Creatinina.

La creatinina è una proteina che si ottiene dalla scomposizione delle creatina, una sostanza di primaria importanza per la salute ed il corretto funzionamento dell’apparato muscolare.

Creatinina

Questa trasformazione avviene nei muscoli in modo costante, aumenta solo quando si compiono sforzi intensi di breve durata, infatti in queste circostanze aumenta la quantità di creatina che viene trasformata in energia, producendo un maggiore quantitativo di creatinina.

Livelli di creatinina negli uomini e nelle donne.

Grazie alla massa muscolare più consistente, gli uomini hanno livelli di creatinina leggermente superiori a quelli delle donne, livelli che vengono calcolati in base al quantitativo di creatinina immesso in circolazione ogni minuto per essere poi espulso, circa 95-140 ml al minuto per gli uomini, e 85- 130 ml al minuto per le donne.

Come viene misurata.

La creatinina nell’organismo viene misurata o attraverso un esame del sangue, da fare preferibilmente la mattina presto in quanto è necessario che il soggetto sia rimasto almeno otto ore a digiuno ed a riposo totale, o attraverso il test delle urine, raccolte nell’arco delle 24 ore, test che risulta particolarmente utile anche per verificare la funzionalità dei reni.

Il fabbisogno di creatina.

Il fabbisogno medio di creatina varia in base alle caratteristiche personali del soggetto, come età, sesso, e secondo studi abbastanza recenti, anche dal tipo di attività.

Questo fabbisogno viene coperto per una minima parte dalla creatinina prodotta dal fegato, reni e pancreas, e in larga parte dagli alimenti assunti nell’arco della giornata.

Gli integratori di creatina.

L'esigenza di aumentare i livelli di creatinina quando si fa un'attività fisica intensa, ha indotto a creare degli integratori di creatina, utilizzati sopratutto dai body builder.

Alimenti ricchi di creatina.

Quando si fa una intensa attività di sollevamento pesi, si consumano velocemente le riserve di creatinina presenti nell'organismo e per fornirgliene delle altre sarebbe necessario mangiare grandi quantità di alimenti, come le carni rosse, che però oltre alla creatina contengono altri nutrenti che andrebbero ad influenzare negativamente la dieta seguita dall’atleta. La creatina provoca inoltre uno stato temporaneo di ritenzione idrica, grazie alla quale i muscoli appaiono ancora più voluminosi, anche se per un periodo di tempo limitato.

In conclusione si può affermare che a meno che non si pratichi un'attività a livello agonistico, o non si sia affetti da una grave carenza, non è necessario ricorrere ad integratori di creatina per coprire il fabbisogno dell’organismo.

COMMENTI


SU
Condividi su Facebook
"Creatinina"

X

Ti è piaciuto questo articolo?

Seguici su Facebook per riceverne ancora!

Sono già un fan di Benessere360, non mostrare più questo box.

CARICANDO...