Ansia da prestazione.

Ansia da prestazione

Con il termine ansia da prestazione si indicano quei casi in cui un soggetto viene colpito da crisi d'ansia che gli provocano delle difficoltà talmente grandi da rendergli spesso addirittura impossibile portare a termine l'azione.

Ansia da esame e ansia da prestazione sessuale.

Si conoscono due tipologie di ansia da prestazione particolarmente diffuse, l'ansia da esame, che può essere allargata poi anche all'ambito lavorativo e sportivo, e l'ansia da prestazione sessuale.

Differenza tra ansia da prestazione e ansia generalizzata.

La differenza fondamentale tra questi tipi d'ansia e quella generalizzata è che i soggetti colpiti da ansia da prestazione vivono una vita quasi del tutto normale, in quanto le crisi d'ansia sono circoscritte ad un ambito temporale più o meno vicino al compiersi della prestazione in questione.

Come si manifesta l'ansia da prestazione.

Per quanto riguarda l'ansia da esame ad esempio possono manifestarsi stati di tensione e irritabilità, insonnia ed altri disturbi che vanno via via acuendosi con l'avvicinarsi dell'evento, quest'ansia è alimentata dalle proiezioni distorte del soggetto che attribuisce all'esame un valore molto più alto di quello reale, credendo che dall'esito di questa prova dipenda non solo l'andamento dell'intero corso di studi ma il suo percorso lavorativo, la sua affermazione sociale, ed addirittura l'idea che genitori, parenti ed amici hanno di lui.

Ingigantire cosi tanto il valore di questa prova induce il soggetto in uno stato tale da provocargli vuoti mentali o una confusione tale da compromettere l'esito dell'esame indipendentemente dalla preparazione. Spesso infatti i soggetti ansiosi sono proprio quelli più preparati perchè spinti dall'ansia e dall'idea di essere inadeguati si preparano meticolosamente, ma nonostante ciò la bassa considerazione che hanno di loro stessi e il valore abnorme attribuito alla prova gli permettono di superarla.

Dall'ansia da esame all'ansia generalizzata.

Come già accennato questo tipo d'ansia si acuisce sopratutto con l'avvicinarsi dell'esame, motivo per cui negli altri periodi il soggetto riesce a vivere in uno stato di normalità, ma non è da escludersi che il continuo manifestarsi delle crisi, soprattutto se accompagnate da un esito negativo delle prova, possa portare ad un graduale peggioramento del soggetto che può in breve tempo trovarsi a soffrire di crisi d'ansia generalizzata, depressione o altri tipi di disturbi psicologici.

Dall'ansia da prestazione sessuale all'ansia generalizzata.

Lo stesso vale per l'ansia da prestazione sessuale, particolarmente diffusa tra gli uomini, che in alcuni casi credono di dover dimostrare la loro virilità ed il loro valore attraverso l'atto sessuale. A causa del significato dato al rapporto i soggetti sono colpiti da uno stato d'ansia che provoca problemi alla durata dell'erezione o all'eiaculazione, tanto da indurli a vivere la sessualità con timore, senza naturalezza, a lungo andare questo stato di tensione può compromettere non solo il rapporto di coppia ma addirittura il modo in cui l'uomo percepisce l'altro sesso. Sia che si tratti di ansia da prestazione d'esame che sessuale quindi è necessario cercare di individuare i sintomi ed intervenire prima che il disturbo degeneri condizionando diversi ambiti della vita del soggetto trasformandosi da ansia da prestazione in ansia generalizzata o in una patologia più grave.




Torna su
Condividi su Facebook
"Ansia da prestazione"

Diventa Fan