il passaggio del manipolo può portare un leggero senso di fastidio dovuto soprattutto al calore, tanto che alcuni arrivano ad assumere analgesici ed antidolorifici prima del trattamento o l’applicazione di creme anestetizzanti poco prima della seduta. Naturalmente la sensazione e l'intensità del fastidio dipende dalla soglia di sopportazione del soggetto, ma anche dal metodo e dalla tecnica utilizzata e dal tempo in cui si viene sottoposti al trattamento. Per alcune ore dopo il trattamento laser può comparire un leggero arrossamento e un lieve gonfiore che scompariranno dopo qualche ora.

Controindicazioni ed effetti collaterali.

Sono pochi ma ci sono, parliamo delle controindicazioni e dei possibili effetti collaterali dell’epilazione laser.Per quanto riguarda gli effetti collaterali invece va detto che oltre ad un normale rossore e gonfiore nelle ore immediatamente successive al trattamento in alcuni casi soprattutto per le zone più delicate vi è il rischio che il trattamento provochi delle piccole bruciature. Le controindicazioni sono più legate ad una riuscita parziale del trattamento che a veri e propri rischi.

E’ assolutamente sconsigliato effettuare il trattamento sulla pelle abbronzata come anche nel caso di peli molto chiari a causa del fondamentale ruolo della melanina in tale trattamento. In caso di peli molto chiari la scarsità di pigmento non consente il processo di trasmissione termica che determina la distruzione del follicolo. E' pertanto opportuno interrompere qualsiasi tipo di trattamento di decolorazione del pelo almeno qualche settimana prima di praticare il trattamento al laser in quanto è dimostrato che si ottengono risultati migliori su peli scuri. In caso di pelle abbronzata, la melanina presente nella pelle, attrae calore e può esporre il paziente al rischio si scottature.

Il trattamento di epilazione laser è sconsigliato a chi fa uso di farmaci fotosensibilizzanti, sia per uso topico (creme e lozioni) che per uso sistemico (pillole o fiale) quali l' Isotretinoína che reagiscono all'esposizione al calore, che bisogna interrompere almeno sei mesi prima del trattamento.

E’ sconsigliato in gravidanza anche se il trattamento non è pericoloso per il feto.

In caso di acne o altre malattie della pelle che sarà il medico a valutare.

Consigli utili.

Per riassumere alcuni consigli per ottenere il miglior risultato dal trattamento di depilazione laser:L’azione del laser si dimostra più efficace sui peli in fase di ricrescita motivo per cui l’ideale è intervenire su peli che abbiano raggiunto circa 2- 3 mm di lunghezza.

  • Effettuare il trattamento d’inverno quando la pelle non è abbronzata.
  • Non schiarire i peli in quanto il trattamento da migliori risultati su peli scuri.
  • Evitare l’esposizione ai raggi solari durante tutto il periodo tra le varie sedute ed anche nella fase immediatamente successiva alla fine del trattamento.

Costi del trattamento laser.

II trattamento di epilazione laser, nonostante la sempre maggiore diffusione anche in tutti i centri estetici, ha ancora un costo notevole. Non è facile quantificare i prezzi che dipendono da numerosi fattori: sicurezza e professionalità del centro, macchinari utilizzati, zone da trattare, dendità pilifera ecc.Riportiamo pertanto una tabella orientativa con i prezzi medi di mercato:

  • Baffetti dai 100 ai 200 euro.
  • Mento dai 50 ai 120 euro.
  • Sopracciglia dai 50 agli 80 euro.
  • Seno dai 150 ai 200 euro.
  • Ascelle dai 200 ai 250 euro.
  • Zona bikini dai 200 ai 250 euro.
  • Braccio dai 300 ai 400 euro.
  • Cosce dai 400 ai 500 euro.
  • Viso uomo dai 600 ai 750 euro.
  • Petto uomo dagli 8900 ai 1000 euro.
  • Spalle uomo dai 400 ai 500 euro.

COMMENTI


INDICE
Condividi su Facebook
"Depilazione laser: è definitiva? Funziona? Prezzi e controindicazioni"

X

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici su Facebook per riceverne ancora!

Sono già un fan di Benessere360, non mostrare più questo box.

CARICANDO...